Azzurra con un gran recupero sale sul sul podio di PalmaVela - Sport acquatici - NAUTICA REPORT
Sport acquatici / Azzurra con un gran recupero sale sul sul podio di PalmaVela
Azzurra con un gran recupero sale sul sul podio di PalmaVela

Azzurra con un gran recupero sale sul sul podio di PalmaVela

Palma di Maiorca, 12 maggio 2019

Finale in crescendo per Azzurra, con un secondo e un terzo di giornata risale la classifica e va sul terzo gradino del podio a pari punti con il secondo classificato, Platoon. Il vincitore del warm up di PalmaVela è Quantum. La flotta si ritroverà tra pochi giorni a Minorca per l’avvio della 52 Super Series.
 
La barca simbolo sportivo dello Yacht Club Costa Smeralda conclude dunque con grande positività la prima regata della stagione, PalmaVela, non valida per la 52 Super Series ma una sorta di prova generale per tutti i team presenti, che si ritroveranno tra pochi giorni a Mahon, nella vicina isola di Minorca. La prima prova della 52 Super Series 2019 prenderà il via il 21 maggio.

 

La giornata finale della 16^ PalmaVela è stata densa di emozioni, con la lotta per il podio decisa nell’ultima prova. Alle ore 12.20 i TP52 hanno preso il via per la settima prova con aria da sudovest di 9 nodi andato rapidamente ad aumentare fino a 16. Il vento era il frutto di un gradiente che, unito alla brezza termica, ha dato origine a un flusso oscillante di non facile interpretazione. Nella prima prova Azzurra è andata subito a destra, assieme a Quantum, Platoon e Phoenix. Il lato è risultato favorito, ma il fatto che il resto della flotta avesse scelto di navigare all’estrema sinistra era una chiara indicazione di quanto le scelte tattiche non fossero scontate. Alla prima boa Quantum ha girato al comando seguito da Platoon e Azzurra praticamente appaiate, un tema che ritroveremo nella classifica finale. Posizioni invariate fino al traguardo, che vede Azzurra virtualmente sul podio, poiché Phoenix, ieri terza in classifica con un solo punto di vantaggio, è stata passata da Sled proprio sulla linea del traguardo, chiudendo al quinto posto.

La prova finale dell’evento è partita con vento maggiormente ruotato a ovest e salito di intensità, dai 18 nodi si è arrivati a raffiche di 22. Con Quantum saldamente in prima posizione nella classifica provvisoria, l’obiettivo di Azzurra era quello di mantenersi a podio, attaccando Platoon e difendendosi da Phoenix. Questa ultima prova in particolare è stata perfettamente interpretata dall’intero equipaggio, che ha manovrato al meglio nel vento fresco e fatto le miglior scelte tattiche e strategiche, tutt’altro che scontate, recuperando una posizione nel corso della seconda bolina. Seconda al traguardo dietro a Sled e davanti a Quantum, Azzurra colleziona così gli stessi punti totali di Platoon, 33. Ma non solo: anche il numero di primi e secondi posti è il medesimo, per cui la classifica avulsa viene decisa a favore della barca tedesca solo in virtù dei due terzi posti, in vece del singolo terzo parziale di Azzurra.
 
“Sono davvero fiero di questo team – ha dichiarato il Commodoro dello YCCS, Riccardo BonadeoI campioni si vedono quando è necessario recuperare da situazioni difficili. La classifica ci vede terzi, ma la parità con un team di alto profilo come Platoon va ben oltre il semplice punteggio. Non ricordo di aver ancora visto il numero di terzi posti come discriminante per assegnare una posizione. Congratulazioni a tutto il team Azzurra!”.
 
Guillermo Parada, skipper: "Ieri ho detto che avremmo lottato per il podio e lo abbiamo fatto. Sono contento di concludere questo evento con risultati positivi, ora guardiamo a Mahon con l’obiettivo di continuare come abbiamo lasciato: con risultati costantemente buoni. Siamo soddisfatti per la velocità della barca, i problemi erano dovuti a noi che non navigavamo così come dovevamo, sono contento di aver risolto e non vedo l'ora di cominciare."
 
Santiago Lange, tattico: "Abbiamo concluso questo evento con una nota positiva. E’ stato un lungo inverno e abbiamo pagato il prezzo di non aver navigato assieme da un po’, ma ora siamo tornati al top della forma. Sicuramente la flotta sarà molto compatta nella Super Series e dovremo navigare molto bene. Dobbiamo assicurarci di imparare dagli errori che abbiamo fatto all'inizio di questo evento e venire a PalmaVela è stata la scelta giusta perché avevamo bisogno di un riscaldamento".


SAILRACING PALMAVELA 
Classifica finale dopo sei prove
1. Quantum USA (5,4,1,4,4,5,1,3) 27 p.  
2. Platoon GER (3,3,9,2,6,1,2,7) 33 p. 
3. Azzurra ARG/ITA (6,6,5,8,1,2,3,2) 33 p.  
4. Sled USA (1,2,11,11,2,4,4,1) 36 p. 
5. Alegre GBR (4,7,3,3,7,3,6,4) 37 p.
6. Phoenix RSA (1,7,4,1,8,6,3,5,8) 40 p.
7. Bronenosec RUS (5,8,2,6,3,8,8,6) 46 p.
8. Provezza TUR (9,2,8,7,5,9,9,9) 58 p.
9. Gladiator ENG (9,8,7,9,10,7,7,5) 62 p.
10.Team Vision Future FRA (10,10,6,5.9.10,10,11) 71 p.
---------------------------------------------------
52 SUPER SERIES 2019

Menorca 52 SUPER SERIES Sailing Week, 
May 21th - 25 th, Menorca, Spain.

Puerto Sherry 52 SUPER SERIES Royal Cup, 
June 18th - 22th Cadiz, Spain.

Cascais 52 SUPER SERIES Sailing Week, 
July16th - 20th Cascais, Portugal.

Rolex TP52 World Championship Puerto Portals 2019, 
August 25th - 29th Mallorca Spain.

Porto Cervo 52 SUPER SERIES Sailing Week,
September 24th - 28rd Sardinia, Italy.

------------------------------------------------
AZZURRA
Pablo and Alberto Roemmers - Owners
Guillermo Parada - Skipper, Helm
Santiago Lange - Tactician
Bruno Zirilli - Navigator
Giovanni Cassinari - Mainsail
Mariano Caputo - Bowman
Juan Pablo Marcos -  Midbow
David Vera - Pitman
Grant Loretz- Trimmer
Ciccio Celon - Trimmer
Mariano Parada - Trimmer
Gabriel Marino - Grinder
Alejandro Colla – Grinder
Nicola Pilastro - Grinder
Pedro Rossi- Boat Captain
Coach: Guillermo Baquerizas
Sail performances: Gonzalo Ramos Vertiz

Contact:
Giuliano Luzzatto
Media Relations
pressoffice@azzurra.it
www.azzurra.it

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Federvela - Tokyo 2020, pronti a fare il tifo per la vela e i velisti?

Inviate foto e video: dai Circoli velici, dalle squadre agonistiche, dalle barche, dall...

Nasce FIV Foil Academy, il programma di sviluppo della vela foiling

- Il nuovo programma presentato oggi sul Lago di Bracciano   - Gli obietti...

Vela Olimpica: presentati i nove velisti azzurri per Tokyo (Enoshima)

- Nella cornice di Villa Miani la presentazione della squadra della vela olimpica ...

Una flotta internazionale a Lorient per la partenza di The Ocean Race Europe

Gli equipaggi internazionali, provenienti da tutto il mondo si stanno riunendo nel port...

YCCS: Young Azzurra vince il Grand Prix 1.1 della Persico 69F Cup

Malcesine. Si è concluso ieri il Grand Prix 1.1 della Persico 69F Cup e Young Az...
Turismo e ormeggi
Porto Cesareo (LE) - Un porto naturale nella costa salentina
Porto Cesareo grazie al suo "Porto naturale" che si affaccia sull'Isola Grande, detta anche Isola dei Conigli è uno dei più bei posti della costa salentina.   Essa dista solo 500 m dalla costa ed è
Fonte: parks.it e Nautica Report
Titolo del: 29/07/2021 07:40

© Copyright 2011-2021 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI