Leonardo Santi presenta Elegantiae: materiali di lusso e linee moderne - Tecnologia e Design a bordo - NAUTICA REPORT
Tecnologia e Design a bordo / Leonardo Santi presenta Elegantiae: materiali di lusso e linee mo...
Leonardo Santi presenta Elegantiae: materiali di lusso e linee moderne

Leonardo Santi presenta Elegantiae: materiali di lusso e linee moderne

Progettato dall'italiano Leonardo Santi, ex interior designer in Benetti e finalista al Design et Al. 2020, questo concept porta un nome latino che rende omaggio alla sua estrema eleganza.

 

Partendo da questo concept, il designer italiano sta lavorando a stretto contatto con il cantiere Mengi Yay Yachts nella realizzazione degli interni di un Virtus 47m, attualmente in costruzione.

 

Il progetto si distingue per linee pulite e semplici arricchite con l'aggiunta di materiali pregiati. Ne risulta un look elegante ma estremamente moderno.

 

 

Leonardo Santi

 

Lo stile di Leonardo Santi è definito dal un'accurato uso dell'illuminazione, dalla sua conoscenza dei marmi e dalla sua passione per l'arte.

 

Luci: un elemento architettonico

 

Al centro del salone principale, l'alternanza di lame luminose di differente lunghezza conferisce all'ambiente un tocco moderno e dinamico.

 

In questo progetto, la luce non è stata considerare come una mera fonte di illuminazione, ma come elemento geometrico e architettonico.

 

  

 

Spiega il designer: "La forma della luce è essa stessa una decorazione e aiuta a definire e delimitare gli spazi di un ambiente.L'illuminazione è una componente essenziale di questo progetto"

 

E' possibile variare l'intensità delle luci per creare diversi scenari.


In questo modo è possibile enfatizzare diverse zone del soggiorno o dare più rilevanza alla luce naturale che entra dalle grandi finestre.

 

La forma stessa dei punti luce è il risultato di una scelta stilistica. Sia nel salone che nella cabina armatoriale i faretti delle luci a cielino sono alloggiati in uno speciale telaio metallico. Queste plafoniere sono state realizzate su misura appositamente per questo progetto.

 

Le lampade da tavolo della suite armatoriale si ergono su un piedistallo che ricorda una scultura. In questo modo, anche elementi che generalmente passano in secondo piano acquisiscono un significato proprio e possono essere inseriti in un contesto di classe ed eleganza.

 

  

 

Cabina armatoriale: la base scultorea delle lampade

 

Belle arti a bordo

 

"Alcune persone devono visitare un museo per poter godere di un'opera d'arte, ma essendo nato a Firenze, la culla del Rinascimento, sono stato costantemente e quotidianamente immerso nell'arte".

 

Leonardo Santi è consapevole che un'opera d'arte può essere la compagna ideale anche a bordo di un superyacht: il tocco artistico completa il design elegante in molte delle sue creazioni.

 

Strettamente legato sia a quest'area geografica d'Italia che al mondo dell'arte, dobbiamo citare il materiale scelto da Michelangelo per la sua celebre opera La Pietà: il marmo di Carrara.

 

Elegantiae impiega ampiamente due varietà di questo prezioso materiale: il Calacatta Oro è stato scelto per impreziosire e caratterizzare l'ambiente, mentre il pavimento del foyer principale è decorato con un elegante Cremo Delicato.

 

 

 

Main salon

 

"Nella mia precedente esperienza con Benetti, mi recavo spesso nelle cave per selezionare personalmente le lastre da collocare a bordo. Durante queste visite, gli artigiani locali hanno condiviso con me un bagaglio di conoscenze sulle caratteristiche uniche di ogni cava, sul processo di selezione delle lastre, e i vari modi di mettere in risalto le particolari venature dei marmi. "

 

Il marmo fa da cornice alle sculture della boiserie del salone principale.

 

Il rapporto tra il marmo e le sculture è sinergico: se in un senso la cornice mette in evidenza dell'arte, nell'altro è la scultura ad impreziosire le venature dorate del Calacatta Oro.

 

Sulla parete, i pannelli delle cornici in legno, decorati con tessuti e giochi di luce, sono un invito a installare opere d'arte a bordo.


Ad esempio, nel main foyer, il designer propone una scultura firmata da Matteo Pugliese.

 

  

 

Main foyer: il designer propone una scultura di Matteo Pugliese 

 

Oltre ai 47 metri di Mengy Yay, Leonardo Santi sta anche lavorando agli interni di un Baglietto di 48 metri, previsto in consegna questa estate.

 

www.leonardosantidesign.com

 

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

The Ocean Race: Inmarsat partner ufficiale per le comunicazioni satellitari per la sesta volta

Con la promessa di creare uno degli eventi sportivi più connessi della storia, I...

Display B&G integrati nelle Wingsail degli F50 del SailGP

Le imbarcazioni da regata all'avanguardia customizzate con Zeus3S Glass Helm di B&a...

Il nuovo aggiornamento software B&G ® include funzionalità radar e visive ottimizzate

Tra le nuove funzionalità principali, lo schermo del radar perfezionato per una ...

Oltre 20 superyachts con plance integrate TEAM Italia in acqua nel 2021

TEAM Italia, dopo aver vissuto un 2020 di grande soddisfazione, si conferma ancora una ...

Garmin annuncia l’integrazione con i motori Mercury Marine

I dati motore ed il sistema VesselView direttamente visibili e gestibili sui chartplott...
Turismo e ormeggi
Parco del Mincio (MN) - Natura, cultura, arte e storia
Il Parco, situato nella parte orientale della Lombardia, si estende tra il confine regionale a nord ed il confine del Po a sud, comprendendo la valle del Fiume Mincio.   Il territorio è vario e spazia dalle colline moreniche, a
Fonte: parcodelmincio.it e Nautica Report
Titolo del: 06/05/2021 06:50

© Copyright 2011-2021 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI