No direction home: Slovenia Caves - Chapter II - Vita subacquea - NAUTICA REPORT
Vita subacquea / No direction home: Slovenia Caves - Chapter II
No direction home: Slovenia Caves - Chapter II

No direction home: Slovenia Caves - Chapter II

di Andrea Murdock Alpini

Il primo giorno di grotte in Slovenia è stato rocambolesco per certi versi. Tuttavia ancora non sapevo cosa mi avrebbe riservato il secondo giorno.

 

Attorno alle sei del mattino inizio a preparami per uscire. Piove ovunque, vento freddo e secchiate di acqua. La maggior parte delle grotte in entroterra sono inagibili, penso. Guardo più a sud, verso il confine con la Croazia. Attraverso la Slovenia da nord a sud, mi imbatto in un villaggio abbandonato, visito qualche malga campestre poi riparto alla volta del confine.

 

 

Mentre consumo un fugace pasto da campo preparato a bordo grotta, tra muschi e licheni, appena terminata l’immersione a Bilpa, la polizia di frontiera e l'esercito mi raggiungono per il controllo passaporto accompagnato da altra burocrazia.

 

Tutto va per il meglio. Torno così alla mia zuppa e poco dopo mi metto in viaggio, di nuovo. Uno spiraglio di sole mi scalda le ossa e tempra il clima dentro il CaveVan.

 

  

 

Rientrato al campo base pianifico la giornata dell’indomani e decido di dedicarla unicamente ai sopralluoghi speleo,da est a ovest da nord a sud, di diverse coordinate gps che mi sono annotato. Guido per molte ore e ne cammino altrettante tra sentieri nei boschi o in aperta campagna. Ritornerò al mio letto distrutto e affamato, dove mi preparò un nuovo brodo caldo accompagnato da abbondante parmigiano e frutta secca per dessert!

 

Fisarmoniche inaspettate all’uscita dalla foresta, orsi, fiumi in piena dentro le grotte e un doppio turno di verifica (mattutino e pomeridiano) alla stupenda grotta di Suha Dolca per monitorarne la fattibilità.

 

  

 

NO DIRECTION HOME è entrato nel vivo dello spirito di viaggio, natura solitaria. Questo è ciò che è successo nei giorni centrali della trasferta in Slovenia, questi sono alcuni dei passaggi raccontati nel secondo video capitolo della serie supportata da PHY Diving Equipment.

 

In tasca sempre e soltanto il mio cellulare per filmare le giornate e le esperienze vissute sul campo, nella testa una miriade di pensieri, negli scarponi una moltitudine di storie da tramandare.

 

Andrea "Murdock" Alpini
TDI Diving Instructor #26784

Trimix Ipossico & Advance Wreck Instructor


www.wreckdiving.it


www.phidiving.com

 

Testo e foto di Andrea Murdock Alpini

 

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Frammenti di anfore, necropoli, relitti di navi: archeologia subacquea a Porto Cesareo

Il paesaggio costiero è in continua evoluzione, sin dai tempi antichi. Tra i fra...

Sealence: primo aliscafo-sommergibile Deepseaker DS1

iSpace2o, startup innovativa italiana, annuncia l’avvio della produzione del prim...

U-Boat Worx launches new 9-person flagship submersible NEXUS

- The NEXUS series comprises two models   - 25% more interior space than c...

Le voci dei relitti, le storie di grandi esplorazioni in ''Chiacchere in Banchina Live '' di Laura Doria

di Andrea "Murdock" Alpini

Vi aspetto mercoledì 20 aprile ore 19 alla puntata speciale ...

Il vino? La cantina ่ nei fondali

In fondo al mare tra relitti e tesori, per chi li trova, i sub hanno scoperto pure del ...
Turismo e ormeggi
Marina Cala de' Medici: un approdo nel cuore della Toscana
Approdare e soggiornare al Porto turistico Marina Cala de’ Medici è come accomodarsi in un affascinante hotel a cinque stelle adagiato sull'acqua, ricco di servizi e tecnologie, lungo un litorale denso di storia e fascino tra Cast
Fonte: Nautica Report
Titolo del: 29/06/2022 08:50

© Copyright 2011-2022 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Un marchio Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI