America's Cup 2021: un plenilunio sempre più ''Rosso'' - Sport acquatici - NAUTICA REPORT
Sport acquatici / America's Cup 2021: un plenilunio sempre più ''Rosso''
America's Cup 2021: un plenilunio sempre più ''Rosso''

America's Cup 2021: un plenilunio sempre più ''Rosso''

di Fabrizio Fattori

In attesa del varo ufficiale della “Luna Rossa” 2019, previsto a Cagliari nel prossimo agosto, il team sfidante dell’America’s Cup 2021 (36a edizione) ha anticipato le novità che andranno a caratterizzare questa nuova impresa agonistica spasmodicamente attesa da tutti gli appassionati di competizioni veliche al massimo livello.

 

Le sfide preliminari verranno svolte sotto l’egida della “Prada Cup” che sostituisce la “Luis Vuitton Cup” che da oltre trentacinque anni veniva assegnata al vincitore della selezione accreditandolo come lo sfidante più competitivo. Altra novità di rilievo è il ritorno al monoscafo, dopo tre anni di catamarani, e l’utilizzo delle tecnologie più sofisticate, compreso un avveniristico uso dei foils, come parte terminale di due braccia mobili, capaci di imprimere all’imbarcazione una velocità impressionante ( 50 nodi ed oltre).

 

Il nuovo monoscafo, identificato come classe “AC75” malgrado una lunghezza di oltre 22 metri avrà una maggiore manovrabilità rispetto ai catamarani rendendo la competizione quanto mai spettacolare.

 

Tali novità sono state condivise da “Emirates Team New Zeland” e “Luna Rossa” nella sua qualità di primo sfidante e prevedono scelte tecnologiche autonome e rigidità costruttive alle quali tutti gli sfidanti si dovranno adeguare. Come ritenuto da molti progettisti queste novità andranno a modificare buona parte delle certezze progettuali ritenute imprescindibili sino ad oggi e determineranno una nuova visione dell’andar per mare proiettandola nel futuro.

 

Nella sede del “Circolo Velico Sicilia” di Mondello è stato presentato l’equipaggio al completo facente capo al Team Director Max Sirena (1971) skipper di grande esperienza anche nella specifica competizione.

 

Questa nuova avventura si deve, come alcune delle precedenti, cinque per l’esattezza, alla grande passione di Patrizio Bertelli che, insieme ad altri qualificati sponsor, sosterrà l’impresa sia sul piano economico che sul piano dell’incondizionato entusiasmo.

 

L’ottimismo è ai massimi livelli e l’esperienza fatta dall’equipaggio su una versione ridotta dell’”AC75” fa ben sperare nel sogno di riportare l’Amerca’s Cup in acque italiane.

 

www.lunarossachallenge.com

 

Fabrizio Fattori
 

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Mirpuri Foundation launches 'Racing for the Planet' Ocean Race vessel in Cascais

The Mirpuri Foundation’s entry for the next edition of The Ocean Race, named &ldq...

The Ocean Race - Building a Team for a Dream

The Austrian Ocean Race Project has christened its VO65 'Sisi'

Last week, the Austrian Ocean Race Project launched its campaign fo...

2023 Ocean Globe Race attracts first entries

- First entries announced - full fleet expected   - Four Alternate Designs...

Itajaí returns as host city for The Ocean Race

The Ocean Race 2021-22 will stop in Itajaí, Brazil, marking the fourth consecuti...

Vendée Globe - Yoann Richomme: ''I just did not want to compromise and try and go with a poorly put together project''

Yoann Richomme was a Vendée Globe 2020 candidate and was at the skippers and org...
Turismo e ormeggi
Cervia - Milano Marittima (RA) - Un secolo di vacanze
Il Comune di Cervia, è situato in Emilia Romagna, in una parte meravigliosa della costa Adriatica, a 20 km a sud di Ravenna , con un litorale di 10 km caratterizzato da un arenile di sabbia finissima e da
Fonte: turismo.comunecervia.it e Nautica Report
Titolo del: 21/11/2019 07:00

© COPYRIGHT 2011-2019 - NAUTICA REPORT - REG. TRIBUNALE DI ROMA N.314 - 27-12-2013 - WAVE PROMOTION SRLS - P.IVA e C.F.12411241008 - REA: RM - 1372808



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI