Incidente in barca, responsabili liberati. Scuole nautiche: ''Introdurre subito omicidio nautico'' - Patente nautica - NAUTICA REPORT
Patente nautica / Incidente in barca, responsabili liberati. Scuole nautiche: ''Int...
Incidente in barca, responsabili liberati. Scuole nautiche: ''Introdurre subito omicidio nautico''

Incidente in barca, responsabili liberati. Scuole nautiche: ''Introdurre subito omicidio nautico''

“Erano su un motoscafo e dichiarano di non essersi resi conto di aver travolto un gozzo, vi è una evidente omissione di soccorso e attualmente sono indagati a piede libero per omicidio colposo. Tutto questo è assurdo. Occorre l’introduzione immediata del reato di omicidio nautico”. Lo dichiara Adolfo D’Angelo, segretario nazionale delle scuole nautiche della Confarca a seguito dell’incidente, avvenuto domenica scorsa sulle sponde bresciane del Lago di Garda, in cui sono morti Umberto Garzarella, imprenditore 37enne di Salo', e Greta Nedrotti, studentessa 25enne di Toscolano Maderno (Bs).

 

Per il segretario della confederazione italiana che da anni chiede l’introduzione di pene più severe, alla stregua di quelle previste nel settore automobilistico, anche nella nautica da diporto, quelle del 52enne proprietario del motoscafo Riva Acquarama, indagato a piede libero assieme ad un’altra persona, “sono solo scuse” – afferma D’Angelo – perché “è impossibile non rendersi conto di essere entrati in collisione con un altro natante”. Per D’Angelo, inoltre, vi è “una evidente omissione di soccorso”.

 

“Solo grazie al proprietario del cantiere che ha orientato i carabinieri verso i presunti responsabili dell’incidente si è riusciti a rintracciarli”, ricorda il segretario della Confarca. “Si  tratta di omicidio. E, come per l’omicidio stradale, va introdotto anche l’omicidio nautico, con le pari responsabilità penali previste. Se fosse successo a un italiano in un lago tedesco, chissà quale trattamento avrebbero riservato al nostro connazionale”.

 

Ufficio Stampa Confarca

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Esperti velisti nelle sedute e più sedi d’esame: le richieste delle scuole nautiche alla Motorizzazione

L’inserimento degli esperti velisti nelle sedute d’esame e gli esami teoric...

Incidente sul lago di Como, Confarca: controlli inesistenti, introdurre subito omicidio nautico

“È l’ennesimo incidente in meno di una settimana dove le norme su si...

Visite mediche per le patenti nautiche bloccate, Confarca: ''Si firmi la direttiva ministeriale''

Visite mediche per le patenti nautiche all’interno delle ASL e degli ospedali blo...

UNASCA: certificati medici per patente nautica e rinnovi più vicini ai diportisti

(Roma, 22 marzo 2021) – Visite mediche di idoneità per le patenti nautiche...

Visite mediche nelle scuole nautiche, Confarca: ''Siamo fermi, manca ancora un decreto attuativo''

Un decreto attuativo per dare il via allo svolgimento delle visite mediche per il conse...
Turismo e ormeggi
Le Cinque Terre (SP)
Le Cinque Terre sono un frastagliato tratto di costa della riviera ligure di levante situato nel territorio della provincia della Spezia tra Punta Mesco e Punta di Montenero.   In questa riviera  si trovano cinque borghi o, come
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 16/09/2021 08:50

© Copyright 2011-2021 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI