Spaghetti dei Martelli ai muscoli di La Spezia - Ricette in barca - NAUTICA REPORT
Ricette in barca / Spaghetti dei Martelli ai muscoli di La Spezia
Spaghetti dei Martelli ai muscoli di La Spezia

Spaghetti dei Martelli ai muscoli di La Spezia

L'idea di questo piatto nasce dalla filosofia di fondo che governa l'intero mio modo di fare cucina: prima regola semplicità e cura spasmodica della qualità delle materie prime, esecuzione impeccabile, una nota di innovazione. In questa logica lo spaghetto è dei Martelli, pastificio di Lari che produce le sue paste con grani di grande pregio e la cottura è magistralmente "al dente" e terminata in padella direttamente nella salsa, l'acqua di cottura delle cozze viene montata con olio extra vergine a crudo per mantenere inalterate le sue caratteristiche e i suoi profumi, i muscoli (così vengono chiamate le cozze a La Spezia) appena appena aperti e sgusciati. L'aneto, una nota inedita al posto dell'inflazionato prezzemolo, rigorosamente alla fine esalta la sapidità del tutto. Peperoncino: una spinta che corrobora il carattere di questa meraviglia.

 

Ingredienti per 4 persone: spaghetti dei Martelli gr 350, cozze di La Spezia gr 1200, olio extra vergine di oliva gr 80, aglio 1 spicchio, pomodori datterini gr 300, aneto fresco gr 20, pepe e peperoncino.

 

Preparaziione: tagliare lo spicchio d'aglio a metà, eliminare il cuore e soffriggere dolcemente nell'olio, aggiungere le cozze precedentemente pulite e cuocere con il coperchio fino a quando si aprono;

 

recuperare il frutto e il liquido di cottura opportunamente filtrato.

 

Sbollentare i datterini in acqua bollente, pelarli e tagliarli a cubettini;

 

aggiungere l'acqua di cottura montata con un frullatore a immersione con olio extra vergine di oliva.

 

Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata quindi saltarli con le cozze, la loro acqua, i datterini, una macinata di pepe, peperoncino e solo alla fine aneto fresco.

 

La ricetta è gentilmente offerta dallo Chef del Ristorante Palmaria di Porto Venere

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Risotto alla crema di scampi

Il risotto alla crema di scampi è un classico della cucina italiana. Uno di quei...

Carpaccio di polpo

Ingredienti 4 persone: 1 polpo da un kg, 1 cipolla, 2 foglie d’alloro, 1 gamba di...

Il Salmorejo spagnolo

Salmorejo è una ricetta che viene da Cordoba, Andalusia. Si tratta di una zuppa ...

Crudo di Gambero Rosso, sedano al ghiaccio, yogurt salato

Nel pensare a questo piatto, come nella stragrande maggioranza di quelli che faccio, ho...

Nocette di nasello al prosecco

Ingredienti per 2 persone: 700 gr di filetto di nasello pulito, 600 gr di patate, 2 cuo...
Turismo e ormeggi
Santa Maria di Leuca (LE)
Tra muretti a secco, ville ottocentesche e scogliere da sogno
Il suo nome deriva dal greco: leucòs, ossia bianco. L'etimologia richiama il caratteristico biancore del suo ridente panorama.   Esposta a mezzogiorno, è racchiusa tra le ultime propaggini delle serre salentine term
Fonte: Porto di Leuca e Nautica Report
Titolo del: 23/09/2021 06:50

© Copyright 2011-2021 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI