Cayman Yachts 400 Walk Around - Yacht - NAUTICA REPORT
Yacht / Cayman Yachts 400 Walk Around
Cayman Yachts 400 Walk Around

Cayman Yachts 400 Walk Around

Design, tecnologia, fascino e lusso è il blend che caratterizza il nuovo Cayman Yachts 400 Wa. Ecco il nuovo progetto della Cayman Yachts che sarà presentato alle prossime fiere d’autunno, ma in anteprima al NauticSud di Napoli, per debuttare nel mercato nautico del segmento dei ”day cruiser” quale precursore di una nuova gamma di barche dal concept esclusivo e dallo stile inconfondibile.

 

Una novità assoluta in casa Cayman Yachts, il nuovo CAYMAN YACHYS 400 WA è frutto di uno studio approfondito delle tendenze del mercato degli ultimo anni e frutto di una azione imprenditoriale che di fatto caratterizza l’evoluzione del cantiere CAYMAN YACHTS, già player del mercato delle barche motore Fly e Hard Top WA da 40 anni, dove ha immesso oltre 2.000 barche destinate a un mercato di fascia alta, ed adesso intende consolidare e perfezionare la sua presenza nel mercati dei Walk Around Open Day boats di cui il cantiere Cayman Yachts ne è stato il precursore oramai da oltre 25 anni con i modelli Cayman 38/40/43 Walk around.

 

La strategia sembra essere quella vincente visto l’interesse a questo nuovo modello ancora prima della sua presentazione ufficiale. Questa barca rappresenta un progetto, firmato da Studio Ferragni,, con un concentrato di caratteristiche essenziali quali confort, qualità produttiva ed estetica raffinata (originale non totalmente inedita nel panorama mondiale), solo ottime prestazioni, destinato ad attirare l’attenzione di un pubblico d’elite sensibile alla unicità del prodotto ed alla peculiarità delle sue caratteristiche tecniche.

 

La sua carena è stata studiata a fondo con il sistema CFD Computational Fluid Dynamics, per assicurare una navigazione in totale confort e sicurezza anche in presenza di onde piuttosto importanti e vento forte, ed una affidabilità che non vi metterà mai in difficoltà durante la navigazione con mare avverso. La navigazione risulterà asciutta anche con mare formato ed ad alte velocità; il pozzetto risulta molto ben protetto, nonostante la forma della carena possa dare una diversa impressione, inoltre lo spazio in coperta, i bordi avvolgenti e la prua alta infondono nell’armatore sicurezza e stabilità.

 

La plancia di comando dà la sensazione di imponenza come se si pilotasse uno yachts di livello superiore, ma in realtà il CAYMAN YACHTS 400 WA è un Open Day Boat di circa 13 metri ft e la sua guida risulta confortevole anche con mare formato. Pur trattandosi di un Open, la guida è protetta da un parabrezza curvo in plex evitando fastidiosi flussi d’aria in viso. La virata sarà ben delineata e senza troppi sobbalzi grazie ai Pod Ips600 di Volvo Penta, motori da 435 cv, che sono in dotazione optional. In standard vengono forniti gli Ips500 con due motori da 350 cv oppure 2 versioni di motori fuoribordo Mercury da 350Hp o 400 Hp.

 

Con i due Ips600 da 435 cavalli si prevede di raggiungere i 34 nodi anche con mare formato. Il regime da crociera va da quella economica di 20 nodi (a 2.500 giri) a quella veloce di 26 nodi (3.000 giri) con consumi che posso variare da 80 e 120 litri/ora, ma se si opta per una velocità moderata intorno ai 20/22 nodi i consumi si prevedono davvero interessanti ottenendo nel contempo a bordo una vita più comoda, tranquilla e confortevole Il layout prevede a bordo un largo ambiente interno nel ponte sottocoperta dove è presente un’area divisa in due cabine, una con letto matrimoniale ed una secondo con doppio letto in pari (optional) oltre ad un comodo bagno con tanto di box doccia separato.

 

Come nella policy di Cayman tutti i colori, materiali ed accessori interni possono essere personalizzati in linea con i gusti e lo stile di vita del armatore. Nel pozzetto esterno di coperta, è sviluppato una conformazione walkaround protetta da murate rialzate, che assicurano sicurezza agli ospiti a bordo anche i meno abituati a navigare in condizioni di mare avverso, ed i bambini. Tutto il pagliolo del pozzetto e del camminamento viene proposto (optional) in teak massello a doghe a richiesta può essere sostituito dal teak sintetico.

 

Nonostante la forma molto tirata ed essenziale della silhouette esterna, questo 13 mt propone un comodo prendisole prodiero ed un prendisole poppiero, ambedue molto comodi e studiati per dissimulare completamente dal look esterno. La natura open day del CAYMAN YACHTS 400 WA, per un uso da diporto giornaliero ( anche se la abitabilità interna è adatta anche a piccole crociere), non può prescindere da avere una plancetta poppiera di notevole importanza, Infatti Cayman propone una spiaggietta lunga ed immergibile grazie al tenderlift (a richiesta), che assicura relax e divertimento a filo d’acqua durante la rada, ampliando di fatto l’area calpestabile del pozzetto,

 

Subito adiacente alla plancetta è presente una larga superficie dedicata al prendisole oltre al comodo divano con sedute contrapposte e tavolo in teak ad altezza variabile. Sotto il prendisole è previsto un vano di stivaggio che può essere allestito anche come garage per il tender gonfiabile, oltre che stivaggio toys la cui apertura adiacente alla plancetta assicura una enorme comodità di uso degli stessi durante il bagno. I due divani, l’uno di fronte all’altro con un tavolo in mezzo, formano una dinette per otto persone, al cui servizio c’è un mobile cucina allestito con fornello, lavello con miscelatore e frigorifero; a richiesta optional è possibile installare un altro frigo a cassetto,oppure un ice maker ancora un barbecue oppure un piano cottura a induzione.

 

La zona dinette/cucina che si estende nella parte centrale del pozzetto, è protetta da un T-Top con lucernari in plexiglass, fissato su una struttura in carbonio; anche la postazione di comando è protetta dal T-Top che si estende verso prua fino al parabrezza paravento e dove è posizionata una enorme plancia in cui è installata la strumentazione di controllo tramite display e strumenti elettronici . Nella zona prodiera della coperta è presente un’altra superficie prendisole corredata da due tientibene su tutta la sua lunghezza in entrambi i lati mentre nel triangolo di prua insiste una zona tecnica per le manovre di ormeggio (con verricello, pozzo catena e bitte) ed un pratico divanetto contrapposto al prendisole con porta bicchieri.

 

Nel CAYMAN YACHTS 400 WA, l’attento studio della propulsione ha consentito di posizionare i motori Volvo Penta Ips500 da 370 cv (in optional gli Ips600 da 435 cv) a centro barca, nel rispetto scrupoloso del protocollo Volvo che impone di preservare il baricentro della barca in posizione corretta e con lo scopo di evitare innalzamenti eccessivi della prua , ed ottenere le migliori performance in termini di stabilità, consumi e velocità di planata. Il CAYMAN YACHTS 400 WA ha una particolarità unica nel suo genere anche per quanto riguarda la propulsione: prevede la possibilità di installare standard 2 motori fuoribordo da 350Hp oppure 400 Hp e gli stessi sono collocati sotto al prendisole di poppa, preservando quindi lo stile ed look esterno in quanto i motori fuoribordo restano nascosti.

 

In ambedue le soluzioni di propulsione la sala macchine è disposta in modo coerente con una ispezione tecnica di tutto rispetto, ed assicurando un enorme spazio di movimento grazie alla disposizione di tutte le utenze tecniche studiata dai progettisti in maniera capillare e ottimizzata in cantiere. Dal punto di vista tecnico, la carena del CAYMAN YACHTS 400 WA è prodotta in resina vinilestere con la tecnica a contatto. La carena V prodiera di oltre 44°,ed un deadrise di poppa di 18°, con una prua alta e leggermente rovesciata, consentono a questa imbarcazione di avere performance elevate, stabilità eccellente anche con mare formato.

 

La presentazione ufficiale e debutto mondiale è previsto alla 48^ edizione NAUTICSUD 2021 di Napoli, dove sarà possibile visionarlo e successivamente alla fiera, provarlo a mare nelle suggestive banchine di Mergellina. Per ogni informazione info@caymanyachts.it

 

 

SCHEDA TECNICA CAYMAN YACHTS 400 WALKAROUND (*)
 
Lunghezza fuori tutto 12.90 m (11,36 scafo)
Larghezza scafo 3.82 m
Dislocamento 1/2  8000 kg
Pescaggio 1.00 m
Serbatoio carburante  1000 l
Serbatoio acqua  200 l
Motorizzazione 
Mercury Verado 350 HP X 2
Mercury Verado 400 HP X 2
VOLVO IPS 500 X 2
Posti letto - Layout general    2+2 (optional)
Portata massima 12 (16 se omologata in cat. C)
Attestato certificazione CE B
Materiale scafo VTR Polyester
Progetto Design  Ferragni Design
   

(*) DATI TECNICI NON DEFINITIVI E NON IMPEGNATIVI

 
 
 
 
 

 

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Azimut Yachts presenta A-Room: la realtà diventa virtuale

Azimut Yachts conferma la sua anima pionieristica e introduce un nuovo canale per trasm...

Long Island Power 78’ - 4Ever

We are starting 2021 with the delivery of the Long Island Power 78’. 4Ever, the 1...

Classe da vendere per il nuovo Ibiza 85 di Austin Parker Yachts

Nel profondo processo di rinnovamento, iniziato nel 2020, Austin Parker Yachts dopo il ...

Riva 76’ Perseo Super: lo sport-fly più amato diventa ancora più desiderabile

Lo sport-fly Riva più amato degli ultimi anni si propone con nuove soluzioni est...

Zeelander Yachts presents new bespoke options

- New design features developed from customisation requests   - Hydraulic ...
Turismo e ormeggi
Isola di Ponza - I. Pontine (LT)
Ponza è la maggiore delle Isole Ponziane (il cui arcipelago comprende anche le isole di Gavi, Zannone, Palmarola, Ventotene e Santo Stefano) ed è situata a 21 miglia nautiche a sud di Capo Circeo.   Abitata
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 28/02/2021 07:15

© Copyright 2011-2020 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI