Patente nautica - A Milano, senza controlli della polizia vincono gli abusivi: Confarca chiede incontro con il Prefetto - Patente nautica - NAUTICA REPORT
Patente nautica / Patente nautica - A Milano, senza controlli della polizia vincono...
Patente nautica - A Milano, senza controlli della polizia vincono gli abusivi: Confarca chiede incontro con il Prefetto

Patente nautica - A Milano, senza controlli della polizia vincono gli abusivi: Confarca chiede incontro con il Prefetto

Le scuole nautiche di Milano chiedono un incontro al prefetto per ripristinare i servizi di controlli sul territorio, messi a rischio dalla decisione dell’ente della Città Metropolitana di sciogliere il corpo della polizia provinciale.

 

Dopo aver inviato, nei giorni scorsi hanno, una mail in cui minacciano di rigettare le autorizzazioni commerciali previste per legge, per mettersi al pari degli abusivi che continuano indisturbati a organizzare illegalmente corsi per patenti, gli operatori del settore del capoluogo lombardo e del suo hinterland iscritti alla Confarca chiedono, attraverso il segretario nazionale della sezione nautica, Adolfo D’Angelo, e il referente regionale, Marco Morana, un incontro in Prefettura affinché ripartano i controlli sul territorio per stanare gli abusivi. “In questo modo vincono gli illegali che operano in Liguria e in Lombardia e a perdere sono le istituzioni – afferma Morana –Da parte della Città Metropolitana non abbiamo ancora ricevuto risposta, chiediamo dunque al prefetto di intervenire per chiedere mezzi e normative atti al contrasto dell’abusivismo ormai dilagante nel settore nautico”.

 

“L’anno scorso chiedemmo, assieme alla polizia provinciale, una normativa per arginare le associazioni che organizzano corsi abusivamente – ricorda Morana – la risposta dell’ex ente provinciale è stato il taglio dell’unico corpo di polizia preposto ai controlli del territorio”.

 

“In una località fortemente inquinata da presenze abusive che minano gli interessi della categoria e con scuole regolarmente registrate – aggiunge il segretario nazionale D’Angelo – la perdita di un organo di controllo quale la polizia provinciale, e la latitanza ingiustificata dell’Ufficio vigilanza della Provincia, non può che rendere fertile il terreno per i soggetti che trascurano la formazione per privilegiare un business illegale”. 

 

Confarca Ufficio stampa 

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Patente nautica: sette mesi per l'esane. Un danno irreversibile

Sette mesi per l'esame per la patente nautica: “Rischiano di danneggiarci in ...

Personale in smart working in deroga, a Milano manca la digitalizzazione: oltre duemila pratiche bloccate, è caos

Documenti obbligatori per la nautica fermi da mesi. Migliaia di mail di protesta inviat...

Patenti nautiche facili a Napoli, le agenzie: ''Danno di immagine, noi parte civile. Ma quiz d’esame va cambiato''

Si riserva di costituirsi parte civile contro gli artefici del giro di patenti facili i...

Personale in smart working, pratiche nautiche ferme. Confarca: ''Duro colpo ad inizio della stagione estiva''

Il personale del MISE è in smart working e le pratiche per il rilascio delle lic...

Confarca: esami per la patente nautica, già stilato il calendario 2020 per il Nord ovest

Novità per gli aspiranti comandanti delle unità di diporto che intendono ...
Turismo e ormeggi
Isola di Palmarola - I. Pontine (LT)
L'isola di Palmarola è un'isola situata nell'arcipelago delle Isole Pontine o Ponziane, nel Mar Tirreno.   Si trova a circa 5 mn ad ovest di Ponza ed è la terza isola per grandezza dell'arcipelago po
Fonte: Wikipedia, palmarola.org e Nautica Report
Titolo del: 01/03/2021 07:05

© Copyright 2011-2020 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI