Stefano Benazzo, il Fotografo dei Relitti - Report - NAUTICA REPORT
Report / Stefano Benazzo, il Fotografo dei Relitti
Stefano Benazzo, il Fotografo dei Relitti

Stefano Benazzo, il Fotografo dei Relitti

di Fabrizio Fattori

Sin dai tempi più antichi, coloro che avevano incarichi diplomatici riuscivano a svolgere poliedriche funzioni, non tutte strettamente collegate al ruolo istituzionale.

 

Entrare in contatto con culture diverse, incontrare persone inusuali, conoscere particolarità dei luoghi, approfondire sapienze altrui, restituisce nel tempo un’esperienza di vita profondamente caratterizzante.
 


Ambassador, Stretto di Magellano, Cile, 2015 - Foto Stefano Benazzo

 

Quando queste opportunità si sommano ad una curiosità istintiva per quanto ci circonda e consentono di approfondire passioni da sempre covate  il risultato è quanto mai più totalizzante.

 

E’ il caso di Stefano Benazzo che ai successi di una carriera diplomatica somma i riconoscimenti in attività multiformi, buona parte delle quali concentrate in campo artistico.
 

  
 

Relitto al largo di Nouadhibou, Mauritania, 2016 - Foto di Stefano Benazzo

 

Scultura, modellismo ferroviario, navale, motoristico ed architettonico, nonché fotografia, sono parte espressiva di una capacità creativa coltivata nel tempo.

 

Ma è forse a quest’ultima che si deve, per la particolarità degli oggetti ritratti, il peculiare riconoscimento di concreta testimonianza di un’esperienza umana legata alla insopprimibile necessità di viaggiare per conoscere, per incontrarsi l’un l’altro e scambiarsi reciproca vita.
 

  
 

Bayard, Georgia del Sud, Atlantico Meridionale, 2016 - Foto di Stefano Benazzo

 

I relitti di imbarcazioni, ritratti, per anni, alle molteplici latitudini, testimoniano a loro volta, questo bisogno e rendono omaggio a tutti coloro che hanno nei secoli preso il mare e del mare hanno vissuto o perito e con loro rendere omaggio alla intera umanità raccolta intorno a questo intimo bisogno di fratellanza universale.

 

Gli scafi insabbiati, le lamiere corrotte, le vernici riarse dalla lunga esposizione ai venti e al salmastro, il crollo delle armature, rimandano, più di altro, all’imperturbabile disegno della natura umana che se pur provato da elementi avversi rimane legato a questo utopico bisogno.
 

  
 

Resti di un barcon, Estuario del Tago, Portogallo, 2016 - Foto di Stefano Benazzo

 

Questo poliennale lavoro ha trovato recentemente edizione per conto di Skira con il nome di Wrecks / Relitti in vendita su internet o nelle migliori librerie.

 

www.stefanobenazzo.it

 

Fabrizio Fattori

 

Foto in copertina: Tonnara di Bonagia, Trapani, 2016 - Foto di Stefano Benazzo

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Alain Bombard: un'avventura estrema

Di Fabrizio Fattori

Navigare espone a rischi che con il tempo sono andati via via dimin...

La riva sinistra del Gange. Varanasi ''CittÓ Santa''

Per gli ind¨ il fiume Gange (che Ŕ femminile) Ŕ sacro

È adorato dagli indù ed è personificato come u...

Che schianto quelle fotografie

di Tealdo Tealdi - Foto National Maritime Museum Greenwich

"Sulle coste del piccolo arcipelago situato all’ingresso...

Il punto dove tutti i venti arrivano da Sud

di Tealdo Tealdi

Arrivare al Polo Nord a bordo di una nave mossa dall’energia ...

Capo Nord: il sole di mezzanotte e l'aurora boreale

Erroneamente considerato il punto pi¨ a nord dell'Europa

Capo Nord è una falesia che si trova sulla punta nord dell&#...
Turismo e ormeggi
Lerici (SP)
Lèrici è un comune della provincia della Spezia in Liguria. È il quarto comune della provincia per numero di abitanti. Con il capoluogo di provincia e Porto Venere è uno dei tre comuni che si affacciano sul Golfo dei Po
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 02/04/2020 07:40

© Copyright 2011-2020 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI