Isola di Palmarola - I. Pontine (LT) - Turismo e ormeggi - NAUTICA REPORT
Turismo e ormeggi / Isola di Palmarola - I. Pontine (LT)
Isola di Palmarola - I. Pontine (LT)

Isola di Palmarola - I. Pontine (LT)

L'isola di Palmarola è un'isola situata nell'arcipelago delle Isole Pontine o Ponziane, nel Mar Tirreno.

 

Si trova a circa 5 mn ad ovest di Ponza ed è la terza isola per grandezza dell'arcipelago ponziano, dopo Ponza e Ventotene.

 

Chiamata anche "la Forcina" per la sua forma, prende in realtà il nome dalla palma nana, unica palma originaria dell'Europa, che cresce selvatica sulla sua superficie.



 

Isola di Palmarola

 

L'isola è una riserva naturale e, grazie al suo aspetto incontaminato, e alla varietà delle sue coste è considerata una tra le più belle isole del mondo. Abitata solo nel periodo estivo, diventa luogo di ritiro per i ponzesi che, sfuggendo alla caotica Ponza, si rifugiano nelle case grotta, tipiche abitazioni scavate nella roccia di Palmarola. Oltre alle case grotta le uniche costruzioni dell'isola si incontrano a Cala del Porto, il solo approdo di Palmarola; qui troviamo infatti due piccoli ristoranti e la villa delle sorelle Fendi, custodita durante l'anno da quello che si può definire l'unico vero abitante dell'isola.

 

A Palmarola fu esiliato e morì papa Silverio, Santo patrono del comune di Ponza che viene festeggiato il 20 giugno. Lo "scoglio di San Silverio" accoglie sulla sua sommità una piccola cappella che la tradizione popolare narra sia sorta sui resti della forzata residenza del Santo. 
 


 

Isola di Palmarola - Vista da Ponza - Da www.ponzaviaggi.it

 

Quando si arriva a Palmarola ecco le bellezze che l'isola presenta:

 

CALA BRIGANTINA - PUNTA VARDELLA


Arrivando a Palmarola alla vostra sinistra vi è il Faraglione di Mezzogiorno, a destra Punta Vardella.
 


 

Palmarola - Cala Brigantina e Punta vardella

 

Cala Brigantina: detta così perché offriva ai velieri un approdo alla fonda. Palmarola ancora nel '700 era base dei pirati barbareschi.

 

In questa zona dall'autunno alla primavera vi stanziano centinaia di gabbiani reali e vi nidifica il falco pellegrino. 


SCOGLIO SUVACE


Detto così dalla forma del pesce sovace simile alla sogliola.
 


 

Palmarola - Scoglio Suvace dall'alto - Da www.barcadicarta.it

 

LA FORCINA


La Forcina: "il gran varco della forcina" è di notevole interesse geologico: sono facilmente leggibili le stratificazioni e le colate laviche.



Grotta del Gatto: all'interno vi è un'infiltrazione di acqua dolce. Accessibile con una barca piccola.
Dalla Forcina a cala Tramontana miglia 1 - 10 minuti.



Scoglio "Sparmaturo": dalla forma simile allo spalmatoio. 


PUNTA TRAMONTANA


Una volta doppiato lo scoglio "Scuncillo", denominato così per la somiglianza a una conchiglia, questo è lo scenario che vi apparirà: a destra gli scogli "I Piatti", davanti gli scogli "Le Galere".


CALA TRAMONTANA - LA CATTEDRALE


Punta delle "Brecce": estremità dell'isola (nord). Per la difficoltà, il passaggio per le barche piccole, è da sconsigliare. Conviene doppiare il faraglione e fermarsi ad ammirare la "Cattedrale".
 


 

Palmarola - La Cattedrale


La Cattedrale è detta così per la somiglianza della roccia (a pilastri, archi a sesto acuto, contrafforti) con una cattedrale gotica.

In ponzese l'attuale Cattedrale era denominata " I Senghe ì Tramuntana" (fessure di tramontana). Da Cala Tramontana a Cala del Porto sono 0.5 miglia 5 minuti. 


LE GALERE


Gli scogli sono maculati di ossidiana, nero su ocra, in nessun luogo del Mediterraneo il vetro lavico si presenta in questa disposizione a macchia.
 


 

Palmarola - Le Galere

 

L'ossidiana vetro puro, allo stato naturale, nero lucidissimo. L'uomo primitivo vi ricavava punte di freccia, asce, coltelli, raschiatoi. L'ossidiana estratta a Palmarola veniva lavorata a Ponza e a Zannone dove sono stati rinvenuti dei resti, e molto probabilmente, trasportata al Circeo. 


CALA DEL PORTO


Unico approdo sicuro dell'isola, per qualsiasi difficoltà recatevi in questa zona (contatto radio con Ponza - stazionamento barche di linea per Ponza - porto).
 


 

Palmarola - Cala del Porto

 

Sulla spiaggia vi sono due ristoranti, ed è possibile pernottare a Palmarola in una delle case - grotta, scavate nella roccia dai primi coloni - contadini che abitarono l'isola.


FARAGLIONE S. SILVERIO


Sul faraglione, costruita dai Ponzesi, vi e' la cappella S. Silverio, con la statua del Santo e la lampada a olio, che i devoti provvedono a tenere continuamente accesa.


SCOGLIO PALLANTE


All'uscita dalla grotta - passaggio di mezzogiorno, (accessibile con barche di media grandezza) si incontra il faraglione "Pallante" dimora prediletta di una rara colonia di berte minori.

 

SCOGLIO IL FUCILE

 

Negli anni l'isola ha subito e sta subendo grosse trasformazioni a causa delle erosioni marine e eoliche.
Il pezzo centrale che univa l'arco naturale crollo' a causa di una forte mareggiata nel mese di novembre del 1966. 
 


 

Faraglione di mezzogiorno
 

FARAGLIONE DI MEZZOGIORNO


Il nome come si deduce facilmente, deriva dall'orientamento verso sud (mezzogiorno) del faraglione

 

Cucina e soggiorno

 

Sulla spiaggia del porto denominata della Maga Circe sorge il ristorante "O' FRANCESE" che da circa quarant'anni è il ristoro di quanti approdano sull'isola.



 

Palmarola - Il ristorante O' Francese

 

 

L'isola è disabitata; non ci sono negozi; non c'è corrente elettrica, tranne che in serata alimentata con generatore di corrente; l'acqua è una vera e propria ricchezza, quindi si chiede il consumo necessario e per di più nessuna linea telefonica ha campo.

 

E' possibile affittare delle camere molto semplici proprio perchè la vacanza "palmarolense" lo deve essere.

 

Per informazioni telefonare al numero 3802542553

 

e-mail:ofrancese@palmarola.org

 

 

oppure:pmartusciello@hotmail.it

 

www.palmarola.org

 

In barca

 

COORDINATE PALMAROLA

40°56′13″N 12°51′29″E

 

Servizi nautici Ponza
 

 

Titolo del:

Tags

Lazio, Latina, isole pontine, isole Ponziane, Ponza, Ventotene, Santo Stefano
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Isola di Levanzo - I. Egadi (TP)

Levanzo è un'isola appartenente all'arcipelago delle isole Egadi, in Sic...

Isola di Favignana - I. Egadi (TP)

Favignana è un'isola appartenente all'arcipelago delle isole Egadi, in S...

Agropoli (SA) - Porta del Cilento

Agropoli è un comune della provincia di Salerno, in Campania.   Imp...

Isola di Capraia - I. Tremiti (FG)

L’isola di Capraia è un'isola facente parte dell'arcipelago delle ...

Isola di Pianosa - I. Tremiti (FG)

L’isola di Pianosa è un'isola facente parte dell'arcipelago delle ...
Turismo e ormeggi
Isola di Levanzo - I. Egadi (TP)
Levanzo è un'isola appartenente all'arcipelago delle isole Egadi, in Sicilia.   Si tratta della più piccola delle Egadi, con una superficie emersa di appena 5 km². Vi si trova la località omonima, fra
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 23/09/2019 07:10

© COPYRIGHT 2011-2019 - NAUTICA REPORT - REG. TRIBUNALE DI ROMA N.314 - 27-12-2013 - WAVE PROMOTION SRLS - P.IVA e C.F.12411241008 - REA: RM - 1372808



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI