Isola d'Elba - Arcipelago Toscano (LI) - Turismo e ormeggi - NAUTICA REPORT
Turismo e ormeggi / Isola d'Elba - Arcipelago Toscano (LI)
Isola d'Elba - Arcipelago Toscano (LI)

Isola d'Elba - Arcipelago Toscano (LI)

È la più grande delle isole dell'Arcipelago toscano, e la terza più grande d'Italia (223 km²). 

 

L'Elba, assieme alle altre isole dell'arcipelago: Pianosa, Capraia, Gorgona, Montecristo, Giglio e Giannutri) fa parte del Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano.
 


 

Isola d'Elba- Veduta aerea

 

L'isola è divisa in otto comuni, tutti afferenti alla provincia di Livorno: Portoferraio, Campo nell'Elba, Capoliveri, Marciana, Marciana Marina, Porto Azzurro, Rio Marina e Rio nell'Elba, per un totale di circa 30mila abitanti, che aumentano notevolmente durante l'estate. 

La storia

 

L'isola in epoca protostorica era abitata dagli Ilvati, un'antichissima popolazione appartenente all'etnia dei Liguri - da qui il nome antico dell'isola: Ilva. Di tale origine rimangono dei toponimi come Borandasco con il tipico suffisso in "asco" che si trova anche in Corsica, altra isola vicina, in cui c'erano popolazioni liguri.
 


 

Isola d'Elba - Ruderi di un'istallazione mineraria

 

Ricchissima di giacimenti di ferro, l'isola d'Elba rese possibile il sorgere della civiltà Etrusca e poi il successo militare di Roma, i cui soldati usavano come arma il giavellotto con punta di ferro a perdere, arma possibile solo con una grande disponibilità di metallo. Sull'isola vi sono i resti di una villa romana.
 

Nel periodo medioevale l'isola divenne parte del territorio della Repubblica di Pisa e furono edificate torri di avvistamento e la fortezza del Volterraio, situata su un'altura inaccessibile per trovare rifugio dalle scorrerie dei pirati.



 

Portoferraio - La Villa dei Mulini, residenza di Napoleone all'Elba

 

L'imperatore Napoleone Bonaparte fu esiliato all'Elba nel 1814 e vi rimase 10 mesi. A testimonianza della sua permanenza restano alcune ville ove soggiornò: Villa dei Mulini in posizione dominante su Portoferraio e Villa San Martino, residenza estiva del còrso, nella campagna della piccola capitale elbana.

 

Più recentemente, l'isola è diventata famosa (anche all'estero) per il suo vino, in particolare l'Aleatico, dolce vino liquoroso da dessert che spesso accompagna il dolce tipico, la schiaccia briaca. 
 


 

Isola d'elba - Una spiaggia di Capoliveri

 

Turismo

 

Ricca di spiagge e scogliere l'isola d'Elba offre un'ampia scelta per le immersioni subacquee, spaziando da immersioni accessibili ai principianti a quelle più impegnative.
 

Alcuni esempi sono:

  • il relitto di Pomonte (42°44′35.40″N 10°7′6.60″E / 42.743167°N 10.1185°E / 42.743167; 10.1185), vicino allo scoglio dell'Ogliera, posato ad una profondità di soli 10 metri sul fondale sabbioso, adatto anche ai neofiti della subacquea;
  • le Formiche della Zanca (42°48′19.80″N 10°7′35.40″E / 42.8055°N 10.1265°E / 42.8055; 10.1265), ad ovest dell'isola vicino a Capo Sant'Andrea, una parete verticale dai 20 ai 40 metri ricca di gorgonia rossa;
  • Capo Stella, un'immersione impegnativa fino a 41 metri ricca di cernie, murene, gorgonie rosse e corallo rosso;
  • i Picchi di Pablo (42°46.570′N 10°26.080′E / 42.77617°N 10.43467°E / 42.77617; 10.43467), da 8 a 33 metri di profondità, con la parete popolata da gorgonie bianche e gialle, spugne gialle coperte da gamberi.
     


 

Scoglietto Portoferraio Subacquea Isola d' Elba
 

  • lo Scoglietto di Portoferraio, un'immersione su una franata tra i 20 e i 35 metri, con scarsa corrente. Ricca di barracuda anche in numero considerevole, saraghi, orate, dentici, cernie, corvine, murene, mustelle.
  • Punta della Madonna, tra Sant'Andrea e Marciana Marina, bella immersione anche per principianti, tra i 15 ed i 35 metri. Così chiamata perché in una nicchia intorno ai 18 metri si trova una statua della Madonna. Si trovano Gorgonie, Murene, saraghi e se si è fortunati qualche grossa cernia.

Cucina

 

La cucina dell'isola d'Elba è da considerarsi parca anche nei piatti più elaborati. Tutto questo sta a significare le nozioni culinarie degli elbani sono il frutto di una teoria ininterrotta di migrazioni, occupazioni da parte di popoli diversi, uniti dalla povertà, dal destino di lavoro duro (in miniera, sul mare, delle vigne).

 


 

La schiaccia briaca

 

E' il caso della schiaccia briaca (originariamente astemia visto il Corano) che raccoglie ingredienti tipici della cucina orientale (pinoli, uvetta di Smirne, noci).

 

La grande quantità e qualità del pesce favorisce la preparazione di piatti come il polpo lesso, che all'Elba si mangia "alla forchetta", gli zerri fritti, o marinati, la zuppa di favolli, i totani e le seppie cucinati in vari modi, le minestrine di pesci di scoglio e bietole, gli spaghetti con la margherita, e tanti altri. (www.elba-agriturismo.it)

 

Raggiungere l'Elba In traghetto

 

Per conoscere linee, orari e tariffe dei traghetti Toremar, Moby Lines, Blu Navy e Corsica Ferries e per prenotare online alla migliore tariffa internet vai al sistema di prenotazione traghetti Isola d'Elba

 

In barca

 

I porti dell'isola d'Elba

 

I. d'Elba - Portoferraio
I. d'Elba - Esaom Cesa
I. d'Elba - Magazzini
I. 
d'Elba - Cavo
I. d'Elba - Rio Marina
I. d'Elba - Porto Azzurro
I. d'Elba - Cala di Mola
I. d'Elba - Golfo Stella
I. d'Elba - Marina di Campo
I. d'Elba - Punta Polveraia
I. d'Elba - Sant'Andrea
I. d'Elba - Marciana Marina

 

Titolo del:

Tags

Arcipelago toscano, Pianosa, Capraia, Gorgona, Montecristo, Giglio, Giannutri, Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Isola di San Secondo (VE) - Forse il recupero...

San Secondo è un'isola della Laguna Veneta. Sorge tra San Giuliano e Venezia...

Isola di San Servolo (VE) - Dal dolore allo sviluppo culturale

San Sèrvolo (denominazione veneziana di San Servilio, martire dell'Istria, f...

Porto Lotti, il Marina Resort di eccellenza del Golfo della Spezia

Un paesaggio da fiaba da godere in una struttura di classe internazionale che offre ser...

Oristano

Oristano è un comune capoluogo della provincia omonima nella Sardegna centro-occ...

Porto Tolle (RO) - Nel cuore del Delta

Porto Tolle è un comune della provincia di Rovigo in Veneto. È comune spa...
Turismo e ormeggi
Isola di San Secondo (VE) - Forse il recupero...
San Secondo è un'isola della Laguna Veneta. Sorge tra San Giuliano e Venezia ed è facilmente individuabile in quanto si trova a soli 114 m a sinistra del Ponte della Libertà per chi va verso Venezia.   Inizial
Fonte: wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 18/07/2019 06:15

© COPYRIGHT 2011-2019 - NAUTICA REPORT - REG. TRIBUNALE DI ROMA N.314 - 27-12-2013 - WAVE PROMOTION SRLS - P.IVA e C.F.12411241008 - REA: RM - 1372808



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI