Patente nautica, occhio alle fregature estive: 10 regole per scegliere un corso a norma di legge - Patente nautica - NAUTICA REPORT
Patente nautica / Patente nautica, occhio alle fregature estive: 10 regole per sceg...
Patente nautica, occhio alle fregature estive: 10 regole per scegliere un corso a norma di legge

Patente nautica, occhio alle fregature estive: 10 regole per scegliere un corso a norma di legge

Torna l’estate e, come di consueto, il web torna a riempirsi di annunci con offerte a prezzi stracciati per gli esami per le patenti nautiche. Annunci come specchietti per le allodole che assicurano patenti in appena un weekend, a meno della metà del prezzo di listino, con formula soddisfatti o rimborsati.

 

Ma è davvero così semplice come spesso si legge su internet? A fare chiarezza è Marco Morana, vicepresidente della sezione nautica di Confarca (la confederazione delle autoscuole e delle scuole nautiche), che ricorda quali sono le 10 regole d’oro per scegliere un corso per la patente nautica a norma di legge, senza doversi aspettare brutte sorprese.

 

“Per conseguire una patente di guida o nautica è obbligatorio un percorso formativo che non deve esser sottovalutato – fa notare Morana - Il web propone offerte apparentemente vantaggiose che spesso celano dietro ulteriori costi se non addirittura la truffa”.  Le sedicenti scuole che propongono coupon e corsi in appena due giorni si possono rivelare abusive, “e ad oggi sono ancora in corso revoche di patenti nautiche da parte dell’Autorità Giudiziaria”, ricorda Morana. Un fenomeno dilagante soprattutto al nord. E che spesso ha come protagoniste anche le scuole in regola.

 

Nelle province della Lombardia (Varese, Como, Monza Brianza, Milano), ma anche nella città di Torino, alcune strutture autorizzate propongono infatti coupon a prezzi decisamente fuori mercato: 59 euro per la patente di guida e poco più di 100 euro per la nautica. “Gli esami vengono prenotati in tempi brevissimi, ma senza la giusta formazione si rischia di essere respinti in seduta d’esame, per poi ripresentarsi all’esame successivo a prezzi che spesso risultano persino più salati”, avverte Morana.

 

Quali sono dunque le 10 regole fondamentali per scegliere una Scuola Nautica professionale e autorizzata a organizzare corsi patente nautica? Eccole:

 

1. Diffidare da prezzi troppo bassi, anche se allettanti

 

2. Scegliere una scuola nautica che sia presente negli elenchi ufficiali, diffidando quindi di una struttura che anche se pubblicizzata in riviste di settore che potrebbero sembrare autorevoli;

 

3. L’autorizzazione provinciale deve essere disponibile per i clienti così come il listino prezzi ufficiale. Tutti gli enti provinciali hanno un elenco ufficiale delle scuole nautiche e delle autoscuole autorizzate

 

4. Valutare se la scuola ha una segreteria, obbligatoria per legge

 

5. Valutare lo spazio dell’aula didattica, che deve essere all’interno della sede della scuola nautica, per evitare di trovarsi in 20 persone durante la lezione in 10 metri quadrati, e deve comprendere tutto il materiale didattico per le lezioni;

 

6. Le barche della scuola nautica non devono essere delle “derive”: la barca a motore non deve essere inferiore a 5.90 metri di lunghezza e la barca a vela non deve essere inferiore a 9 metri;

 

7. Le scuole nautiche devono avere istruttori qualificati

 

8. Che la base nautica non sia molto lontana, così da non dover affrontare onerose spese per gli spostamenti al fine di svolgere le dovute prove pratiche prima dell’esame di patente nautica (autostrada, benzina ecc.);

 

9. Valutare se la sede è facilmente raggiungibile anche coi mezzi pubblici per evitare perdite di tempo ed ulteriori costi da sostenere per gli spostamenti

 

10. Diffidare da chi dice risultato garantito: nessuno può garantire una promozione all’esame di patente nautica, a meno ché non commetta dei gravi illeciti, perché l’unico che potrebbe farlo sei tu, con l’impegno e la responsabilità che deve contraddistinguere un vero Comandante di unità da diporto.

 

Ufficio stampa

Confarca

Titolo del:

Tags

scuole abilitate conseguimento patente nautica
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Confindustria Nautica: da oggi saranno adottati in nuovi quiz per la patente nautica

Da oggi, 1° giugno,partiranno le prime sessioni di esami che adottano i quiz di teo...

Confarca: patenti nautiche, slitta l’entrata in vigore dei nuovi quiz

Patenti nautiche, slitta l’entrata in vigore dei nuovi quiz. Le scuole nautiche: ...

Patente Nautica: approvati i nuovi quiz di esame

- Approvati i nuovi quiz di esame per il conseguimento della Patente Nautica. ...

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il nuovo Decreto del MIMS sulle patenti nautiche di categoria A, B e C e sulle modalità di svolgimento delle prove

Puubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del 10 agosto 2021 “Adozione de...

Patente nautica: più tempo per gli esami ai soggetti DSA e 5 ore obbligatorie di pratica

Più tempo per gli esami ai soggetti DSA e 5 ore obbligatorie di pratica: pubblic...
Turismo e ormeggi
Barcola (TS)
Barcola è una frazione del comune di Trieste, tra Roiano e Miramare. Nota come Valicula (Piccola Valle) in epoca romana, ospitò una delle più sfarzose ville della regione.   L
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 30/09/2022 07:25

© Copyright 2011-2022 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Un marchio Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI Privacy Policy Cookie Policy