La nave italiana ''Leonardo da Vinci'' - Barche e Navi d'Epoca - NAUTICA REPORT
Barche e Navi d'Epoca / La nave italiana ''Leonardo da Vinci''
La nave italiana ''Leonardo da Vinci''

La nave italiana ''Leonardo da Vinci''

Costruita con il compito di sostituire la nave Andrea Doria affondata nel 1956

La Leonardo da Vinci era una nave da passeggeri della Italia - Società di Navigazione di Genova, società appartenuta al gruppo IRI - Finmare, meglio conosciuta nel mondo dello shipping internazionale con il nome di Italian Line.

 

La nave fu costruita nei Cantieri navali Ansaldo di Genova Sestri Ponente con il compito di sostituire la nave Andrea Doria, della stessa società, affondata nel 1956.
 


 

Il transatlantico Leonardo Da vinci -  Foto da www.naviearmatori.net

 

La nave, costruita negli stabilimenti dell'Ansaldo di Sestri Ponente, con numero di costruzione 1550, è stata varata il 7 dicembre 1958 e madrina del varo fu la signora Carla Bissatini, moglie di Giovanni Gronchi, terzo Presidente della Repubblica italiana.


La “Leonardo da Vinci” aveva undici ponti collegati tra loro da ventuno ascensori, poteva accogliere 1326 passeggeri e disponeva di cinque piscine, due delle quali per bambini. La piscina di prima classe aveva una stufa a raggi infrarossi per rendere possibile il suo utilizzo nella stagione invernale.


  
 

Gli interni della nave - Foto da www.marcellomascherini.it


I servizi di bordo comprendevano un ospedale con sala operatoria, laboratorio di radiologia, clinica ginecologica, palestra e sale per trattamenti di fisioterapia, tre negozi di barbiere, una telescrivente per la stampa dell'edizione teletrasmessa del Corriere della Sera, un auditorium con 300 posti, una cappella, un parco giochi per i bambini.

 

Per i servizi elettrici di bordo la nave disponeva di quattro gruppi elettrogeni, capaci di illuminare una città di 150.000 abitanti. Disponeva inoltre di un impianto di desalinizzazione dell'acqua marina capace di produrre 700.000 litri.
 

  
 

La nave Leonardo Da Vinci - Foto da www.naviearmatori.net

 

La Leonardo da Vinci era una nave particolarmente lussuosa e veloce, arredata molto finemente e con caratteristiche estremamente innovative.

 

Fu la prima nave con classi tutte dotate di cabine con servizi privati, aria condizionata in tutti i locali, quattro alette stabilizzatrici retraibili sullo scafo e doppia motorizzazione, con un singolo propulsore dedicato ad ognuna delle due eliche, caratteristica normalmente riservata alle navi militari.

  
 

La nave Leonardo Da Vinci distru tta dall'incendio del 1980 - Foto da www.cittadellaspezia.com

 

Ciascun propulsore era alloggiato in una singola sala macchine di pertinenza, totalmente indipendente dall'altra.

Fu distrutta da un incendio nel 1980.

Nel 1982 fu demolita a La Spezia.

Caratteristiche

Lunghezza

Larghezza   

Pescaggio  

Potenza motori

Velocità 

Equipaggio  

Passeggeri   

233,89 mt.

28,10     

9,55 mt.mt.       

38.792 Kw      

25,5 nodi   

538       

1326 


Titolo del:

Tags

SocietÓ di Navigazione di Genova, Italian Line, Cantieri navali Ansaldo di Genova Sestri Ponente, Andrea Doria,
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Palinuro, 1934: ''Faventibus ventis''

La goletta Palinuro della Marina Militare italiana è una nave scuola per gli all...

Bluenose, 1921. La Regina dei Grandi Banchi

RACING FISHING SHOONER

Il Bluenose fu un veliero canadese del&nbs...

Outlaw, 1963

CUTTER MARCONI O BERMUDIANO

All’epoca in cui è stata realizzata Outlaw, che signif...

Manitou, 1936 - ''La Casa Bianca galleggiante''

YAWL MARCONI O BERMUDIANO

James Lowe, il nipote di John F. Kennedy, dopo averlo acquistato ne...

Astor, 1923

GOLETTA MARCONI O BERMUDIANA

Impostato nel 1922 e varato nel 1923, Astor venne ordinato da un me...
Turismo e ormeggi
Marina di Camerota (SA)
Marina di Camerota è il centro più popoloso del comune di Camerota, in provincia di Salerno.   E' immersa nel Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano, quindi protetta dall'Unesco quale patrim
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 18/01/2020 07:10

© COPYRIGHT 2011-2020 - NAUTICA REPORT - REG. TRIBUNALE DI ROMA N.314 - 27-12-2013 - EDITORE CARLO ALESSANDRELLI



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI