Esiste una tartaruga fluorescente - Sostenibilita' - NAUTICA REPORT
Sostenibilita' / Esiste una tartaruga fluorescente
Esiste una tartaruga fluorescente

Esiste una tartaruga fluorescente

Di Francesco Martinelli

Se di notte nell’Oceano Pacifico, verso le Isole Salomone, vedete un disco scintillante muoversi sul fondale non preoccupatevi. Si tratta di Eretmochelys imbricata, una tartaruga dal carapace fluorescente.


La sensazionale scoperta è stata fatta da David Gruber, biologo marino della City University of New York ed Emerging Explorer della National Geographic Society.


Sebbene la tartaruga embricata fosse già ben conosciuta (Linnaeus 1766), non lo erano affatto le sue particolari proprietà di riflessione della luce.


Si tratta infatti del primo rettile sul quale è stata documentata biofluorescenza, un fenomeno già noto su pesci e invertebrati, grazie al quale la luce viene assorbita e riemessa a una diversa lunghezza d’onda.


La fluo tartaruga è stata scoperta grazie a particolari lampade utilizzate dai ricercatori per lo studio delle biofluorescenze di squali e coralli.


Come si può vedere nel video pubblicato su Nationalgeographic.com la tartaruga embricata restituisce degli scintillanti verdi, rossi e gialli fluo, appunto.


Mentre i riflessi rossi potrebbero essere dovuti ad alghe depositate sul carapace, gli scintillii verdi secondo Gruber sono da ricondurre direttamente al corpo della tartaruga.

 

Il motivo, o meglio l’utilità di questa biofluorescenza? Probabilmente così le tartarughe riescono a confondersi nella barriera corallina, che è ricca di organismi con fluorescenze simili.

 

Francesco Martinelli

 

Tratto da www.rivistanatura.com

 

Foto di copertina: Un esemplare di Eretmochelys imbricata. Foto: Andrey Armyagov/fotolia.com

Titolo del:

Tags

tartaruga, oceano pacifico, Eretmochelys imbricata, David Gruber, City University of New York ed Emerging Explorer della National Geographic Society
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Via la plastica dall'acqua: dal mare ai fiumi. L'esempio di Ferrara

di Gian Basilio Nieddu

Quando si parla di plastica il riferimento è quasi esclusiva...

La corsa per una Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Oceano parte da Genova

The Ocean Race ha dato il via a una serie di workshop con l'ambizioso obiettivo di ...

The Ocean Race Summit Seychelles invita il mondo a unirsi per proteggere l'oceano

L'evento, tenutosi ieri lunedì 21 marzo, ha visto la partecipazione di Wavel...

22 marzo: World Water Day

di Fabrizio Fattori

Siamo fatti d’acqua per un buon 75 %, e dell’acqua non ...

Mare responsabile: riciclare i gusci dei crostacei per la bioplastica

di Gian Basilio Nieddu

Non si butta nulla, non solo dal maiale, come dice il detto, ma pur...
Turismo e ormeggi
Isola di Dino (CS) - L'isola che c'è
L'isola di Dino è la maggiore delle due isole calabresi; l'altra è l'Isola di Cirella. Sorge sulla costa nord occidentale del Tirreno calabrese, di fronte l'abitato di Praia a Mare in Provincia di Cosenza, davanti Cap
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 22/05/2022 07:30

© Copyright 2011-2022 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Un marchio Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI