Dalle reti da pesca i calzini - Sostenibilita' - NAUTICA REPORT
Sostenibilita' / Dalle reti da pesca i calzini
Dalle reti da pesca i calzini

Dalle reti da pesca i calzini

di Gian Basilio Nieddu

L’economia circolare si può mettere ai piedi con i calzini tessuti  con le reti da pesca al capolinea della loro prima linea.

 

Protagonisti di questa rinascita che evita l’abbandono di materiali pericolosi anche per la fauna marina è l’azienda Aquafil di Lubiana, la  capitale della Slovenia, dove sono arrivate nove tonnellate di reti da pesca dismesse raccolte a Rimini.

 

Una bel progetto che crea valore ambientale (contro l’inquinamento) ed economico/sociale (reddito con il nuovo prodotto) che vede in prima linea Legacoop agroalimentare Emilia-Romagna e le Cooperative dei pescatori di Rimini, Cattolica, Cesenatico, Ancona e Senigallia.

 

Un'altra realtà protagonista è l’impresa sociale greca Enaleia. Un bel progetto di sostenibilità eco/sociale basato sul lavoro comune con i pescatori per rendere più sano e pulito l’ecosistema marino sostenibile. Il suo piano d’azione è chiaro e preciso: la riduzione degli stock ittici e dell'inquinamento marino da plastica. Due problemi da risolvere.

 

Che fare? Loro insegnano pratiche di pesca che preservano le popolazioni ittiche locali e rimuovono i cumuli di plastica che inquinano i mari. Questa la missione che intende calmierare una eccessiva pesca industriale.

 

Qualche numero: gli stock ittici sono diminuiti del 30% negli ultimi 30 anni (Eurostat, 2016), entro il 2050 ci sarà più plastica che pesci nel mare (Fondazione Ellen MacArthur). Il futuro è inquietante senza dimenticare un aspetto fondamentale: il surriscaldamento del pianeta con scioglimento dei ghiacciai, sommersione di isole e terre basse…. Insomma il futuro ha necessità di questi progetti e di queste persone.

 

L'accordo  prevede la raccolta dei rifiuti in mare, con particolare riferimento alla plastica, ma anche il recupero delle reti da pesca dismesse e abbandonate, e il conferimento dei materiali plastici alle industrie di smaltimento, riciclo e riutilizzo in Europa, Italia compresa.

 

Gian Basilio Nieddu

 

In copertina foto da Depositphotos

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

The Ocean Race: voci autorevoli chiedono diritti agli oceani per proteggere l'Antartide e l'Oceano Meridionale

The Ocean Race Summit Stockholm - Racing to protect the Southern Oceanha riunito ieri (...

La tartaruga Gavino: dopo 30 anni di cattività dalla Sardegna nuota fino in America

di Gian Basilio Nieddu

La resilienza è tutta dentro Gavino. La tartaruga liberata a...

Via la plastica dall'acqua: dal mare ai fiumi. L'esempio di Ferrara

di Gian Basilio Nieddu

Quando si parla di plastica il riferimento è quasi esclusiva...

La corsa per una Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Oceano parte da Genova

The Ocean Race ha dato il via a una serie di workshop con l'ambizioso obiettivo di ...

The Ocean Race Summit Seychelles invita il mondo a unirsi per proteggere l'oceano

L'evento, tenutosi ieri lunedì 21 marzo, ha visto la partecipazione di Wavel...
Turismo e ormeggi
Porto Turistico Marina di Pescara approdo sicuro e tanto di più...
Chi approda al Marina di Pescara troverà vari servizi e attrezzature all'avanguardia, un centro commerciale con negozi, bar e ristoranti, aree attrezzate, servizi charter, noleggio bici, lavanderia automatica, servizio cambusa e tutti i
Fonte: Nautica Report
Titolo del: 28/06/2022 07:45

© Copyright 2011-2022 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Un marchio Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI