L段gienizzazione della barca - Tecnica e manutenzione - NAUTICA REPORT
Tecnica e manutenzione / L段gienizzazione della barca
L段gienizzazione della barca

L段gienizzazione della barca

Di Giulio Galassi

Prima di parlare di igienizzazione della barca bisogna specificare bene che le barche e sopratutto le sentine sono un covo di sporco, di melma, di peli, di capelli e di monetine ossidate; quindi è proprio dalla sentina che è necessario iniziare l’igienizzazione.
 

Svuotiamo la barca da tutta la cuscineria, da tutti i paioli e possiamo procedere a pulire la sentina; acqua e olio di gomito, sgrassatore e spugnette abrasive sono solo alcuni degli strumenti di questo lavoro, infatti una volta pulita la sentina con tubo dell' acqua, va risciacquata e svuotata più volte per togliere tutti i residui di sapone che potrebbero creare cattivo odore nel corso dei mesi successivi.
 

Una volta asciugata bene è possibile procedere ad aspirare la polvere che vi è rimasta come sedimento di fango o sabbia. Una sentina ben tenuta deve essere pulita, asciutta, ventilata e inodore. E' ora la volta dei paioli che vanno lavati con sgrassatore e incerati bene con cera d'api profumata...
 

Ora che è possibile camminare di nuovo sul pavimento della nostra barca possiamo a scelta passare al bagno o alla cucina, altri due posti di sporco estremo, la pulizia dei filtri dei rubinetti, il WC, l'acciaieria, il forno, e sotto ai gavoni del lavandino.
 

Quindi si passa al mobilio e al legname, poi alla cuscineria, ai vetri infine agli osteriggi.
 

E' ora la volta della coperta; chiudiamo la barca onde evitare di risporcare l'interno. Vuotiamo i gavoni, con l’aspirapolvere prima e con acqua e sapone poi, quindi possiamo procedere alla pulizia.
 

Un ulteriore strumento utile è una piccola idropulitrice a freddo, non deve essere a caldo. Il teak, a lavoro ultimato, potremo oliarlo con olio protettivo che lo renderà impermeabile e lo manterrà chiaro per un po' di tempo.

 

Di Giulio Galassi

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Navaltecnosud Boat Stand realizza una nuova cabina per Sanlorenzo Yacht

L'Azienda di Bari capitanata da Roberto e Barbara Spadavecchia, specializzata ...

Safe Nanotechnologies al 61ー Salone Nautico di Genova

L'azienda è da sempre specializzata nella preparazione e nella distribuzione...

Tecniche di ormeggio

di Giuseppe Accardi

Ancor prima di prendere il mare, che sia una barca a vela o a motor...

Progetto Green Keel Pack: Un passo verso la rivoluzione del mantenimento della carena

Keelcrab Aeffe s.r.l. in collaborazione con GRUPPO BOERO presenta GREEN KEEL PACK, il p...

Salone Nautico Venezia: Naval Tecno Sud presenta la ''Cabina per rimessaggio''

Naval Tecno Sud parteciperà al Salone Nautico di Venezia, dal 29 maggio al 6 giu...
Turismo e ormeggi
Sorrento panorama
Sorrento (NA)
Sorrento è un comune della provincia di Napoli in Campania.   Il nome "Surrentum" sembra collegato al Mito delle Sirene, creature marine metà donne e metà pesci, che ammaliavano i naviganti con il loro c
Fonte: cultura-italiana.it-schools.com e Nautica Report
Titolo del: 02/12/2021 07:30

© Copyright 2011-2021 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Un marchio Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI