Noleggio barche a Salerno: inizia da qui il tour della costiera amalfitana - News - NAUTICA REPORT
News / Noleggio barche a Salerno: inizia da qui il tour della costiera a...
Noleggio barche a Salerno: inizia da qui il tour della costiera amalfitana

Noleggio barche a Salerno: inizia da qui il tour della costiera amalfitana

Scegliere un noleggio barche Salerno significa approcciarsi alla costiera amalfitana da una prospettiva piuttosto insolita. Perché navigare attraverso  il Golfo di Napoli e ammirare i panorami caratteristici che la compongono è un’esperienza davvero unica, da fare almeno una volta nella vita.

 

Le diverse località marittime con gli edifici che affastellano la zona fin quasi a toccare gli scogli nei pressi del mare indicano una vivacità e un attaccamento al luogo che non ha rivali. E solo da una barca, ancorata nel mare, possiamo percepire questa vibrazione emozionale.

 

In quest’ottica, il servizio noleggio barche a Salerno accoglie i suoi ospiti: al fine di regalare una visione d’insieme della comunità costiera così amata pressoché in tutto il mondo. Le immagini viste attraverso lo schermo di un computer, di uno smartphone o della TV non possono eguagliare la realtà che il visitatore si trova davanti agli occhi. Un microcosmo colorato, suggestivo e avvolgente. Un incontro di suoni, odori e sapori che lascerà nell’animo ricordi indelebili.

 

La scelta dell’imbarcazione marittima richiama come le sirene di Odisseo le tipologie di viaggiatori più disparate. Chi desidera vivere una vacanza all’insegna dell’avventura e delle acrobazie acquatiche sarà attirato dalla barca a vela. Chi, invece, sogna di trascorrere una o due settimane di vacanze godendo di momenti di pura distensione, scoperta e convivialità virerà la scelta verso un catamarano.

 

  

 

Perché scegliere un noleggio barche Salerno

 

Per spiegare questa scelta dobbiamo partire proprio dalla città di Salerno. Raggiungere la località costiera non è difficile. Se arriviamo a Napoli basterà prendere un treno regionale dalla stazione centrale per giungere a destinazione in circa 40 minuti.

 

La città presenta un tessuto edilizio e urbano alquanto ricco di storia e arte nonché un lungomare in cui si possono fare delle lunghe passeggiate e assaggiare le specialità locali a base di prodotti genuini.

 

Questo tratto di costa tirrenica è solo uno delle tante opportunità che offre. Nei dintorni si possono visitare le bellezze di Amalfi, Sorrento, Capri, eccetera. Inoltre, Salerno fa parte del famoso triangolo delle 3P: Positano, Poseidonia e Pompei, nomi evocativi di località maliose.

 

E l’aspetto più intrigante del viaggio è proprio potersi avvicinare a questi luoghi dal mare, muovendosi in tutta calma, seguendo le correnti marine.

 

Ciò significa che non dovremo aspettare i mezzi pubblici per spostarci o affannarci a trovare un parcheggio per la macchina perché con la barca potremo veleggiare verso nord o verso sud, in base al nostro estro quotidiano e ai nostri piani di viaggio. Una libertà che spesso nei mesi più affollati dai turisti non possiamo godere.

 

  

 

Il sito Marenauta che offre noleggio barche Salerno può contare su diversi tipi di imbarcazioni che abbracciano le necessità e le esigenze di tutti i viaggiatori. Si possono contare all’interno del deposito oltre 120 imbarcazioni a disposizione, suddivise per modelli. Catamarani e barche a vela sono le più gettonate in quanto rappresentano due diverse tipologie di viaggiatori.

 

La barca a vela è selezionata dai viaggiatori avventurosi, quelli che non hanno paura di prendersi gli schizzi di acqua né tantomeno di veleggiare a tutta velocità fendendo le onde del mare. Il catamarano è il mezzo prediletto delle famiglie o dei gruppi di amici che cercano il relax e il piacere di stare assieme, organizzando delle serate gourmet raffinate a base di pesce. Con il catamarano ognuno vive i propri spazi secondo le personali inclinazioni.

 

A disposizione degli ospiti, Marenauta offre anche una selezione di caicchi e barche a motore perché desidera accontentare ogni singolo desiderio: proprio come la magica lampada di Aladino.

 

D’altronde, ci troviamo in un tratto di costa ammantato da leggende, racconti mitologici e folkloristici piuttosto antichi che, come dei sedimenti marittimi, hanno innalzato la nostra identità culturale. Veleggiare nella costiera amalfitana non è solo fare una vacanza ma approcciarsi con le nostre radici e con il nostro sublime passato.

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Canottieri Garda: Antonio Squizzato conquista l'argento al Campionato Tedesco 2.4 mR

A Berlino, ottimo secondo posto per l’atleta paralimpico della Canottieri Garda. ...

A Campione del Garda 60 equipaggi si contendono il titolo mondiale Nacra 15

Fra gli azzurri in regata Marianna Ruggiano e Manfredi Marioni puntano a migl...

Fantasea Blue. New to Sales Fleet

Camper & Nicholsons is delighted to announce its appointment as the Central Agent f...

Cannes Yachting Festival: Evo Yachts con l’anteprima europea del nuovo Evo R4 XT Walkaround

A un anno esatto dalla presentazione ufficiale dell’ammiraglia del cantiere al Ca...

Campionato del Mondo 29er, nella nuova avventura ''acrobatica'' Alex Demurtas č subito sul podio

Riva del Garda, 9 agosto 2022 - Dopo poco più di una settimana da...
Turismo e ormeggi
Il promontorio del Circeo (LT)
di Giulio Galassi
Il promontorio del Circeo, compreso nel Parco Nazionale omonimo, è lungo circa 7 chilometri e largo 2,  ha una altezza massima di 541 metri e costituisce una formazione unica nella piatta pianura pontina.
  Si tratta d
Fonte: Nautica Report
Titolo del: 12/08/2022 07:15

© Copyright 2011-2022 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Un marchio Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI Privacy Policy Cookie Policy