Riva Days Junior 50 - Lago d'Iseo 27/30 giugno 2016 - Eventi, Mostre e Incontri - NAUTICA REPORT
Eventi, Mostre e Incontri / Riva Days Junior 50 - Lago d'Iseo 27/30 giugno 2016

Riva Days Junior 50 - Lago d'Iseo 27/30 giugno 2016

Sul Lago d’Iseo il raduno internazionale dei Riva storici per festeggiare i 50 anni del modello Riva Junior e l’installazione “Floating Piers” dell’artista Christo

 

Dal 27 al 30 giugno circa 30 motoscafi d’epoca in legno parteciperanno sul Lago d’Iseo al grande raduno organizzato dalla Riva Historical Society, la Federazione internazionale dei Riva storici. Le barche a motore più belle del mondo celebreranno i 50 anni del modello Riva Junior e la nuova installazione “The Floating Piers”, la passerella sull’acqua lunga oltre 4 Km voluta dall’artista Christo che unirà la terraferma con Montisola. La flotta farà base presso la RAM di Sarnico, il primo Riva Boat Service creato dal leggendario Carlo Riva nel 1957.
 


 

Piero Gibellini, Presidente RHS - Foto P. Maccione

 

Anche quest’anno la Riva Historical Society, la Federazione internazionale che riunisce 700 armatori di tutto il mondo, organizza il tradizionale Riva Days, raduno dedicato alla celebrazione del mito dei motoscafi più famosi del mondo. Dal 27 al 30 giugno una flotta di circa 30 imbarcazioni d’epoca si riunirà a Sarnico, sul Lago d’Iseo, presso la sede della RAM (Revisione Assistenza Motoscafi), il primo cantiere voluto nel 1957 dall’ingegnere Carlo Riva dedicato alla cura e manutenzione delle sue creazioni.

 

Protagonista del Riva Days 2016 sarà il modello Riva Junior, il motoscafo lungo 5,55 metri la cui costruzione è iniziata nel 1966. Questa barca, spesso riconoscibile dalla tappezzeria di colore turchese e bianca, era adatta ad un pubblico giovane e veniva impiegata sia per la pesca sia per la pratica dello sci nautico. I Riva Junior varati fino al 1972, anno in cui è cessata la produzione, sono stati 626.
 


 

Riva storici davanti alla RAM di Sarnico - Foto P. Maccione

 

Le imbarcazioni partecipanti, costruite tra il 1958 e il 1983, arriveranno dall’Italia, Francia, Svizzera, Germania, Belgio, Inghilterra, Principato di Monaco e Svezia. Oltre agli Junior saranno presenti anche altri modelli che hanno lasciato una traccia indelebile nelle storia della nautica, dai mitici Aquarama (oltre 700 quelli costruiti tra il 1962 e il 1996) agli Ariston (più di 1000 gli scafi varati), dal Tritone al Florida, Olympic e Scoiattolo. In totale i motoscafi in legno prodotti dal cantiere Riva tra gli Anni Venti e il 1996 sono stati circa 4400.

 

La principale attrazione di questo Riva Days 2016 sarà “The Floating Piers”, la nuova monumentale installazione dell’eccentrico artista newyorchese Christo. Dopo anni di progettazione ha infine realizzato una passerella galleggiante lunga 4,5 chilometri che unirà Sulzano, sulla sponda bresciana del Lago d’Iseo, con Monte Isola (la più grande isola lacustre d’Europa) e l’isola di San Paolo. Questa opera d’arte ha richiesto oltre 200.000 cubi di poliuretano espanso da 50x50 centimetri ancorati al fondale con 70 ancore da 5 tonnellate l’una, poi ricoperta da 110.000 metri quadrati di tessuto di colore giallo dalia cangiante. L’installazione durerà soltanto 16 giorni, dal 18 giugno al 3 luglio, dopodichè verrà smantellata definitivamente.
 


 

The Floating Piers - L'artista Christo - Photo Wolfgang Volz 

 

Christo, che ha voluto regalare la sensazione di camminare sulle acque, ha definito la sua creazione un’espressione assoluta di libertà, nonostante l’abbia classificata come “totalmente inutile, non rivendibile, di proprietà di nessuno”. È stato calcolato che “The Floating Piers”, ad accesso gratuito, richiamerà oltre mezzo milione di visitatori da tutto il mondo. 

 

Tra le altre iniziative organizzate in occasione del Riva Days 2016 la visita guidata alla RAM, prove di abilità marinaresca e la visita alla collezione Gervasoni, che raccoglie 18 scafi Riva costruiti tra il 1920 e il 1971. Mercoledì 29 giugno, tra le località di Sarnico, Clusane, la sede del Cantiere Riva e la RAM, si svolgerà la grande parata delle imbarcazioni che concorreranno all’assegnazione del Concorso d’Eleganza Frederique Constant. Il tema del concorso sarà “L’eleganza a metà degli anni 60”.   

 

PROGRAMMA “RIVA DAYS JUNIOR” 2016

SARNICO (BG)

 

Lunedì 27 giugno

  • Mattina: varo delle imbarcazioni presso il cantiere RAM di Sarnico (BG)
  • Pomeriggio: navigazione libera, prove di abilità marinaresca, visita alla RAM
  • Sera: premiazione attestati Riva Junior

 

Martedì 28 giugno

  • Mattina: visita alla collezione di Riva storici ‘Gervasoni’
  • Pomeriggio: Passeggiata sui “The Floating Piers” dell’artista internazionale Christo
  • Sera: cena sociale con musica dal vivo e premiazioni Giudizio Storico

 

Mercoledì 29 giugno

  • Mattina: parata dei motoscafi Riva dalla RAM verso Sarnico per il Concorso d’Eleganza Frederique Constant. Tema della parata: “L'eleganza a metà degli anni 60”
  • Pomeriggio: navigazione tra Sarnico, Lovere e Montisola
  • Sera: visita alle cantine Cà del Bosco. Cena di gala con premiazione Concorso d’Eleganza e Best in Show

 

Giovedì 30 giugno

  • Navigazione libera. Alaggi delle imbarcazioni e conclusione Riva Days 2016.

 

I numeri della RHS, Riva Historical Society

 

La Riva Historical Society, fondata a Milano nel 1998, è l’associazione internazionale che tutela e diffonde la cultura dei runabout in legno più famosi del mondo. I circa 700 soci, suddivisi in 13 dipartimenti, provengono da oltre 30 nazioni e sono distribuiti in cinque continenti.

 

Storico presidente della Riva Historical Society è l’architetto milanese Piero Maria Gibellini, biografo ufficiale dell’Ing. Carlo Riva nonchè membro della Commissione Motonautica dell’ASI (Automotoclub Storico Italiano). Gibellini ha realizzato 7 volumi enciclopedici oggi considerati da esperti e cantieri come l’opera omnia sulla storia del cantiere. La sua ultima fatica letteraria, Riva Historical Registry RHS, frutto di 15 anni di ricerche, raccoglie più di 800 immagini e il censimento di oltre 2300 Riva ancora naviganti in 40 diverse nazioni.

 

Ogni anno, in primavera, la Riva Historical Society organizza un Corso Addestramento Giudici con lo scopo di trasmettere alle nuove generazioni le conoscenze teorico-pratiche relative al restauro e alla manutenzione di un motoscafo Riva. In tale occasione gli aspiranti giudici visitano una serie di cantieri, sia in Italia sia all’estero, presso i quali imparano dal vivo come si diventa esaminatori.

 

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Riva Historical Society

Via F.lli Salvioni 14 - 20154 Milano – ITALY

www.rivahistorical.org

Mariella Di Vito

rivahs98@gmail.com

 

Sandro Bagno

bagnosandro@gmail.com

Paolo Maccione

maccione.paolo@gmail.com

 

Evento del: 20/06/2016
  • News
    Wilsons Promontory adventure builds confidence for Port Phillip Bay Riviera owners
    Looking back at some of our classic Riviera adventures, we remember earlier last year when the team at R Marine Jacksons at the Sandringham Yacht Club, Melbourne, organised an exclusive four-day trip to Wilsons Promontory and Lakes Entrance, finally...
    Fonte: Riviera Australia Magazine
    Titolo del:
  • News
    Charter e navigazione sicura grazie al Consorzio Marine della Toscana
    “Banchina Sicura” in tutti i porti e marine associate per 2.500 posti barca
    Vacanze in tranquillità in charter e navigazione in sicurezza grazie ad un unico protocollo anti Covid-19 adottato da tutti i porti e le marine associate. È la proposta del Consorzio Marine della Toscana che riunisce sei realtà...
    Fonte: Ufficio stampa Navigo Scarl
    Titolo del:
  • News
    Assonautica Italiana - Venezia: il rilancio parte anche dalla nautica. Varata oggi una barca in legno elettrica
    La scure che si è abbattuta su Venezia a causa del lockdown per il covid-19, vede ora una città con la voglia di ripartire. Anche dalla nautica, dal mondo dell'artigianato, che ha visto stamattina il varo di una topetta in legno in...
    Fonte: Ufficio Stampa Assonautica Italiana
    Titolo del:
  • News
    Da Monte Carlo Yachts il nuovo MCY 76 Skylounge
    Conto alla rovescia per il lancio del MCY 76 Skylounge, secondo modello della collezione Skylounge di Monte Carlo Yachts. Il nuovo MCY 76 Skylounge fa seguito al MCY 70 Skylounge presentato al Miami Yacht Show...
    Fonte: Confindustria Nautica Press Office
    Titolo del:
  • News
    La Soprintendenza del Mare in collaborazione con la Guardia di Finanza e BCsicilia recupera un’ancora di epoca ellenistico-romana
    Nei fondali di San Vito Lo Capo, nel Trapanese, la Soprintendenza del Mare, in collaborazione con la Guardia di Finanza e l’Associazione BCsicilia, ha effettuato un operazione di recupero di un’ancora di epoca ellenistico-romana che ha...
    Fonte: BCsicilia
    Titolo del:
  • News
    Tecnorib vara i primi due modelli di Pirelli 42 con motori fuoribordo
    Oggi e lo scorso 14 maggio TecnoRib ha varato i primi due gommoni PIRELLI 42 con motori fuoribordo. La consegna è prevista a breve insieme ad altri due esemplari dello stesso modello destinati al mercato australiano. L’attività...
    Fonte: Tecnorib Press Office - Sculati & Partners
    Titolo del:
Turismo e ormeggi
La Riviera del Brenta con le sue Ville (PD)
Le splendide dimore sul fiume che collegava Venezia a Padova
Lungo l'asta del fiume Brenta, vero e proprio cordone ombelicale che collegava Venezia alla Riviera e alla colta Padova, sorgono le splendide ville circondate da parchi che hanno reso famosa questa verde località.       I...
Fonte: turismovenezia.it - Nautica Report
Titolo del:

© Copyright 2011-2020 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI