Visite mediche per le patenti nautiche bloccate, Confarca: ''Si firmi la direttiva ministeriale'' - Patente nautica - NAUTICA REPORT
Patente nautica / Visite mediche per le patenti nautiche bloccate, Confarca: ''Si ...
Visite mediche per le patenti nautiche bloccate,  Confarca: ''Si firmi la direttiva ministeriale''

Visite mediche per le patenti nautiche bloccate, Confarca: ''Si firmi la direttiva ministeriale''

Visite mediche per le patenti nautiche all’interno delle ASL e degli ospedali bloccate a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

 

Lo denuncia Adolfo D’Angelo, segretario nazionale della sezione nautica della Confarca (confederazione italiana che rappresenta le scuole nautiche) dopo la mancata presentazione di pratiche per gli esami che si sta registrando su tutto il territorio nazionale. “Una beffa che cade nel periodo dell’anno in cui si registrano i maggiori iscritti ai corsi per le patenti per la nautica da diporto – afferma D’Angelo – Questa paralisi sta definitivamente uccidendo il mercato delle patenti nautiche”.

 

La bozza della direttiva per far ripartire la nautica come previsto dal regolamento attuativo è ancora sul tavolo della Direzione Generale dei Trasporti Marittimi in attesa di essere firmata dal dicastero, nonostante il viceministro dei Trasporti e delle Mobilità Sostenibili, Alessandro Morelli, in audizione alla IX Commissione Trasporti si sia espresso favorevolmente sul via libera alle visite mediche nei gabinetti delle scuole nautiche.

 

“Le visite mediche sarebbero partite subito grazie alla direttiva ministeriale ad hoc, così come previsto nelle more del regolamento attuativo – fa notare il segretario della Confarca - Attualmente non possiamo presentare le pratiche per le patenti, poiché in gran parte d’Italia le ASL e gli ospedali militari non svolgono le visite mediche: in questo modo l’iter per il conseguimento delle patenti nautiche è fermo”.

 

Un ritardo di mesi, denuncia il segretario D’Angelo, il quale sottolinea che “le ASL sono impegnate a fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Sars-Cov-2”, e che con il via alle visite nelle scuole nautiche, così come avviene da anni nelle autoscuole per le patenti di guida, “si risolverebbe il problema,  sgravando del compito i medici impegnati nella lotta alla Covid-19 e diminuendo il rischio di contagi per le persone che intendono conseguire la patente nautica e che si recano nelle strutture sanitarie pubbliche”.

 

Ufficio Stampa Confarca

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Esperti velisti nelle sedute e pi sedi desame: le richieste delle scuole nautiche alla Motorizzazione

L’inserimento degli esperti velisti nelle sedute d’esame e gli esami teoric...

Incidente sul lago di Como, Confarca: controlli inesistenti, introdurre subito omicidio nautico

“È l’ennesimo incidente in meno di una settimana dove le norme su si...

Incidente in barca, responsabili liberati. Scuole nautiche: ''Introdurre subito omicidio nautico''

“Erano su un motoscafo e dichiarano di non essersi resi conto di aver travolto un...

UNASCA: certificati medici per patente nautica e rinnovi pi vicini ai diportisti

(Roma, 22 marzo 2021) – Visite mediche di idoneità per le patenti nautiche...

Visite mediche nelle scuole nautiche, Confarca: ''Siamo fermi, manca ancora un decreto attuativo''

Un decreto attuativo per dare il via allo svolgimento delle visite mediche per il conse...
Turismo e ormeggi
Arzachena e Cannigione (OT)
Arzachena è un comune situato nella parte nord - orientale della Sardegna, nella nella regione storica della Gallura.   Forse pochi diportisti e amanti del mare conoscono il Comune di Arzachena, eppure oltre ad essere un paese
Fonte: Nautica Report
Titolo del: 26/09/2021 07:15

© Copyright 2011-2021 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI