Esperti velisti nelle sedute e più sedi d’esame: le richieste delle scuole nautiche alla Motorizzazione - Patente nautica - NAUTICA REPORT
Patente nautica / Esperti velisti nelle sedute e più sedi d’esame: le richieste del...
Esperti velisti nelle sedute e più sedi d’esame: le richieste delle scuole nautiche alla Motorizzazione

Esperti velisti nelle sedute e più sedi d’esame: le richieste delle scuole nautiche alla Motorizzazione

L’inserimento degli esperti velisti nelle sedute d’esame e gli esami teorici cumulativi nelle sedi esterne alla Motorizzazione sono stati i due temi al centro dell’incontro che si è avuto ieri a Roma tra la CONFARCA (confederazione che rappresenta le scuole nautiche) e il direttore generale della Motorizzazione Civile Pasquale D’Anzi, per confrontarsi sulle problematiche che ancora bloccano il settore della nautica.

 

Il segretario nazionale della sezione nautica della CONFARCA, Adolfo D’Angelo, ha sottolineato il mancato inserimento degli esperti velisti nelle sedute d’esame, una “limitazione – sostiene – che continua a persistere, poiché alcuni uffici della Motorizzazione continuano ad interpellare i soliti noti che provengono dalle sezioni della Lega Navale, senza mai convocare gli altri esperti abilitati alla funzione di esaminatori”. Secondo D’Angelo si tratta di “una palese ingiustizia, e ricorda che gli esperti velisti sono stati riconosciuti dal decreto legislativo 160 del 2020, articolo 33, come figure professionali abilitate alla mansione di esaminatori.

 

Durante l’incontro alla Direzione Generale della Motorizzazione Civile a Roma, cui ha partecipato il presidente della Confarca, Paolo Colangelo, ed i segretari degli settori, D’Angelo ha inoltre evidenziato che la carenza di organico e di sedi in cui poter svolgere gli esami per la patente nautica continuano a rallentare il settore. “Ecco perchéconclude D’Angelo - riteniamo che gli esami teorici debbano essere svolti presso sedi esterne alla Motorizzazione, per aumentare le sedute e ottimizzare le ridotte risorse umane degli uffici ministeriali”.

 

Ufficio Stampa Confarca

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il nuovo Decreto del MIMS sulle patenti nautiche di categoria A, B e C e sulle modalità di svolgimento delle prove

Puubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del 10 agosto 2021 “Adozione de...

Patente nautica: più tempo per gli esami ai soggetti DSA e 5 ore obbligatorie di pratica

Più tempo per gli esami ai soggetti DSA e 5 ore obbligatorie di pratica: pubblic...

Incidente sul lago di Como, Confarca: controlli inesistenti, introdurre subito omicidio nautico

“È l’ennesimo incidente in meno di una settimana dove le norme su si...

Incidente in barca, responsabili liberati. Scuole nautiche: ''Introdurre subito omicidio nautico''

“Erano su un motoscafo e dichiarano di non essersi resi conto di aver travolto un...

Visite mediche per le patenti nautiche bloccate, Confarca: ''Si firmi la direttiva ministeriale''

Visite mediche per le patenti nautiche all’interno delle ASL e degli ospedali blo...
Turismo e ormeggi
Riserva Naturale della Foce dell'Isonzo (GO)
All'estremità settentrionale del mare Adriatico, dove sfocia il fiume Timavo, inizia una fascia litoranea caratterizzata dai bassi fondali e da una complessa struttura lagunare che, comprendendo Venezia, termina con il delta del fiume P
Fonte: parks.it e Nautica report
Titolo del: 25/10/2021 09:20

© Copyright 2011-2021 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Un marchio Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI