Torre Scola - Porto Venere (SP) - Turismo e ormeggi - NAUTICA REPORT
Turismo e ormeggi / Torre Scola - Porto Venere (SP)
Torre Scola - Porto Venere (SP)

Torre Scola - Porto Venere (SP)

La torre Scola o torre di San Giovanni Battista è stato un edificio militare situato poco oltre la punta nordorientale (punta Scola) dell'isola Palmaria a Porto Venere, nel Golfo dei Poeti in provincia della Spezia.

 

Fa parte, assieme ai forti Cavour e Umberto I e alla Batteria semaforo, delle postazioni difensive della Palmaria.
 


 

Torre Scola - Altra immagine della torre costiera

 

Come altre torri costiere e d'avvistamento del litorale ligure anche la torre Scola o Scuola fa parte di quel sistema difensivo voluto dal Senato della Repubblica di Genova tra il Cinquecento e il Seicento a protezione delle coste e, conseguentemente, dei borghi e villaggi.

 

Secondo alcuni studi la torre, costata secondo le stime 56.000 lire genovesi, potrebbe essere stata edificata ai primi del XVII secolo rispondendo a quelle nuove esigenze militari e balistiche che costrinsero il senato genovese ad una rapida conversione architettonica dei siti difensivi già presenti o comunque crearne di nuovi.
 

  
 

Torre Scola - Sullo sfondo l'isola Palmaria

 

La torre è di forma pentagonale con uno spessore medio delle mura di circa 4 metri, capace di ospitare fino a otto persone (otto soldati, un capitano e un mastro "bombardero") dieci cannoni e in grado di coprire "a fuoco" il braccio di mare tra la baia della Palmaria, la baia dell'Olivo a Porto Venere e il seno di Lerici.

 

Con la dominazione napoleonica fu al centro degli scontri navali del 23 gennaio 1800 tra le flotte inglesi e francesi, per allontanare quest'ultimi dal golfo spezzino, tanto che per i danni subiti dalle cannonate (sventramento delle cortine di un lato della torre fu deciso il totale abbandono già nella prima metà del XIX secolo.
 

  
 

La pianta di Forte Scola - Da www.sullacrestadellonda.it

 

Scongiurata la demolizione completa nel 1915, prevista dalla Marina Militare e cancellata dopo l'interessamento di Ubaldo Mazzini che da ispettore ai monumenti fece un'apposita segnalazione al Ministero della pubblica istruzione, si decise di convertire la torre a faro di segnalazione.

 

Tra il 1976 e il 1980 la struttura ha subito radicali interventi di restauro e di consolidamento delle mura perimetrali.

 

COORDINATE

TORRE SCOLA

44°03′06.57″N

9°51′29.19″E
 

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Parco di San Rossore (PI)

San Rossore è una frazione di Pisa, celebre per la tenuta, in passato ...

Fiumara Grande - Fiumicino (RM)

Fiumara Grande è il braccio del Tevere che delinea il confine sud del territorio...

Isola di Burano (VE) - L'Arte Centenaria del Merletto

Burano è un'isola (o meglio, un insieme di isole) di 2.724 abitanti del...

Isola della Certosa (VE) - Tra passato e presente

L'isola della Certosa si trova a nord-est di Venezia, a meno di 500 ...

Isola di San Lazzaro degli Armeni (VE)

San Lazzaro degli Armeni è una piccola isola nella laguna di Venezia, di 7.000 m...
Turismo e ormeggi
Parco di San Rossore (PI)
San Rossore è una frazione di Pisa, celebre per la tenuta, in passato proprietà diretta del Presidente della Repubblica, ed oggi, in seguito alla convenzione effettuata tra il Presidente Oscar Luigi Scalfaro 
Fonte: parcosanrossore.org e Nautica Report
Titolo del: 21/05/2022 07:30

© Copyright 2011-2022 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Un marchio Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI