CMC Marine: due importanti aggiunte per il team aziendale - Tecnologia e Design a bordo - NAUTICA REPORT
Tecnologia e Design a bordo / CMC Marine: due importanti aggiunte per il team aziendale
CMC Marine: due importanti aggiunte per il team aziendale

CMC Marine: due importanti aggiunte per il team aziendale

6 novembre 2017

Continua la crescita dell’azienda toscana, da diversi anni leader nel settore delle pinne stabilizzatrici per yacht e superyacht. Pietro Cappiello e Alessandro Gallifuoco entrano a far parte del management dell’azienda in qualità di, rispettivamente, New Strategy Implementation Manager e Sales and Aftersales Manager.

 

Prosegue la fase di crescita ed espansione di CMC Marine che in questi anni da un lato ha consolidato il suo network di centri di assistenza tecnica a livello internazionale, lavorando sull’innovazione di prodotto e sul rafforzamento del proprio organico nei reparti tecnici e produttivi, e, dall’altro, ha costantemente aggiornato la sua organizzazione interna, grazie all’inserimento e al rafforzamento delle figure professionali che ne fanno parte.
 
Pietro Cappiello è il nuovo New Strategy Implementation Manager. Classe 1986, si è laureato in Ingegneria al Politecnico di Milano, dove ha conseguito anche un Master in Scienza dell’Automazione. Nel 2017 ha conseguito un Master MBA in Business Administration alla IESE di Barcellona. Prima di ricoprire questo incarico ha lavorato nel settore dell’energia eolica per due prestigiose aziende spagnole. Da subito ha iniziato il percorso in azienda occupandosi di definire le nuove strategie legate alla fase di crescita della società. I settori ai quali si dedicherà sono Operations Strategy & Management, ERP implementation, People Management & Organisation Structure.

Alessandro Gallifuoco è, invece, il nuovo Sales and Aftersales Manager. Laureato in Ingegneria Elettrica presso l’Università degli Studi di Napoli, ha poi conseguito un Master in Yacht Design presso il Politecnico di Milano. Ha iniziato la sua carriera in Accenture, dove ha gestito vari progetti di reingegnerizzazione dei processi, pianificazione, analisi di budget e di redditività. Dopo qualche anno di esperienza all’estero presso la Southern Wind Shipyard come Responsabile della pianificazione e dell'organizzazione della produzione, è approdato in Azimut-Benetti dove è stato per oltre dieci anni il Responsabile della Qualità e del Servizio post vendita della divisione Benetti, gestendo un team di 35 persone dislocate in tre Paesi. Vanta importanti esperienze all’estero, avendo studiato Financial Analysis for Strategy all’Università di Chicago.

“Siamo entusiasti dell’ingresso in CMC Marine di queste due nuove, importanti risorse – ha spiegato il CEO, Alessandro Cappiello – che testimoniano l’esponenziale crescita che sta conseguendo l’azienda. Siamo certi che il loro contributo sarà un fondamentale valore aggiunto alla nostra realtà aziendale comunque già ben consolidata all’interno del mercato”. 
 
PRESS OFFICE
Sculati & Partners
 
Da sinistra a destra: Alessandro Gallifuoco, Sales and Aftersales Manager, e Pietro Cappiello,  New Strategy Implementation Manager
Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Studio Nuvolari-Lenard: nuovi concetti di yacht design a bordo del Lexus LY 650

Come reinterpretare la filosofia del design Lexus: comprendere esattamente le sens...

Simrad-Naviop firma la plancia integrata dell'Azimut Grande S10

Simrad-Naviop e Azimut Yachts sono stati nominati tra i finalisti dei prestigiosi METS ...

PROtect tapes al Metstrade 2019 di Amsterdam

Rimini, 18 novembre 2019

- Il lancio di un prodotto innovativo e il programma di riciclo per...

30 anni della F.lli Razeto e Casareto al METS di Amsterdam

Due gli spazi espositivi per l’azienda ligure: Super Yacht Pavilion Stand 10.119 e Italian Pavilion Stand 01.647

Il METS, il salone dell’accessorio nautico più importa...

CMC Marine annuncia la partecipazione al Metstrade di Amsterdam

L’azienda toscana è orgogliosa di annunciare la sua partecipazione al Mari...
Turismo e ormeggi
Blue Dolphin, un Marina di alto livello immerso nell'Oasi Naturale della Foce del Tevere
Le foci dei fiumi mantengono, spesso, inalterato un ambiente naturale ricco di particolarità faunistiche e, come il caso del Tevere, anche storiche e a solo pochi chilometri dal centro città.   In questa realtà si
Fonte: Nautica Report
Titolo del: 07/12/2019 07:20

© COPYRIGHT 2011-2019 - NAUTICA REPORT - REG. TRIBUNALE DI ROMA N.314 - 27-12-2013 - WAVE PROMOTION SRLS - P.IVA e C.F.12411241008 - REA: RM - 1372808



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI