Salone Nautico di Venezia 2019: Cantiere Navale Vittoria partecipa alla prima edizione - Barche a motore - NAUTICA REPORT
Barche a motore / Salone Nautico di Venezia 2019: Cantiere Navale Vittoria partecip...
Salone Nautico di Venezia 2019: Cantiere Navale Vittoria partecipa alla prima edizione

Salone Nautico di Venezia 2019: Cantiere Navale Vittoria partecipa alla prima edizione

Adria (Ro), 04 giugno 2019

In occasione del salone veneziano, l’azienda di Adria espone, per la prima volta in Veneto, l’Interceptor 43 e il Vittoria Fast Interceptor 65.

 

Cantiere Navale Vittoria, azienda veneta specializzata nella progettazione e costruzione di imbarcazioni professionali parteciperà al primo Salone Nautico Venezia, in programma all’Arsenale di Venezia dal 18 al 23 Giugno 2019.

 

In quest’occasione, oltre a presentare le ultime imbarcazioni progettate e costruite insieme alle soluzioni più innovative applicate, il cantiere di Adria punta su potenza ed eleganza delle linee mettendo in vetrina, in banchina E5, Pontile di Levante, due unità della tipologia interceptor: l’Interceptor 43 e il Vittoria Fast Interceptor 65. Si tratta di imbarcazioni prototipiche che coniugano le elevate capacità di performance, proprie delle unità professionali, con l’artigianalità tutta italiana nella progettazione e costruzione di imbarcazioni da diporto.
 


 

Dotato di una veste mimetica che gli consente il camuffamento in mare, l’Interceptor 43 (foto in copertina) è stato costruito secondo gli standard adottati dalla US Customs and Border Protection. Realizzato in resina vinilestere rinforzata con tessuti di vetro, carbonio e kevlar, ha un lunghezza fuori tutto di 14,04 metri, una larghezza complessiva di 2,81 metri ed un’altezza di costruzione di 1,98 metri per 9,93 tonnellate di dislocamento a pieno carico.

 

Dimensioni che consentono di ospitare a bordo un equipaggio di 4-6 persone. Gli studi sulla carena e la sua speciale conformazione “a step”, consentono all’imbarcazione di combinare le alte velocità a elevate performance in termini di tenute al mare e manovrabilità. La propulsione dell’imbarcazione è assicurata da 4 motori fuoribordo MERCURY VERADO in grado di sviluppare complessivamente 1200 cavalli.

 

La scelta di questo tipo di propulsione fuoribordo consente di unire semplicità e economicità di gestione ad a elevate prestazioni velocità massima ed accelerazione. Il sistema di controllo SmartCraft® Digital Throttle Shift (DTS) consente inoltre cambiate ultra-fluide, con risposta istantanea dell'acceleratore. L’Interceptor 43 può infatti raggiungere la velocità massima di 60 nodi e mantenere una velocità di crociera di 40 nodi.
 


 

Vittoria Fast Interceptor 65

 

Il Vittoria Fast Interceptor 65 ha una lunghezza fuori tutto di 19,92 metri, una larghezza massima di 3,60 metri ed un’altezza di costruzione di 1,70 metri per 18 tonnellate di dislocamento a pieno carico. La propulsione dell’imbarcazione è assicurata da due motori Seatek 1500 12 4V 21, che sviluppano una potenza complessiva di circa 3200 cavalli. L’imbarcazione può raggiungere la velocità massima di 80 nodi e ospitare a bordo fino a 5 persone.

 

“E’ per noi sempre un grande piacere essere a Venezia – commenta Luigi Duò, Presidente del Cantiere Navale Vittoriaed è motivo di grande orgoglio prendere parte alla prima edizione di questo salone dalla vocazione internazionale. La nostra azienda è fortemente legata alla realtà lagunare sia per la vicinanza geografica che per la capacità di proseguire, conservare e tutelare la tradizione nella costruzione delle imbarcazioni, tradizione che portiamo avanti dal 1927. Nella splendida cornice dell’Arsenale, e per la prima volta nella nostra regione, esponiamo due interceptor che rappresentano il perfetto connubio tra l’eccellenza italiana nella progettazione e costruzione degli scafi e le ottime prestazioni garantite dall’ingegneria”.

 

Salone Nautico di venezia 18 - 23 giugno 2019

Arsenale Venezia – Area Hospitality, Banchina E5

 

www.vittoria.biz

 

Cantiere Navale Vittoria

 

L’azienda, fondata ad Adria (Rovigo) nel 1927 dalla famiglia Duò, progetta e realizza imbarcazioni militari, paramilitari da lavoro, commerciali e da trasporto fino a 100 metri di lunghezza, rispettando i più elevati standard qualitativi comprovati dalle certificazioni ISO 9001 (Sistemi di gestione per la Qualità - Requisiti), ISO 14001 (Sistema di gestione Ambientale), OHSAS 18001 (Sistema di gestione della Sicurezza e della Salute dei Lavoratori) e ISO 3834-2 (Saldatura Automatica e Manuale). Dalla sua fondazione il Cantiere Navale Vittoria ha costruito oltre 870 unità navali, vedendosi assegnate nel tempo diverse forniture per imbarcazioni della Guardia Costiera italiana, dei Vigili del Fuoco, della Guardia di Finanza e della Marina Militare. L’azienda si è aggiudicata inoltre numerose commesse internazionali da Malta, Cipro, Libia, Croazia, Slovenia, Tunisia, Algeria, Russia, Romania, Grecia e Oman oltre che diversi progetti da parte di alcuni dei più importanti armatori italiani dell’ Oil & Gas dei trasporti e dei lavori marittimi. 
 

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Ranieri International - NEXT 285 LX il video del rendering di presentazione

Come già preannunciato nei scorsi giorni, la Ranieri International, dall’8...

Frauscher 1212 Ghost in anteprima mondiale al Cannes Yachting Festival 2020

Frauscher 1212 Ghost è l’ultima novità del cantiere austriaco del q...

Da Castagnola Yacht legno e processi hi-tech per líHeritage 9.9

Un progetto esclusivo che unisce la sapienza dei maestri d’ascia&n...

Invictus GT370S il nuovo fuoribordo da 850 cv ad alto tasso di personalizzazione

- Il nuovo Invictus viene equipaggiato al lancio con due propulsori Yamaha 425 XTO per ...

7 reasons why Foiler is the pioneer of hydrofoiling technology in the leisure market

The FOILER is a truly ground-breaking yacht like no other since early 2018: using ...
Turismo e ormeggi
Il lago di Garda (BS) (VR) (TN)
Il Lago di Garda, o Benaco, è il più grande dei laghi italiani.   A sud si trova circondato dalle colline moreniche lasciate dal ritiro dei ghiacci e, nella parte a nord più alta e stretta, avvolto dalle alte cate
Fonte: visitgarda.com - Nautica Report
Titolo del: 14/07/2020 06:40

© Copyright 2011-2020 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI