America's Cup 2021: un plenilunio sempre più ''Rosso'' - Sport acquatici - NAUTICA REPORT
Sport acquatici / America's Cup 2021: un plenilunio sempre più ''Rosso''
America's Cup 2021: un plenilunio sempre più ''Rosso''

America's Cup 2021: un plenilunio sempre più ''Rosso''

di Fabrizio Fattori

In attesa del varo ufficiale della “Luna Rossa” 2019, previsto a Cagliari nel prossimo agosto, il team sfidante dell’America’s Cup 2021 (36a edizione) ha anticipato le novità che andranno a caratterizzare questa nuova impresa agonistica spasmodicamente attesa da tutti gli appassionati di competizioni veliche al massimo livello.

 

Le sfide preliminari verranno svolte sotto l’egida della “Prada Cup” che sostituisce la “Luis Vuitton Cup” che da oltre trentacinque anni veniva assegnata al vincitore della selezione accreditandolo come lo sfidante più competitivo. Altra novità di rilievo è il ritorno al monoscafo, dopo tre anni di catamarani, e l’utilizzo delle tecnologie più sofisticate, compreso un avveniristico uso dei foils, come parte terminale di due braccia mobili, capaci di imprimere all’imbarcazione una velocità impressionante ( 50 nodi ed oltre).

 

Il nuovo monoscafo, identificato come classe “AC75” malgrado una lunghezza di oltre 22 metri avrà una maggiore manovrabilità rispetto ai catamarani rendendo la competizione quanto mai spettacolare.

 

Tali novità sono state condivise da “Emirates Team New Zeland” e “Luna Rossa” nella sua qualità di primo sfidante e prevedono scelte tecnologiche autonome e rigidità costruttive alle quali tutti gli sfidanti si dovranno adeguare. Come ritenuto da molti progettisti queste novità andranno a modificare buona parte delle certezze progettuali ritenute imprescindibili sino ad oggi e determineranno una nuova visione dell’andar per mare proiettandola nel futuro.

 

Nella sede del “Circolo Velico Sicilia” di Mondello è stato presentato l’equipaggio al completo facente capo al Team Director Max Sirena (1971) skipper di grande esperienza anche nella specifica competizione.

 

Questa nuova avventura si deve, come alcune delle precedenti, cinque per l’esattezza, alla grande passione di Patrizio Bertelli che, insieme ad altri qualificati sponsor, sosterrà l’impresa sia sul piano economico che sul piano dell’incondizionato entusiasmo.

 

L’ottimismo è ai massimi livelli e l’esperienza fatta dall’equipaggio su una versione ridotta dell’”AC75” fa ben sperare nel sogno di riportare l’Amerca’s Cup in acque italiane.

 

www.lunarossachallenge.com

 

Fabrizio Fattori
 

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

La 26ma edizione degli Oscar della Vela Italiana

- Il Velista dell’Anno FIV è organizzato da Acciari Consulting in par...

Windsurf: Flavia Tartaglini lascia l'attività agonistica

A 35 anni l'atleta romana delle Fiamme Gialle, medaglia sfiorata ai Giochi di Rio 2...

Luna Rossa: back into shape

Mancano tre mesi alla prima tappa della America's Cup World Series (ACWS)  che...

The Ocean Race 2021-22 ritorna in Cina

The Ocean Race visiterà la Cina per la quinta volta consecutiva...

L’edizione 2021-22 di The Ocean Race farà tappa in Asi...

The Ocean Race confirms its return to Auckland

Race organisers announce 2021-22 edition will visit the spiritual home of the iconic ro...
Turismo e ormeggi
Torre dell'Orso - Melendugno (LE)
Torre dell'Orso è una località balneare del Salento, marina di Melendugno, in provincia di Lecce.   Nota per l'ampia spiaggia di finissima sabbia color argento, Torre dell'Orso v
Fonte: wikipedia.org e Nautica Report
Titolo del: 29/02/2020 07:30

© Copyright 2011-2020 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI