Vela: Manca poco al 37 Campionato Nazionale Open J24 alla Maddalena - News - NAUTICA REPORT
Turismo e ormeggi
Isola di Sant'Erasmo (VE)
Sant'Erasmo è un'isola della laguna Veneta settentrionale, la seconda per estensione dopo Venezia. Si trova al centro di un ideale triangolo formato da Murano, Burano e Punta Sabbioni.
 
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 19/08/2017 07:25
News / Vela: Manca poco al 37 Campionato Nazionale Open J24 alla Maddal...
Vela: Manca poco al 37 Campionato Nazionale Open J24 alla Maddalena

Vela: Manca poco al 37 Campionato Nazionale Open J24 alla Maddalena

La Maddalena (Ot), 16 maggio 2107

Conto alla rovescia per l’appuntamento più atteso della stagione del monotipo a chiglia fissa più popolare al mondo, protagonista dal 23 al 28 maggio nell’incantevole cornice de La Maddalena. La cerimonia d’apertura sulla splendida Nave Palinuro.
 
La Maddalena (Ot). Sono già oltre trentacinque gli equipaggi pre-iscritti pronti a scendere nelle splendide acque dell’arcipelago di La Maddalena da martedì 23 a domenica 28 maggio per contendersi il titolo nazionale del monotipo a chiglia fissa più popolare al mondo. Sarà, infatti, la sezione di La Maddalena della Lega Navale Italiana, sotto l’egida della FIV, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Classe J24, il patrocinio del Comune di La Maddalena e il prezioso supporto della Marina Militare, ad ospitare la trentasettesima edizione del Campionato Nazionale Open J24.
 
 
Dopo il perfezionamento delle iscrizioni, i controlli preventivi di stazza e il peso degli equipaggi che inizieranno già da martedì per proseguire nella giornata seguente, mercoledì si svolgerà la tradizionale regata di prova (ore 13.30) e la cerimonia ufficiale di apertura del XXXVII Campionato Nazionale Open J24 che sarà ospitata a bordo di Nave Palinuro (ore 17.30). A seguire, si svolgerà una suggestiva cerimonia dell’alza bandiera che vedrà impegnato il picchetto armato della Marina Militare.  
 
In occasione del Campionato Nazionale Open J24 Nave Palinuro sarà ormeggiata nei pressi del Porto Turistico di Cala Galetta e sarà visitabile nei tre giorni precedenti alla manifestazione.
 
Giovedì 25, dopo lo skipper meeting prenderanno il via le regate (ore 12 segnale di avviso della prima prova) che proseguiranno sino a domenica. Nella serata di sabato è in programma la tradizionale cena riservata agli equipaggi mentre il giorno seguente si svolgerà la cerimonia conclusiva durante la quale, oltre a premiare le prime cinque imbarcazioni classificate e i vincitori di ogni singola prova di giornata, verrà assegnato al miglior equipaggio italiano il Trofeo Challenger della Classe e il titolo di Campione Nazionale 2017. Sono previste dodici prove complessivamente e non ne potranno essere disputate più di tre al giorno. Il Campionato sarà valido con un minimo di quattro regate completate e con cinque prove sarà possibile applicare uno scarto.
 
In acqua, più determinati che mai a difendere il titolo tricolore, ci saranno i campioni uscenti di Ita 503 Kong Grifone armato da Marco Stefanoni (LNI Mandello) e timonato da Francesco Bertone (C.V.La Scuffia), i pluricampioni di Ita 416 La Superba, il J24 del Centro Velico di Napoli della Marina Militare timonato da Ignazio Bonanno, il fuoriclasse americano Keith Whittemore con Usa 5399 Furio (secondo assoluto nella passata edizione), un Team tedesco e tanti altri equipaggi fra i quali Ita 501 Avoltore armato dal Capo Flotta J24 dell’Argentario Massimo Mariotti e timonato dallo storico Francesco Cruciani, Ita 212 Jamaica armato e timonato dal Presidente della Classe J24 Italiana Pietro Diamanti, il giovane equipaggio di Ita 304 Five for Fighting J armato e timonato da Eugenia De Giacomo (CCR Lauria), senza dimenticare l’agguerritissima Flotta sarda J24 con Ita 405 Vigne Surrau del Club Nautico Arzachena con Aurelio Bini, Ita 443 Aria della LNI Olbia timonato dal Capo Flotta sardo Marco Frulio, Ita 4 “12.1 Santa Lucia” di Lucio Balzano e molti altri.
 
 “Un doveroso ringraziamento a chi sta lavorando per la buona riuscita di questo Campionato e per rendere il soggiorno a Maddalena piacevole e coinvolgente: in modo particolare desidero ringraziare Discover Nikolatesla Elica, Cantine Contini, Moby Line, Delcomar e Tirrenia per il loro prezioso supporto. In occasione della manifestazione, la Classe J24 ha stipulato un’importante convenzione con Moby Line - Tirrenia per il trasporto delle imbarcazioni dai porti di Genova, Livorno e Civitavecchia, con destinazione Olbia. La Delcomar ha offerto gratuitamente a tutti concorrenti il passaggio Palau-Maddalena e ritorno. Significativi accordi sono stati raggiunti anche con le strutture ricettive.- ha spiegato l’organizzatore ed ex presidente della Classe Italiana J24 Mariolino Di Fraia che come sempre avrà in equipaggio sul suo Ita 460 Botta Dritta il Sindaco di Maddalena, Luca Montella – Sono certo, inoltre, che la preziosa e fattiva collaborazione con la Marina Militare della quale sono particolarmente orgoglioso, saprà, rendere ancora più suggestiva la permanenza a Maddalena .”
 
Appuntamento, quindi, da martedì 23 a domenica 28 con il Campionato Nazionale Open J24, valido anche come terza tappa del Circuito Nazionale 2017: lo spettacolo è assicurato!  
 
 
Ufficio stampa Associazione Italiana di Classe J24
Paola Zanoni
Fonte: Ufficio stampa Associazione Italiana di Classe J24
Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

A Season of Success for Porto Mirabello, La Spezia, Italy

Still a relatively new marina, built out of the sea in 2010 Porto Mirabello is enjoying...

Ardi arrivato a Mahon per la Copa del Rey de Barcos de Epoca

Mahon (Spagna), 17 agosto 2017

Dal 29 agosto al 2 settembre lo stupendo One Tonner, barca scuola d...

Campionato del Mondo Micro Class di Annecy

Siamo ormai pienamente entrati nell’ultima settimana di preparazione al Campionat...

MAPFRE si aggiudica la Leg Zero, e ora due mesi di lavoro prima della partenza della Volvo Ocean Race

16 agosto 2016

Gli spagnoli di MAPFRE si sono aggiudicati la vittoria overall nell...

What the skippers say

August 16, 2017

As Leg Zero ends, the Volvo Ocean Race skippers react to what has b...

© COPYRIGHT 2011-2017 - NAUTICA REPORT - REGISTRAZIONE TRIBUNALE DI ROMA N.314 DEL 27-12-2013 - WAVE PROMOTION SRLS - P.IVA e C.F.12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - PUBBLICITA' - LAVORA CON NOI