Perché l’acqua non brucia? - Sostenibilita' - NAUTICA REPORT
Sostenibilita' / Perché l’acqua non brucia?
Perché l’acqua non brucia?

Perché l’acqua non brucia?

Di Armando Gariboldi

Sembra una domanda da buontemponi, eppure se ci pensate bene l’acqua è composta da due elementi che insieme dovrebbero produrre esplosioni, fuoco e fiamme: un infiammabilissimo combustibile quale è l’idrogeno (che non a caso viene usato come propellente per i razzi) e l’elemento ineludibile in ogni combustione, il comburente, ovvero l’ossigeno.

 

Due “tipini” piuttosto esplosivi, che però si mettono insieme non solo senza creare problemi, ma originando un composto che costituisce la sostanza ideale per…spegnere il fuoco!

 

Ma a pensarci bene, la risposta è particolarmente facile: l’acqua non brucia, perché è già tutta bruciata!

 

Ovvero l’acqua non brucia, cioè, non si comporta da combustibile, perché è incapace di cedere spontaneamente gli elettroni che possiede ad un’altra sostanza in grado di catturarli. L’ossigeno cioè (che è l’elemento che potrebbe cedere o catturare nuovi elettroni) ha raggiunto nell’unione con l’idrogeno uno stato molto stabile di “quiete”.

 

Ciò è reso possibile dal particolare legame chimico che unisce, appunto, il grande atomo di ossigeno con i due piccoli idrogeni: il legame detto “covalente”. Un legame bipolare e molto forte, al contrario del debolissimo legame a idrogeno che unisce le molecole d’acqua tra loro.

 

Quindi in questa unione tra ossigeno e idrogeno i due elementi cambiano un po’ natura, rinunciano per così dire a un poco della loro intrinseca focosità.

 

Per saperne di più, qui è possibile acquistare “La natura profonda dell’ acqua”,  il nuovo libro di Armando Gariboldi 

 

Armando Gariboldi

 

Tratto da: www.rivistanatura.com

Titolo del:

Tags

idrogeno, ossigeno, La natura profonda dell’ acqua
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Via la plastica dall'acqua: dal mare ai fiumi. L'esempio di Ferrara

di Gian Basilio Nieddu

Quando si parla di plastica il riferimento è quasi esclusiva...

La corsa per una Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Oceano parte da Genova

The Ocean Race ha dato il via a una serie di workshop con l'ambizioso obiettivo di ...

The Ocean Race Summit Seychelles invita il mondo a unirsi per proteggere l'oceano

L'evento, tenutosi ieri lunedì 21 marzo, ha visto la partecipazione di Wavel...

22 marzo: World Water Day

di Fabrizio Fattori

Siamo fatti d’acqua per un buon 75 %, e dell’acqua non ...

Mare responsabile: riciclare i gusci dei crostacei per la bioplastica

di Gian Basilio Nieddu

Non si butta nulla, non solo dal maiale, come dice il detto, ma pur...
Turismo e ormeggi
Isola di Burano (VE) - L'Arte Centenaria del Merletto
Burano è un'isola (o meglio, un insieme di isole) di 2.724 abitanti della laguna di Venezia settentrionale, su cui sorge l'omonimo abitato, località del comune di Venezia.   È collegata da un pon
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 19/05/2022 07:28

© Copyright 2011-2022 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Un marchio Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI