Genova The Grand Finale protagonista al 61° Salone Nautico di Genova - Sport acquatici - NAUTICA REPORT
Sport acquatici / Genova The Grand Finale protagonista al 61° Salone Nautico di Gen...
Genova The Grand Finale protagonista al 61° Salone Nautico di Genova

Genova The Grand Finale protagonista al 61° Salone Nautico di Genova

Un ricco programma di iniziative e incontri, una barca del giro del mondo da ammirare o persino provare e molto altro nell’offerta di Genova The Grand Finale al Salone Nautico di Genova.

 

Genova The Grand Finale sarà protagonista alla sessantunesima edizione del Salone Nautico di Genova, che si terrà dal 16 al 21 settembre prossimi. Dopo il successo di The Ocean Race Europe a giugno, al Salone la promozione avverrà con una triplice presenza e una serie di iniziative ed eventi dedicati sia al grande pubblico che agli operatori economici e agli espositori. 

 

“The Ocean Race e Salone Nautico ancora una volta insieme, per promuovere la nostra città come regina del mare. I visitatori potranno immergersi nel mondo di The Ocean Race, per vivere la vela a 360° e conoscere la bellezza di questo sport. La 61esima edizione del Nautico, ricca di significati legati alla ripartenza, sarà anche una tappa importante di avvicinamento al The Grand Finale 2023 che vedrà Genova regina della vela mondiale. Vi aspettiamo!” Ha dichiarato il sindaco di Genova Marco Bucci.

 

 

 

Il container

 

Appassionati e visitatori del Salone Nautico potranno scoprire tutto sull’evento sportivo e su quello che la città sta organizzando per i prossimi anni in due punti focali: un container firmato con il logo di Genova The Grand Finale e dello sponsor tecnico Helly Hansen, posizionato in prossimità dell’ingresso, dove si potrà entrare nella storia della regata, conoscere i programmi dedicati alla sostenibilità e all’educazione, guardare gli entusiasmanti racconti video delle precedenti edizioni e acquistare i capi firmati con il logo di Genova.

 

Nella lounge, posizionata nell’area della Marina Amico, sarà esposto il testimone di Relay4Nature: un oggetto artistico prodotto con legna ritrovata sulle coste, che porta di luogo in luogo un messaggio di rispetto e chiamata all’azione per la salvaguardia della natura – e di quella degli oceani in modo particolare. Già passato di mano fra gli equipaggi durante The Ocean Race Europe e accolto a Genova dalle autorità locali, il cosiddetto “Baton” è stato protagonista al Congresso Mondiale delle Nazioni Unite sull’Ambiente di Marsiglia. Tutti coloro che lo desiderano potranno non solo ammirare il testimone e scoprirne la storia, ma anche lasciare un messaggio di impegno a favore della salute dei mari. Nello stesso spazio si terranno gli incontri con i potenziali sponsor e investitori invitati per l’occasione.

 

 

La lounge Genova The Grand Finale

 

 

Fra le iniziative organizzate al Salone Nautico, spicca la presenza di una delle barche che hanno preso parte a The Ocean Race Europe: the Austrian Ocean Race Project. L’equipaggio austriaco, punta a essere sulla linea di partenza del giro del mondo del prossimo autunno 2022 e sulla linea d’arrivo proprio di Genova nel 2023. Lo scafo sarà ormeggiato nell’area Superyacht del Salone, dove potrà essere ammirato e visitato dal pubblico. Il team offrirà a chi lo voglia, in orari dedicati e con un costo simbolico, l’opportunità di navigare e provare l’emozione di essere a bordo di una potente imbarcazione oceanica.

 

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

 

The Austrian Race Project prenderà parte alla regata Millevele, organizzata dallo Yacht Club Italiano nella giornata del 18 settembre, con un equipaggio composto dai velisti del team, da personalità e sportivi. La composizione completa dell’equipaggio verrà svelata nei prossimi giorni, ma pare certo che a bordo salirà anche il presidente di The Ocean Race, Richard Brisius.

 

Tra gli incontri previsti, da segnalare il racconto del progetto “Una vela per la donna”,programma di inclusione sociale curato dal Comune di Genova, che verrà presentato sabato 18 dicembre alle ore 11.

 

 

“Torniamo a parlare di Genova di Grand Finale dopo la bella esperienza di The Ocean Race Europe di giugno, un successo per noi debuttanti, con grandi numeri di partecipazione malgrado le condizioni non facili,” ha detto Paolo Verri, Executive director dell’evento per il Comune di Genova. “Oggi i genovesi ci conoscono meglio e hanno potuto apprezzare la grande festa dello sport che per quasi una settimana ha animato la città, rendendo la vela un po’ più famigliare agli abitanti di una città che ha sempre avuto il mare nel suo DNA. Ora dobbiamo continuare a promuovere il nostro evento sul territorio ligure, nazionale e internazionale. Il Salone Nautico è il luogo migliore dove farlo. Abbiamo un calendario di eventi molto ricco, da qui al 2023, quando il giro del mondo arriverà a Genova, e vogliamo coinvolgere e dare spazio al maggior numero possibile di persone.”

 

theoceanracegenova.com

 

The Ocean Race

 

The Ocean Race è spesso descritta come l’evento sportivo professionistico più lungo e duro del mondo, la prova più impegnativa per un team velico e uno dei tre grandi eventi della vela, insieme ai Giochi Olimpici e alla America’s Cup. Nata nel 1973 con il nome di Whitbread Around The World Race, The Ocean Race nel corso della sua storia il giro del mondo a vela in equipaggio ha esercitato un fascino quasi mitico per gli atleti migliori ed è stato il terreno su cui sono nate e si sono confrontate le leggende della vela, oltre ad aver rappresentato un’avventura umana unica. Anche per molti velisti italiani, visto che nei decenni, sono stati 130 gli atleti i e 11 le barche ad avervi preso parte oltre a molte aziende di assoluta eccellenza, cantieri, accessoristi, consulenti tecnici che hanno dato il loro importante contributo. La scorsa edizione della regata verrà ricordata come la più combattuta della storia, con tre team virtualmente alla pari alla vigilia dell’ultima tappa. Basti pensare che dopo 126 giorni di regata e undici tappe, Dongfeng Race Team di Charles Caudrelier si è aggiudicato la vittoria finale per soli 16 minuti e che i tre equipaggi che sono saliti sul podio erano separati solo da quattro punti. In totale sono stati oltre 2,5 milioni i visitatori dei race village e molti milioni coloro che hanno seguito l’azione sulle piattaforme digitali, in tv e sui social media. La prossima edizione di The Ocean Race, partirà dal porto spagnolo di Alicante, nell’ottobre 2022, visiterà 10 diverse città internazionali e si concluderà per la prima, storica volta a Genova, nell’estate del 2023.

 

Carla Anselmi

 

In copertina lo scafo austriaco di The Austrian Ocean Race Project, presente al 61° Salone Nautico

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Vitamina Cetilar si aggiudica il Nations Trophy

Nuovo, importante successo per il Vitamina Sailing, il teamin regata per lo Yacht Club ...

Vela Olimpica: Gianluigi Ugolini e Alice Cialfi argento europeo Nacra 17

- Europeo Nacra 17, 49er e 49er FX in Grecia   - Nel 49er FX Jana Germani ...

Conclusa la prima tappa italiana della Classe TF35. Alinghi chiude al secondo posto

- Concluso a Marina di Scarlino il primo evento organizzato ‘in acqua salata&rsqu...

Campionato Italiano Giovanile delle classi in Doppio - Dervio 2021 - La conclusione

- Tutti i nuovi campioni italiani giovanili dai campionati di Dervio - Due prove...

Yacht Club Costa Smeralda: conclusa con successo la 31^ edizione della Maxi Yacht Rolex Cup

Vincitori nelle rispettive divisioni sono Velsheda, Magic Carpet 3, Cannonball, Caprico...
Turismo e ormeggi
Arzachena e Cannigione (OT)
Arzachena è un comune situato nella parte nord - orientale della Sardegna, nella nella regione storica della Gallura.   Forse pochi diportisti e amanti del mare conoscono il Comune di Arzachena, eppure oltre ad essere un paese
Fonte: Nautica Report
Titolo del: 26/09/2021 07:15

© Copyright 2011-2021 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI