Lazzaretto Nuovo (VE) - Turismo e ormeggi - NAUTICA REPORT
Turismo e ormeggi / Lazzaretto Nuovo (VE)
Lazzaretto Nuovo (VE)

Lazzaretto Nuovo (VE)

Lazzaretto Nuovo è un'isola della Laguna Veneta di circa nove ettari di area posta all'inizio del canale di Sant'Erasmo.

 

Monastero benedettino durante il Medioevo, nel 1468, per decreto del Senato della Serenissima, divenne Lazzaretto con compiti di prevenzione dei contagi (intuizione veneziana poi esportata in tutto il mondo nei secoli successivi): ospitava i magazzini che servivano per esaminare le merci sospettate di essere infettate dal morbo della peste.
 


 

Lazzaretto Nuovo - Foto da www.flickr.com

 

Con l'epidemia del 1576 una sorte simile toccò agli individui che erano a rischio di contagio: se la visita diagnosticava la malattia, essi venivano trasferiti presso l'ospedale di Lazzaretto Vecchio.

 

Fu utilizzata quindi come fortilizio sotto il dominio napoleonico e austriaco, ed è stata dismessa dall’esercito italiano nel 1975.

 

Ormai pienamente recuperata e vincolata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, è una delle poche isole abbandonate della Laguna di Venezia ad aver conosciuto una decisa azione di recupero e restauro.
 

  
 

Lazzaretto Nuovo - Il museo

 

Accoglie attualmente circa quindicimila visitatori l'anno ed è oggetto d’interesse nazionale ed internazionale. Con il Lazzaretto Vecchio (anche questa in fase di restauro), nella prospettiva di Storia della Sanità e Antropologia, sarà una tappa importante del costituendo Museo Nazionale di Archeologia della Laguna e della Città di Venezia.

 

Visitare Lazzaretto Nuovo

 

La visita dell’isola è guidata: sabato e domenica da aprile a ottobre alle ore 9.45 e alle ore 16.30 (in corrispondenza con l’arrivo dei vaporetti ACTV Linea 13 Expo: partenza da Venezia-Fondamente Nuove alle 9.25 e alle 15.55, da Treporti alle 9.05 e alle 15.45). In altri giorni e altri orari, per gruppi, su prenotazione (Tel. 041.2444011 – Email info@lazzarettonuovo.com).

 

La visita comprende un percorso storico-archeologico interno alla cinta muraria e una passeggiata naturalistica esterna lungo le barene.

 

Sito ufficiale: www.lazzarettonuovo.com
 

Titolo del:

Tags

Laguna Veneta, canale di Sant'Erasmo, Monastero benedettino, morbo della peste
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Capo Palinuro e le sue grotte (SA)

Le suggestive grotte del Capo Palinuro, che oggi si specchiano in un mare cristallino, ...

Isola di Barbana - Laguna di Grado (GO)

Barbana è un'isola posta all'estremità orientale della laguna di ...

Nisida - I. Flegree (NA) - L'isola della speranza

Nisida è una piccola isola appartenente all'arcipelago delle isole Flegree, ...

Barletta (BT) CittÓ d'Arte

Barletta è un comune, capoluogo insieme ad Andria e Trani, della provincia di Ba...

Castagneto Carducci e Bolgheri (LI)

Castagneto Carducci è un comune della provincia di Livorno, Bolgh...
Turismo e ormeggi
Capo Palinuro e le sue grotte (SA)
Le suggestive grotte del Capo Palinuro, che oggi si specchiano in un mare cristallino, circa 130.000 anni fa (fase glaciale Riss), erano circondate da un paesaggio completamente diverso.   Il mare arretrando per centinaia di metri da
Fonte: capopalinuro.it e Nautica Report
Titolo del: 26/11/2020 07:15

© Copyright 2011-2020 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI