Torre Scola - Porto Venere (SP) - Turismo e ormeggi - NAUTICA REPORT
Turismo e ormeggi / Torre Scola - Porto Venere (SP)
Torre Scola - Porto Venere (SP)

Torre Scola - Porto Venere (SP)

La torre Scola o torre di San Giovanni Battista è stato un edificio militare situato poco oltre la punta nordorientale (punta Scola) dell'isola Palmaria a Porto Venere, nel Golfo dei Poeti in provincia della Spezia.

 

Fa parte, assieme ai forti Cavour e Umberto I e alla Batteria semaforo, delle postazioni difensive della Palmaria.
 


 

Torre Scola - Altra immagine della torre costiera

 

Come altre torri costiere e d'avvistamento del litorale ligure anche la torre Scola o Scuola fa parte di quel sistema difensivo voluto dal Senato della Repubblica di Genova tra il Cinquecento e il Seicento a protezione delle coste e, conseguentemente, dei borghi e villaggi.

 

Secondo alcuni studi la torre, costata secondo le stime 56.000 lire genovesi, potrebbe essere stata edificata ai primi del XVII secolo rispondendo a quelle nuove esigenze militari e balistiche che costrinsero il senato genovese ad una rapida conversione architettonica dei siti difensivi già presenti o comunque crearne di nuovi.
 


 

Torre Scola - Sullo sfondo l'isola Palmaria

 

La torre è di forma pentagonale con uno spessore medio delle mura di circa 4 metri, capace di ospitare fino a otto persone (otto soldati, un capitano e un mastro "bombardero") dieci cannoni e in grado di coprire "a fuoco" il braccio di mare tra la baia della Palmaria, la baia dell'Olivo a Porto Venere e il seno di Lerici.

 

Con la dominazione napoleonica fu al centro degli scontri navali del 23 gennaio 1800 tra le flotte inglesi e francesi, per allontanare quest'ultimi dal golfo spezzino, tanto che per i danni subiti dalle cannonate (sventramento delle cortine di un lato della torre fu deciso il totale abbandono già nella prima metà del XIX secolo.
 


 

La pianta di Forte Scola - Da www.sullacrestadellonda.it

 

Scongiurata la demolizione completa nel 1915, prevista dalla Marina Militare e cancellata dopo l'interessamento di Ubaldo Mazzini che da ispettore ai monumenti fece un'apposita segnalazione al Ministero della pubblica istruzione, si decise di convertire la torre a faro di segnalazione.

 

Tra il 1976 e il 1980 la struttura ha subito radicali interventi di restauro e di consolidamento delle mura perimetrali.

 

COORDINATE

TORRE SCOLA

44°03′06.57″N

9°51′29.19″E
 

Titolo del:

Tags

Liguria, Golfo della Spezia, mar Ligure, Arcipelago Spezzino, Golfo dei Poeti, Porto Venere
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Isola di Sant'Antioco - Sulcis (CI)

Sita a S.O. della Sardegna, fa parte dell'arcipelago Sulcitano in provincia di Carb...

Ancona: la CittÓ Dorica

La città di Ancona sorge nella costa dell'Adriatico centrale su un...

Il Lago di Como

Il lago di Como (o Lario) risale all'epoca glaciale. Di forma a Y rovesciata, ...

Ispica - Santa Maria del Focallo (RG) - Mare, sole e Kitesurf

Santa Maria del Focallo è una frazione di Ispica, comune della pr...

Area Marina Protetta Torre del Cerrano (TE)

L'area protetta è ricompresa in una fascia di mare della costa adriatica ter...
Turismo e ormeggi
Isola di Sant'Antioco - Sulcis (CI)
Sita a S.O. della Sardegna, fa parte dell'arcipelago Sulcitano in provincia di Carbonia-Iglesias.   Con una superficie di circa 109 Kmq, Sant'Antioco è la più grande delle isole parasarde e la quarta in Italia pe
Fonte: santantioco.it e Nautica Report
Titolo del: 24/08/2019 07:05

© COPYRIGHT 2011-2019 - NAUTICA REPORT - REG. TRIBUNALE DI ROMA N.314 - 27-12-2013 - WAVE PROMOTION SRLS - P.IVA e C.F.12411241008 - REA: RM - 1372808



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI