Rinnovata la collaborazione tra Naval Tecno Sud e Cantieri Navali Sanlorenzo - Tecnica e manutenzione - NAUTICA REPORT
Tecnica e manutenzione / Rinnovata la collaborazione tra Naval Tecno Sud e Cantieri Navali...
Rinnovata la collaborazione tra Naval Tecno Sud e Cantieri Navali Sanlorenzo

Rinnovata la collaborazione tra Naval Tecno Sud e Cantieri Navali Sanlorenzo

Si rinnova la collaborazione tra Naval Tecno Sud ed i prestigiosi Cantieri Navali Sanlorenzo, tra le più importanti eccellenze italiane nel mondo.

 

Nello specifico l’azienda barese ha attrezzato il bacino di carenaggio della Sanlorenzo, sito a La Spezia, con i propri speciali cavalletti utilizzati per sostenere mega yacht dalle notevoli dimensioni.
 


 

Ampia e variegata è la gamma di cavalletti realizzati dalla Naval Tecno Sud, che ha a disposizione nel suo catalogo le seguenti tipologie:

 

- puntello verticale;

 

- puntello verticale con doppio telescopio;

 

- cavalletto a inclinazione fissa per vela e motore;

 

- cavalletto a doppia inclinazione regolabile;

 

- puntello verticale leggero;

 

- cavalletto a inclinazione regolabile;

 

- cavalletto inclinato leggero.

 

Qualsiasi sia la tipologia dell’imbarcazione da dover sostenere, il peso della stessa, e le eventuali necessità di intervento, Naval Tecno Sud ha la tecnologia adatta per soddisfare ogni necessità, ed il connubio con i Cantieri Navali San Lorenzo, stabilmente ai vertici da diversi anni delle classifiche Global Order Book stilate dalla prestigiosa rivista americana Showboats International, relative ai maggiori costruttori di imbarcazioni superiori ai 24 metri, ne è la perfetta riprova.
 

 

Renewed the collaboration bertween Naval Tecno Sud and Cantieri Navali Sanlorenzo.

 

The collaboration between Naval Tecno Sud and the prestigious Cantieri Navali Sanlorenzo, among the most important Italian excellences in the world, is renewed.

 

In particular, the company from Bari has equipped the dry dock of the Sanlorenzo, located in La Spezia, with its own special cradles used to support mega yachts of considerable size.

 

Wide and varied is the range of cradles made by Naval tecno Sud, which has available in its catalogue the following types:

 

- vertical cradle;

- double vertical cradle;

- fixed-tilt cradle for sailing and motor boats;

- cradle with double adjustable tilt;

- light vertical cradle;

- cradle with adjustable tilt;

- light tilted cradle.

 

Whatever the type of boat to support, the weight of the same, and any necessity for intervention, Naval Tecno Sud has the technology to satisfy every need, and the marriage with the Shipyards San Lorenzo, permanently at the top for several years of the Global Order Book charts drawn up by the prestigious American magazine Showboats International, relative to the major boa builders over 24 meters, is the perfect proof.

 

Antonio Latartara 

 

Naval Tecno Sud
Via P. Pascali, 28
70010 Valenzano (BA)
+39 393 5493586
navaltecnosud@gmail.com
www.navaltecnosud.it

Titolo del:

Tags

Antonio Latartara Digital Strategist
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Naval Tecno Sud ha retto il peso della pandemia: ''L'emergenza da Covid 19 non ha fermato il nostro lavoro''

Il covid-19 non ha fermato la voglia di fare e lavorare degli uomini e delle donne di N...

Procedure VHF: comunicazioni di soccorso, di urgenza e di sicurezza in radiotelefonia

Il traffico radiotelefonico di emergenza si svolge sul CANALE 16 in VHF (156.8 MHz) e s...

Tecniche di ormeggio

di Giuseppe Accardi

Ancor prima di prendere il mare, che sia una barca a vela o a motor...

Green Boat: La manutenzione della barca che fa risparmiare e navigare in sicurezza

Una navigazione più economica con meno consumi ed emissioni. La ricetta per ragg...

Richiesta di soccorso in mare: gli apparati disponibili, le prestazioni e i limiti

Gli apparati nautici disponili per inoltrare una richiesta di soccorso sono:   ...
Turismo e ormeggi
Il promontorio del Circeo (LT)
di Giulio Galassi
Il promontorio del Circeo, compreso nel Parco Nazionale omonimo, è lungo circa 7 chilometri e largo 2,  ha una altezza massima di 541 metri e costituisce una formazione unica nella piatta pianura pontina.
  Si tratta d
Fonte: Nautica Report
Titolo del: 20/09/2020 07:20

© Copyright 2011-2020 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI