Locman una Storia nata dal Mare - Tecnologia e Design a bordo - NAUTICA REPORT
Tecnologia e Design a bordo / Locman una Storia nata dal Mare
Locman una Storia nata dal Mare

Locman una Storia nata dal Mare

Di Fabrizio Fattori

Misurare il tempo è stato da sempre un bisogno dell’uomo. Lo stesso ruotare del giorno ha, sin dai tempi più remoti, stimolato i più acuti ingegni con l’obiettivo di conoscere con precisione il suo trascorrere.

 

Basti pensare alla necessità di fare il “punto nave” per una navigazione sicura e alle molteplici e fantasiose soluzioni adottate fino all’invenzione del primo orologio facilmente trasportabile.
 


 

La sede della Locman a Marina di Campo

 

Conoscere il percorso temporale dalla partenza all’arrivo ha costituito una vera e propria rivoluzione nel rapporto uomo - tempo - spazio e reso indispensabili questi strumenti, inoltre la loro larghissima diffusione, la adattabilità ai materiali più funzionali o preziosi ha, nel tempo, contribuito a farne oggetti di culto tra i più collezionati.

 

All’interno di questo mondo si inserisce l’attività della Locman, azienda nata dopo un percorso di maturazione e al vivace ed intuitivo spirito imprenditoriale di Marco Mantovani che con la sua tenace perseveranza, superati grandi ostacoli personali ed aziendali si è impegnato in una ricerca tecnologica avanzata che ha condotto la Locman ad acquisire il 100% della Scuola Italiana di Orologeria (S.I.O.), vero fulcro di ricerca e sviluppo, diventando in pochi anni marchio leader di alta gamma affermando con decisione il made in Italy nello specifico settore.
 


 

Marco Mantovani

 

Dalla sede storica dell’Elba a Marina di Campo, potenziata nel corso degli anni, e dal debutto, alla fine degli anni 80, del primo orologio completamente artigianale caratterizzato da materiali di prestigio come l’oro e la radica di erica (modello Montecristo), continuano ad essere prodotti modelli sempre più sofisticati sia nei materiali (metalli preziosi, diamanti, alluminio, fibra di Carbonio, lega di Titanio) che nel design.
 


 

I laboratori Locman all’Isola d’Elba

 

Orologi di grande prestigio in grado di soddisfare la clientela più esigente lieta di esibire al proprio polso veri e propri gioielli di eleganza e tecnologia.

 

Sportivi internazionali, attrici, attori, uomini politici e appassionati di orologi, riconoscono in modo unanime lo stile di questo marchio capace di affermarsi nel mondo grazie ad una penetrante attività di marketing e alla ricerca costante di originalità e qualità.
 


 

I modelli Montecristo anche al femminile

 

Grazie a queste caratteristiche Locman ha collaborato attivamente con altre realtà industriai italiane come FIAT ed Alfa Romeo oltre a legare il proprio nome alla Marina e all’Aeronautica del nostro paese.

 

Fabrizio fattori

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Navico: C-MAP rinnova l'App di punta per la navigazione marina con Navily

Egersund, Norvegia – C-MAP, leader nella cartografia marina digitale e nella mapp...

Doppio Centenario per la F.lli Razeto & Casareto al 60 Salone Nautico

La F.lli Razeto & Casareto, storica azienda di Sori (Genova), sar&ag...

Da Riviera Genova al 60 Salone Nautico la bussola Astra

È destinata all’installazione “a cielino”, quindi so...

Lo ZEN 150 di Schenker Watermakers al 60 Salone Nautico

Ben 150 litri/ora di acqua dolce. È la produzione dello ZEN ...

Navico al Salone Nautico di Genova 2020

Milano– Navico dice sì a Genova – il Salone Internazionale giunto qu...
Turismo e ormeggi
Porto Santo Stefano (GR)
Porto Santo Stefano è il capoluogo del comune di Monte Argentario, in provincia di Grosseto.   Suggestivo borgo marinaro sulla costa orientale dell'Argentario ed attrezzato porto turistico e commerciale. Si
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 30/09/2020 07:30

© Copyright 2011-2020 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI