TRANSPOGOOD: la piattaforma online al servizio del trasporto multimodale - Porti, Shipping e Logistica - NAUTICA REPORT
Porti, Shipping e Logistica / TRANSPOGOOD: la piattaforma online al servizio del trasporto mult...
TRANSPOGOOD: la piattaforma online al servizio del trasporto multimodale

TRANSPOGOOD: la piattaforma online al servizio del trasporto multimodale

Venezia, 19 febbraio 2019

Per presentare in anteprima la piattaforma TRANSPOGOOD, il CFLI sceglie il Propeller Club Port of Venice. Alla luce della fruttuosa collaborazione con il Propeller di Venezia, che riunisce rappresentanti delle moltissime aziende che operano nel mondo del trasporto marittimo, aereo e terrestre, lo stato dell’arte sarà presentato il 12 marzo Mestre (Hotel Bologna Best western plus ore 17,00 , ) durante il prossimo incontro del Club.

 

Da circa un anno il Consorzio di Formazione Logistica Intermodale sta collaborando con un partenariato italo-croato per trovare soluzioni che rendano più sostenibile ed efficiente il trasporto multimodale. Fra le attività a supporto dei principali operatori logistici (shipper, fornitori di servizi di logistica, operatori dei trasporti e autorità) CFLI sta sviluppando una piattaforma informatica (di libero accesso tramite web) che consentirà agli utenti di trovare le migliori soluzioni per i servizi di trasporto intermodale.

 

“Con questo progetto Intendiamo proporre delle soluzioni operative per superare i diversi fattori che ostacolano un trasporto intermodale e multimodale efficiente sul mare Adriatico.” Enrico Morgante, direttore di CFLI, spiega “la piattaforma sarà in grado, a titolo esemplificativo, di indicare il prezzo più economico per il trasporto intermodale e i vantaggi in termini di riduzione delle emissioni da parte dell'intera catena dei trasporti.”

 

“Il Propeller , come ci ricorda il presidente Massimo Bernardo “ è un Club che privilegia l’ aspetto culturale e di incontro tra gente dello specifico mondo dei trasporti”, per questo le attività di TRANSPOGOOD rientrano in questo spirito di dialogo.

 

Il progetto TRANSPOGOOD è un progetto europeo co-finanziato dal Programma Italia-Croazia che, oltre al CFLI vede coinvolti i seguenti partner: Cluster del Trasporto Intermodale - KIP (LP – HR), Agenzia di Sviluppo della Regione dell’Istria – IDA LTD (HR); UNIONCAMERE Veneto (IT); Agenzia di Sviluppo della Camera di Commercio di Chieti (IT); Elevante Trading & Consulting S.R.L. (IT); Autorità Portuale di Zara (HR); Autorità Portuale di Ploče (HR).

 

Massimo Bernardo
Presidente Propeller Club Port of Venice

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

L'ECSA accoglie le conclusioni del Consiglio sul settore dei trasporti per vie navigabile dell'UE

Il 5 giugno, il Consiglio dei ministri dei trasporti ha adottato le sue conclusioni su ...

Porto di Venezia dall’UE oltre mezzo milione di euro per progetti green

572.000 euro co-finanziati al 100% dal progetto europeo di cooperazione transfrontalier...

Trieste rivendica la sua autonomia per diventare la porta sud d’Europa

Torna al centro del dibattito l’adesione alla Belt & Road Initiative del...

Esercitazione Anti-Pirateria nel Golfo di Guinea

Ieri 3 aprile 2020, nelle acque del Golfo di Guinea, si è svolta un’eserci...

Il contributo dei porti

di Felice Magarelli

Secondo Luigi Merlo, Presidente di Federlogistica-Conftrasporto, l&...
Turismo e ormeggi
Il lago di Garda (BS) (VR) (TN)
Il Lago di Garda, o Benaco, è il più grande dei laghi italiani.   A sud si trova circondato dalle colline moreniche lasciate dal ritiro dei ghiacci e, nella parte a nord più alta e stretta, avvolto dalle alte cate
Fonte: visitgarda.com - Nautica Report
Titolo del: 14/07/2020 06:40

© Copyright 2011-2020 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI