Castiglioncello (LI) - Turismo e ormeggi - NAUTICA REPORT
Turismo e ormeggi / Castiglioncello (LI)
Castiglioncello (LI)

Castiglioncello (LI)

Castiglioncello è una frazione del comune di Rosignano Marittimo, in provincia di Livorno.

 

«Risiede sulla punta di un piccolo promontorio che costituisce l'ultimo sperone meridionale dei Monti Livornesi, in una tale posizione che l'occhio domina tutto il litorale, da Montenero di Livorno sino al promontoro Argentaro»
(Dizionario Geografico Fisico Storico della Toscana, Emanuele Repetti, 1841)
 


 

Castiglioncello - Da www.ilseracino.it

 

Situata in una posizione privilegiata dal punto di vista panoramico, lontana dalle grandi vie di comunicazione, è rimasta fino all’epoca moderna sconosciuta e incontaminata, con le sue lussureggianti pinete e le sue spettacolari scogliere a ridosso del mar Ligure.

 

Storia

 

Una delle più belle e suggestive località turistiche italiane, vanta tradizioni storiche illustri. Villaggio di poveri pescatori ai margini estremi dell’impero etrusco, segue le sorti di Volterra.
 


 

Castiglioncello - Museo Archeologico Nazionale - Urna cineraria in alabastro

 

Di questo periodo, della potenza etrusca, rimane una testimonianza quanto mai raffinata nell’urna cineraria in alabastro, risalente al II secolo a.C., ritrovata proprio nella necropoli di Castiglioncello.

 

Già avamposto dei Medici, che qui nel XVII secolo fecero costruire una torre d'avvistamento sul promontorio (recentemente restaurata), è una famosa località balneare fin dalla metà dell'Ottocento; inoltre tra le sue riparate cale e la folta macchia mediterranea trovò sviluppo la corrente pittorica dei Macchiaioli, che si espresse attraverso le opere di Giovanni Fattori, Odoardo Borrani, Silvestro Lega, Telemaco Signorini, Giuseppe Abbati e molti altri, che solevano villeggiare in Castiglioncello, spesso ospiti del mecenate Diego Martelli, e i cui dipinti spesso ritraggono l'abitato e le colline limitrofe.
 


 

Castiglioncello 

 

Sulla piazza centrale,  Piazza della Vittoria, immerso nel verde, svetta la sagoma del Castello Pasquini, costruito sul finire dell'Ottocento dal barone Fausto Lazzaro Patrone, il cui stile ha influenzato l'architettura della vicina stazione ferroviaria, inaugurata nel 1910 assieme al tratto di ferrovia Vada-Livorno che migliorò il percorso sulla linea Genova-Roma.

 

Il castello è divenuto negli ultimi anni punto di riferimento a livello nazionale per importanti convegni sui temi dell’infanzia, oltre che sede del tradizionale Festival della Danza e del Premio Letterario Castiglioncello-Costa degli Etruschi.
 


 

Castiglioncello - Castello Pasquini

 

La fortuna turistica di Castiglioncello ebbe inizio nella seconda metà dell'Ottocento, quando per la mitezza del clima e la bellezza del paesaggio, Diego Martelli, critico d’arte e mecenate, vi stabilì la sua residenza.

 

Qui invitò in maniera continuativa fino alla fine del secolo, quasi tutti i pittori, divenuti poi famosi, del gruppo dei macchiaioli dando origine ad un periodo artistico celebre come la Scuola di Castiglioncello.
 


 

Giovanni Fattori - La Signora Martelli a Castiglioncello

 

Meta ambita da sempre da personaggi illustri del mondo dell’arte, della cultura e dello spettacolo è oggi una delle più rinomate località turistiche, conosciuta in Italia e all’estero per le bellezze del paesaggio, per la qualità e raffinatezza dei servizi che essa offre e per le iniziative culturali ed associative di alto valore che promuove.
 

Negli ultimi anni sono state valorizzate le produzioni artistiche legate ai Macchiaioli ed è iniziata una esplorazione sulle tendenze dell’arte contemporanea ed etnica.
 


 

I “post-macchiaioli”: Vittorio Matteo Corcos - Lettura sul mare - Castiglioncello 1910 - Da saradeangelis.wordpress.com

 

Dal 1992 Castiglioncello ha ottenuto più volte l’attribuzione della Bandiera Blu da parte della FEE, acronimo di Foundation for Environmental Education.

 

Turismo

 

Da sempre ritrovo di cultura unita a relax e divertimento, Castiglioncello è divenuta celebre negli anni sessanta dello scorso secolo come meta di vacanza di importanti esponenti del mondo del cinema, come Alberto Sordi e Marcello Mastroianni. 
 


 

Catherine Spaak e Vittorio Gassman in una scena dle "Il sorpasso" di Dino Risi sulla spiaggia di Castiglioncello

 

Ospitò in tale periodo anche il set del famosissimo film di Dino Risi Il sorpasso, con Vittorio Gassman e Jean-Louis Trintignant. 

 

Le spiagge

 

Quasi interamente in concessione agli stabilimenti balneari, ha alcune piccole spiagge dove la balneazione è libera, facilmente raggiungibili dalla passeggiata a mare.
 


 

Castiglioncello - La spiaggia

 

Comprende le baie di Porto Vecchio, Tre Scogli e Caletta.

 

Cucina
 

La tradizione gastronomica della Costa degli Etruschi è nota in tutto il mondo per la ricchezza e varietà dei piatti che propone.

 

Il pesce, pescato tutti i giorni, è protagonista di mille, gustose ricette: dal mitico cacciucco alla livornese, al riso al nero di seppia, e poi dentici, orate, calamari, crostacei, il pesce azzurro riscoperto, cucinati con estro e sapienza. 
 


 

Il cacciucco

 

Protagonista della gastronomia dell'entroterra è invece la carne, come la "chianina", razza pregiata e la cacciagione, in particolare il cinghiale. (www.costadeglietruschi.it)

 

I porti

 

Porto nord di Castiglioncello

 

Il Porto nord di Castiglioncello, noto semplicemente come Porticciolo, è uno dei due porti di Castiglioncello.
 

Il porto turistico presenta un accesso piuttosto ristretto e fondali bassi, risultando adatto, pertanto, soltanto alle piccole imbarcazioni. Si trova dopo la pineta Marradi procedendo verso nord, in direzione della punta Righini.
 


 

Castiglioncello - Porto nord

 

Privo di banchine di attracco, se si esclude un pontile in legno in concessione ad un privato, può ospitare 70 imbarcazioni, che possono però raddoppiare usufruendo degli ormeggi con corpo morto sui fondali sabbiosi.

 

COORDINATE
CASTIGLIONCELLO NORD
43°24',15 N 10°25',30 E

PER CONTATTARE IL PORTO
VHF canale 67
CB canale 20
E-mail: cncello@tiscali.it
Telefono: 0586-754867

 

Porto sud di Castiglioncello

 

Il Porto sud di Castiglioncello, il secondo porto è adatto soltanto a piccole imbarcazioni per i bassi fondali che lo caratterizzano, risulta essere maggiormente attrezzato rispetto al Porto nord, dal quale dista 300 metri (verso Est). Si trova dopo la pineta Marradi procedendo verso sud in direzione di Caletta, sulla passeggiata del lungomare Cristoforo Colombo.
 


 

Castiglioncello - Porto sud

 

Può accogliere circa 80 imbarcazioni dalla lunghezza massima di 12 metri; l'ingresso è reso difficoltoso per la presenza di scogli nei dintorni.

 

COORDINATE

CASTIGLIONCELLO SUD
43°23',90 N 10°25',60 E

PER CONTATTARE IL PORTO
VHF canale 16 Locamare Castiglioncello
E-mail: castiglioncello@guardiacostiera.it
Telefono: 0586-753104

 

Marina Cala de' Medici

 

Approdare e soggiornare al Porto Turistico Marina Cala de’ Medici è come accomodarsi in un affascinante hotel a cinque stelle adagiato sull'acqua, ricco di servizi e tecnologie, lungo un litorale ricco di storia e fascino tra Castiglioncello e Rosignano Solvay.
 


 

COORDINATE 
MARINA CALA DE' MEDICI
43°23',81 N 10°25',52 E

Come contattare il Marina

Telefono +39 0586 795211

mail info@marinacalademedici.it
www.marinacalademedici.it

 

Titolo del:

Tags

Toscana, Livoerno, Rosignano Marittimo, Macchiaioli
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Isola di Sant'Andrea - Gallipoli (LE)

L'Isola di Sant'Andrea è una piccola isola del Mar Ionio che appartiene ...

Termoli e il porto turistico (CB)

Il Marina di San Pietro è il nuovo porto turistico di Termoli recentem...

Isola di Licosa (SA)

L’isola ricade nella Zona di Protezione Speciale (ZPS) “Parco Marino d...

Cala Gonone - Dorgali (NU)

Con i suoi 225 Kmq di territorio Dorgali  e Cala Gonone (la frazione marina) &egra...

Isola di San Giuliano (VE)

San Giuliano è un'isola della Laguna Veneta di proprietà demania...
Turismo e ormeggi
Isola di Sant'Andrea - Gallipoli (LE)
L'Isola di Sant'Andrea è una piccola isola del Mar Ionio che appartiene amministrativamente al comune di Gallipoli, in provincia di Lecce, nella Puglia meridionale.   L'isola di Sant'Andrea si estende per circa
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 18/10/2019 06:55

© COPYRIGHT 2011-2019 - NAUTICA REPORT - REG. TRIBUNALE DI ROMA N.314 - 27-12-2013 - WAVE PROMOTION SRLS - P.IVA e C.F.12411241008 - REA: RM - 1372808



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI