Il “cattura plastica” - Sostenibilita' - NAUTICA REPORT
Sostenibilita' / Il “cattura plastica”
Il “cattura plastica”

Il “cattura plastica”

Progetto olandese per ripulire gli oceani

L’azienda olandese The Ocean Clean Up ha annunciato la realizzazione, entro il prossimo anno, di una struttura galleggiante in grado di ripulire i mari dalla plastica.


La notizia è stata data da Boyan Slat, fondatore del gruppo, nel corso del Digital Forum di Seoul, in Corea del Sud. Proprio in Asia, nelle acque al largo delle coste dell’isola giapponese di Tsushima, verrà posizionata la prima barriera capace di catturare la spazzatura finita a mare.
 


 

The Ocean Clean Up

 

Lunga 2 chilometri, la struttura, formata da una serie di reti, filtri e galleggianti, permetterà di evitare che la plastica finisca sulle coste. Dei rifiuti raccolti si deciderà poi cosa fare: i ricercatori giapponesi stanno studiando un sistema che permetta di riciclarli, ricavando così energia pulita.

 

Se il progetto si dimostrerà valido, il team di The Ocean Clean Up ha intenzione di replicarlo nelle acque dell’oceano Pacifico, tra la California e le isole Hawaii, posizionando una barriera di oltre 100 chilometri.

 

Tratto da www.rivistanatura.com

Titolo del:

Tags

The Ocean Clean Up, Boyan Slat, Tsushima, barriera raccogli spazzatura marina
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

La tartaruga Gavino: dopo 30 anni di cattività dalla Sardegna nuota fino in America

di Gian Basilio Nieddu

La resilienza è tutta dentro Gavino. La tartaruga liberata a...

Via la plastica dall'acqua: dal mare ai fiumi. L'esempio di Ferrara

di Gian Basilio Nieddu

Quando si parla di plastica il riferimento è quasi esclusiva...

La corsa per una Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Oceano parte da Genova

The Ocean Race ha dato il via a una serie di workshop con l'ambizioso obiettivo di ...

The Ocean Race Summit Seychelles invita il mondo a unirsi per proteggere l'oceano

L'evento, tenutosi ieri lunedì 21 marzo, ha visto la partecipazione di Wavel...

22 marzo: World Water Day

di Fabrizio Fattori

Siamo fatti d’acqua per un buon 75 %, e dell’acqua non ...
Turismo e ormeggi
Parco Nazionale del Golfo di Orosei e Gennargentu (NU)
Il Parco Nazionale del Golfo di Orosei e Gennargentu non esiste, ma è vivo e vegeto il territorio descritto sulla carta. L'area protetta è stata istituita nel 1998 ma l'opposizione della popolazione locale ha congelato l
Fonte: agraria.org e Nautica Report
Titolo del: 23/05/2022 08:00

© Copyright 2011-2022 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Un marchio Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI