Parco Nazionale dell'isola dell'Asinara (SS) - Turismo e ormeggi - NAUTICA REPORT
Turismo e ormeggi / Parco Nazionale dell'isola dell'Asinara (SS)
Parco Nazionale dell'isola dell'Asinara (SS)

Parco Nazionale dell'isola dell'Asinara (SS)

L'Asinara è una delle isole più sconosciute di tutto il Mediterraneo. Ma è anche un'isola famosa.
 

Per anni ha ospitato una colonia penale e gli edifici carcerari sono gli unici dell'isola. Così per vedere l'Asinara dovevi essere o un malvivente o una guardia. Questo isolamento forzato è stato determinante per la conservazione dell'ambiente naturale dell'isola, rimasto integro e bellissimo.



 

Isola dell?Asinara - La ex colonia penale

 

Il nome viene dal latino Sinuaria: così la chiamavano i romani per le sue coste ricche di approdi. Le rocce granitiche e quelle scistose si alternano, dando vita a paesaggi di grande fascino.

 

Il lato occidentale dell'isola è aspro e selvaggio con coste alte mentre nel lato orientale la costa è più bassa e ricca di spiagge. A nord, ammirerai uno splendido panorama da Punta dello Scorno, dove il faro si affaccia sulla scogliera granitica. Sulla pietra, il vento, l'acqua e il sole hanno creato nei secoli forme bizzarre e evocative.
 


 

Isola dell'Asinara - Cala di Sgombro di Dentro

 

Nella zona centrale, stretta e allungata, sono le bellissime spiagge di granito rosa di "Cale di Sgombro" di Fuori, "Cala di Sgombro" di Dentro e di "CalaS.Andrea".

 

Il territorio è pressochè privo di boschi. Fa eccezione l'unica foresta di lecci, nella valle di Vallombrosa. Il resto della vegetazione è macchia mediterranea, con alcune specie rare come la Centaurea horrida, la Nananthea perpusilla e la Evax rotundata.
 


 

Parco Nazionale dell'Isola dell'Asinara - Il sentiero del leccio - Da macisedintorni.blogspot.com 

 

Fra gli animali varie specie di uccelli tra cui cormorani, gazze, falchi, pernici e il raro gabbiano corso.


Se non resterai sulle spiagge e farai un giro nell'interno dell'isola, ti potrà capitare di imbatterti in mufloni, cavalli selvatici e cinghiali.

 

Sicuramente incontrerai i famosi asinelli bianchi: fanno parte di una colonia e vivono solo qui all'Asinara. Sono albini, anno gli occhi di colore rosa-celeste e la loro origine è misteriosa.
 


 

Parco nazionale dell'Isola dell'Asinara - Asinelli bianchi

 

L'Asinara, dal 1997 è Parco Nazionale.

 

ORMEGGI
 

I campi Boe del Parco Nazionale dell'Asinara sono ubicati nel versante est dell'isola ed esattamente a partire da sud verso nord: Fornelli, Cala Reale (Lazzaretto), Punta Trabuccato (Cala delle Barche Napoletane), Cala del Bianco (Ponte Bianco) e Cala d'Oliva.
 


 

Isola dell'Asinara - Il molo di Cala reale


I campi boe sono costituite da complessivamente 63 gavitelli che consentono l'ormeggio ad altre tante imbarcazioni.
 

I Way-points per l'avvicinamento ai campi boe sono:
 

1) Fornelli :
2) Cala Reale:
3) Punta Trabuccato:
4) Cala del Bianco:
5) Cala d’Oliva:

  8 boe     
34 boe
  8 boe
  8 boe
  5 boe

40°59’08’’N - 8°14’09’’E
41°03’56’’N - 8°17’44’’E
41°03’43’’N - 8°19’99’’E
41°04’43’’N - 8°20’39’’E
41°04’74’’N - 8°20’28’’E


In avvicinamento a Cala Reale, fare estrema attenzione ad una secca con scogli affioranti, che si estende da una grossa meda-fanale in direzione Sud-Est per quasi un miglio. La secca e comunque segnalata in tutte le carte nautiche della zona di riferimento. www.asinaramarina.com

 

www.parcoasinara.org
 

Titolo del:

Tags

sardegna, Sassari, Sinuaria, Punta dello Scorno, Cale di Sgombro, valle di Vallombrosa
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Termoli e il porto turistico (CB)

Il Marina di San Pietro è il nuovo porto turistico di Termoli recentem...

Isola di Licosa (SA)

L’isola ricade nella Zona di Protezione Speciale (ZPS) “Parco Marino d...

Cala Gonone - Dorgali (NU)

Con i suoi 225 Kmq di territorio Dorgali  e Cala Gonone (la frazione marina) &egra...

Isola di San Giuliano (VE)

San Giuliano è un'isola della Laguna Veneta di proprietà demania...

Isola di San Pietro e Carloforte - Sulcis (CI)

L'isola di San Pietro si trova di fronte alle coste del Sulcis Iglesiente, nel sud ...
Turismo e ormeggi
Termoli e il porto turistico (CB)
Il Marina di San Pietro è il nuovo porto turistico di Termoli recentemente realizzato a seguito dell’opera di ampliamento del vecchio porto. 
Nella citta' di Termoli si incrociano il 42º
Fonte: Nautica Report
Titolo del: 17/10/2019 07:20

© COPYRIGHT 2011-2019 - NAUTICA REPORT - REG. TRIBUNALE DI ROMA N.314 - 27-12-2013 - WAVE PROMOTION SRLS - P.IVA e C.F.12411241008 - REA: RM - 1372808



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI