Isola di Wight, regno di dinosauri, vela e musica - Report - NAUTICA REPORT
Report / Isola di Wight, regno di dinosauri, vela e musica
Isola di Wight, regno di dinosauri, vela e musica

Isola di Wight, regno di dinosauri, vela e musica

L'isola di Wight è situata a sud della costa dell'Inghilterra e al largo di Southampton, nel canale della Manica. È una contea dell'Inghilterra.

 

L'isola di Wight ha all'incirca la forma di una losanga ed ha un'area di 381 km quadrati. Circa metà, principalmente la parte occidentale, fa parte del Isle of Wight AONB (zona dell'isola di Wight di bellezza naturalistica eccezionale).
 


 

L'Isola di Wight e il Solent ripresi dal satellite

 

I paesaggi dell'isola sono molto diversi, facendole meritare il nomignolo di "Inghilterra in miniatura". La parte occidentale è principalmente rurale, con l'impressionante linea costiera dominate dal famoso costone in pietra calcarea, che percorre tutta l'isola e che termina nel Needles stack - uno dei punti più fotografati dell'intera isola.

 

Il resto dei paesaggi dell'isola hanno una grande varietà, probabilmente i più interessanti sono i dolci pendii digradanti verso il mare e gli scogli affioranti dal mare, che sono spettacolari ed importanti per la vita degli animali selvatici e soggetti a protezione ambientale. Il fiume Medina scorre verso nord nel Solent, mentre l'altro fiume, lo Yar, scorre verso nord-est sfociando nella baia di Bembridge all'estremità est dell'isola.
 


 

Isola di Wight - Compton Chine.

 

A creare confusione è la presenza di un altro fiume Yar nella parte occidentale dell'isola, questo non ha niente a vedere con l'altro e sfocia non lontano dalla baia Freshwater con un estuario relativamente ampio a Yarmouth. Per distinguerli normalmente sono utilizzati i nome di Yar Occidentale e Yar Orientale. La costa sud dell'isola si affaccia sul canale della Manica.

 

Città principali

 

Brading - Vicino alle rovine di una villa di età romana.

Cowes - Una città famosa nel mondo per l'attività di yachting sportivo, è situata all'estremità ovest dell'estuario del fiume Medina.

East Cowes - Di fronte a Cowes sull'altra sponda del fiume Medina, qui è la residenza storica della Regina Vittoria.

Newport - La sede della contea e capitale.

Ryde - La città più grande e con il secondo molo più lungo del Regno Unito.

Sandown - La spiaggia più famosa dell'isola.

Shanklin - Città sul mare con spiaggia, con un vecchio villaggio con tetti in paglia e dall'impianto pittoresco.

Ventnor - Una cittadina balneare in stile vittoriano.

Yarmouth - Una piccola città sulla costa ovest caratterizzata da una storia rilevante per l'isola.

 

Ci sono poi i villaggi molto popolosi di:

Bembridge e Freshwater
 


 

Isola di Wight - La città di Cowes

 

Storia dell'isola di Wight

 

La porzione di terra che costituisce l'isola fu durante l'ultima parte del cretaceo parte del complesso di valli segnate da fiumi che consistono di buona parte dei torrenti della costa sud dell'Inghilterra. I laghetti e la brughiera di quei tempi sono stati fondamentali per la trasformazione in fossili della fauna, cosa che ha trasformato l'isola in una delle regioni europee dove più facilmente vengono rinvenuti fossili di dinosauri.

 

L'isola di Wight divenne un'isola alla fine dell'ultima era glaciale quando crebbe il livello delle acque del mare e questi penetrò il Solent (il canale che la separa dall'Inghilterra).
 


 

Quasi 50 specie di animali preistorici sono state scoperte in 4 anni sull'Isola di Wight - Da www.julienews.it

 

L'isola era parte della Britannia Celtica e nota ai romani con il nome di Vectis, e venne conquistata da Vespasiano durante l'invasione romana della Britannia. Dopo l'era romana l'isola fu invasa e abitata dagli Jutes (gli Juti ), una tribù germanica che poi venne allontanata dai Sassoni.

 

La conquista dei Normanni portò alla creazione della posizione del "Signore dell'Isola di Wight". Vennero così fondate Carisbrooke Priory e Carisbrooke Castle. L'isola non entrò sotto il pieno controllo della corona inglese fino alla già ricordata vendita del 1293 a Edoardo I.
 


 

Edoardo I

 

Durante la Rivoluzione inglese Re Carlo si rifugiò nell'Isola di Wight credendo di ricevere l'aiuto dal governatore Robert Hammond. Hammond fu inorridito e incarcerò il Re nel Carisbrooke Castle. Enrico VIII, che creò la Royal Navy (La marina da guerra reale Inglese), fortificò le città di Yarmouth, East e West Cowes e Sandown, spesso riutilizzando i materiali di antichi monasteri.

 

Sir Richard Worsley, capitano dell'isola a quei tempi, comandò la vittoriosa resistenza all'ultimo attacco francese all'isola nel 1545. Più tardi a seguito dell'attacco della Grande Armada Spagnola (1588) per pericolo di ulteriori attacchi vennero erette ulteriori fortificazioni a Carisbrooke Castle fra il 1597 e il 1602.
 


 

Isola di Wight - Carisbrooke Castle

 

La Regina Vittoria elesse l'Isola di Wight a sua residenza per diversi anni dopo la morte del consorte, e a causa di ciò essa divenne una delle maggiori località di vacanza per membri dell'aristocrazia europea, dato che molti erano direttamente imparentati con la Regina. Durante il suo regno, nel 1897, Guglielmo Marconi vi costruì la prima stazione radio al mondo nella località di Needles battery all'estremità occidentale dell'isola.

 

Nel 1904 una misteriosa malattia iniziò a colpire le colonie di api da miele, e quasi distrusse completamente la specie quando nel 1907 si diffuse anche nel resto dell'Inghilterra e decimò la popolazione di api in tutte le Isole Britanniche. Venne chiamata malattia dell'Isola di Wight e la causa rimase sconosciuta fino al 1921 quando fu chiarita la responsabilità dell'acaro Acarapis woodi.
 


 

Acarapis woodi, il killer delle api

 

La malattia adesso conosciuta come malattia da acari spaventò molte altre nazioni per l'importanza delle api nell'impollinazione di molte piante alimentari. Sono state promulgate leggi per l'esportazione delle api, ma il solo risultato è stato quello di rallentare la diffusione della malattia al resto del mondo.

 

Il festival musicale dell'isola di Wight

 

Il Festival dell'Isola di Wight è un festival di musica rock che si tiene ogni anno sull'isola di Wight, con la presenza di importanti artisti internazionali. Nato nel 1968, è stato però sospeso nel 1970, dopo sole 3 edizioni, fino a che non è rinato nel 2002.
 

 

Industria e agricoltura

 

L'industria principale dell'Isola di Wight è il turismo, ma l'isola ha una forte connotazione agricola, includendo l'allevamento delle pecore, produzione di latticini e terreni coltivati. I prodotti della terra trovano difficile mercato al di fuori dell'isola per i problemi di trasporto, ma i contadini si sono specializzati in culture specializzate. Che con il loro alto valore permettono di sopportare i costi di trasporto. Uno di questi settori è la coltivazione in serre di pomodori da insalata e cetrioli. L'isola ha una stagione di crescita più lunga del resto della Gran Bretagna e questo favorisce queste coltivazioni.
 


 

Isola di Wight

 

L'aglio cresce rigoglioso a Newchurch da molti anni e viene esportato anche in Francia. Questo ha permesso di dar vita a Newchurch al Garlic Festival (festival dell'aglio), che è uno degli eventi maggiori nel calendario delle manifestazioni annuali. Il clima favorevole aiuta anche la coltivazione della vite, fatto questo confermato dalla presenza sull'isola di uno dei più antichi produttori di vino delle isole britanniche a Adgestone nei pressi di Sandown.

 

La produzione di vele, navi ed altro connesso con l'andare per mare è stata a lungo associata con l'isola, anche se è diminuita negli ultimi anni. Pur avendo ridotto l'estensione degli impianti e la forza lavoro l'azienda GKN è l'unica azienda britannica ad operare nel settore degli hovercraft come sussidiaria della società Westland Aircraft. Prima del suo acquisto da parte della Westland Aircraft si chiamava Saunders-Roe e rimane uno dei maggiori produttori mondiali di "barche volanti".
 


 

Hovercraft in partenza dall'isola di Wight verso Portsmouth - Da i.focus.it

 

L'attività manifatturiera più importante sull'isola è la società Vesta che si occupa di produzione di grandi elementi in meteriali compositi, come ad esempio pale per generatori eolici.

 

A Bembridge è la sede della Britten-Norman, costruttori dei famosi aerei Islander e Trilander
 


 

Isola di Wight - La Cowes Week

 

Un contributo importante all'economia locale viene anche dalla regata velica conosciuta in tutto il mondo, la Cowes Week che si tiene ogni agosto e che attrae oltre centomila visitatori sull'isola. Altri eventi velici importanti sono la Admirals Cup (con cadenza biennale in luglio) e la Commodores Cup ad agosto, sempre a Cowes.

 

Turismo e antichità

 

Il retaggio dell'isola è stata la fonte di reddito per molti anni. Le vacanze centrate sulle bellezze naturali, sia per la vita selvatica che per la geologia, stanno diventando un'alternativa alle vacanze tradizionali basate sulla vita di spiaggia.

 

Il turismo è ancor oggi la maggiore industria dell'isola con alcune attrazioni turistiche e siti di interesse elencati di seguito. Accanto ad attrazioni turistiche tradizionali nell'isola si stanno sviluppando vacanze che prevedono camminate o giri in bicicletta attraverso panorami molto attraenti.
 


 

Isola di Wight - La costa occidentale di Alum Bay

 

Quasi ogni città o villaggio nell'isola ha alberghi, ostelli o campeggi. Al picco della stagione estiva l'isola è un importante meta per gite in autobus da tutto il Regno Unito ed il festival annuale dei camminatori riceve notevole interesse.

 

Sull'isola di Wight, a Cowes, ha sedi il Royal Yacht Squadron il celebre e antico Yacht Club inglese.

 

www.visitisleofwight.co.uk
 

Titolo del:

Tags

Inghilterra, Southampton, canale della Manica, baia di Bembridge, fiume Yar, Cowes, Newport
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Alexander Robertson & Sons, una storia tutta scozzese

Alexander Robertson iniziò la riparazioni di barche nel 1876 in un piccolo labor...

Capo Cornwall, il promontorio di Helenus, figlio di Priamo

Capo Cornwall in origine - Kilgoodh Ust è un promontorio della costa atlantica d...

La mania dei tulipani

La storia del tulipano affonda le radici non in Olanda, bensì nell’Impero ...

Cantiere Navale Camuffo: il pi antico al mondo

Il cantiere navale Camuffo, fondato nel 1438 a Chioggia, è il più antico ...

Mare e picozza: una vita al freddo

Di Tealdo Tealdi e Silvano Giuli - Foto RGF IGB (b&v)

Il salvataggio dell’equipaggio dell’Endurance portato a...
Turismo e ormeggi
Il Delta del Po (RO)
Per delta del Po si intende il sistema idraulico di diramazioni fluviali attraverso cui il fiume Po sfocia nel mare Adriatico.    Esso è costituito quindi, in primis, dall'insieme di questi rami fluviali e, per estensi
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 27/06/2019 07:10

© COPYRIGHT 2011-2019 - NAUTICA REPORT - REG. TRIBUNALE DI ROMA N.314 - 27-12-2013 - WAVE PROMOTION SRLS - P.IVA e C.F.12411241008 - REA: RM - 1372808



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI