Cantiere Valdettaro, 1917 - Report - NAUTICA REPORT
Report / Cantiere Valdettaro, 1917
Cantiere Valdettaro, 1917

Cantiere Valdettaro, 1917

Una gloriosa tradizione centenaria

Il Cantiere Valdettaro, fondato nel lontano 1917 a Porto Venere, nella frazione di Le Grazie, si affaccia nell’estremità occidentale del Golfo di La Spezia e vanta una produzione di barche in legno di straordinaria qualità.

 

Nato come cantiere di costruzioni commerciali, nel dopoguerra indirizza la produzioine verso il diporto varando yacht in legno di altissima qualità come Athena e Armelea.
 


 

I Soci del Cantiere Valdettaro in una foto del 1917 - Tratta da www.valdettaro.it

 

Negli anni il cantiere raggiunge i vertici mondiali nel restauro di grandi yacht: diventando il cantiere navale italiano con le più importanti commesse, restituendo così a nuova vita barche come il Williamsburg di Eisenhower, l’Istranka del maresciallo Tito, l’Orion del Re di Spagna, il Pacha III di Stefano Casiraghi e Carolina di Monaco e lo Shabab Oman, nave scuola dell’Oman.

 

Nel corso degli anni il Cantiere si è sempre rinnovato pur mantenendo un forte legame con il passato ed il territorio, raggiungendo sempre più elevati standard, sino a specializzarsi nel restauro e nel refitting di barche moderne e d’epoca.
 

  
 

Il Pacha III di Stefano Casiraghi e Caroline di Monaco - Foto da luxus.welt.de

 

Situato nel meraviglioso “Golfo dei Poeti”, cantiere storico di Le Grazie, il Cantiere Valdettaro esegue lavori di ordinaria e straordinaria manutenzione, da piccoli gozzi in legno a megayacht fino a 100 metri.

 

Riconosciuto in  tutto il mondo per l’alta qualità della manodopera e per i servizi forniti, il Cantiere Valdettaro vanta una lunga tradizione di maestri d’ascia ed è uno dei pochi al mondo in grado di costruire alberi in legno per S/Y. In posizione strategica per le nuove rotte del diporto mediterraneo, rappresentando il polo nautico di riferimento nell’area dell’Alto Tirreno.
 

  
 

Le Grazie - Valdettaro Classic Boats - Foto da www.velaemotore.it

 

Il Cantiere Valdettaro offre altresì servizi di rimessaggio, manutenzione ordinaria e straordinaria, veleria e rigging, ormeggio in banchina per barche fino a 100 metri di lunghezza.

 

Il Cantiere Valdettaro organizza un famoso raduno di barche d'epoca che ottiene una grande partecipazione di appassionati delle Signore del Mare nello splendido scenario delle Grazie di Porto Venere, nel Golfo della Spezia, superando ogni più rosea aspettativa. 

 

www.valdettaro.it

 

Foto di copertina tratta da www.yachtclubparma.it
 

Titolo del:

Tags

canterei navali, reastauro barche d'epoca e moderne, maestri d'ascia, vele d'epoca, Le Grazie, Portovenere, Golfo della Spezia
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Le Caravelle con le bandiere controvento

L'errore scoperto da un capitano della marina

La prima e più famosa moneta d'argento coniata dalla Rep...

Sundarbans: mangrovie e tigri del Bengala

Nel delta del fiume Gange

Sundarbans è il nome attribuito alla più grande fores...

Virginie Hériot prima ''Madame de la Mer''

di Fabrizio Fattori

La marineria professionale ed amatoriale è stata connotata p...

Barcellona. storia, arte e movida

Barcino fu fondata da Amilcare Barca, padre di Annibale

Soprannominata Ciudad Condal o Ciutat Comtal (Città...

Uffa Fox, genio irresponsabile

Progettista di barche e grande appassionato di vela

Uffa Fox, (15 Gen 1898 - 26 Ottobre 1972) è stato un pr...
Turismo e ormeggi
Isola del Tinetto - Porto Venere (SP)
L’isola del Tinetto si trova nel Mar Ligure, all’estremità occidentale del Golfo della Spezia; il suo territorio fa parte del comune di Porto Venere.   Dal 1997 l'isola del Tinetto, insieme alle altre isole Palm
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 19/01/2022 07:15

© Copyright 2011-2022 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Un marchio Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI