Colori psichedelici e alti decibel: ecco il gambero Pink Floyd​ - Sostenibilita' - NAUTICA REPORT
Sostenibilita' / Colori psichedelici e alti decibel: ecco il gambero Pink Floyd...
Colori psichedelici e alti decibel: ecco il gambero Pink Floyd​

Colori psichedelici e alti decibel: ecco il gambero Pink Floyd​

di Marta Frigerio

I ricercatori che lo hanno descritto per la prima volta riferiscono che il suo carapace è di un colore rosa “psichedelico”. Per questo, una nuova specie di gambero pistola è stato chiamata Synalpheus pinkfloydi, chiaro omaggio alla band emblema della musica psichedelica.

 

«Sono un grande fan dei Pink Floyd​ fin dall’età di 14 anni – ha detto con orgoglio il professore Sammy De Grave, ricercatore del museo di storia naturale del’Università di Oxford –. Per questo, appena ho visto questo animale ho pensato che non mi sarei lasciato affatto scappare l’occasione di dedicare questa scoperta ai miei idoli musicali».

 

Chi è il gambero Synalpheus pinkfloydi

 

Il gambero è stato scoperto al largo delle acque di Panama. L’animale fa parte della famiglia Alpheidae. I gamberi pistola hanno una caratteristica unica: una delle chele – indifferentemente la destra o la sinistra – è marcatamente più grande dell’altra. Questa chela di dimensioni maggiori viene utilizzata proprio come una pistola: l’animale la fa schioccare così forte da stordire con il rumore prodotto le prede di cui poi si ciba. Infatti, secondo quanto scoperto dai ricercatori, Synalpheus pinkfloydi è in grado di generare un suono dell’intensità di ben 210 decibel.

 

Decisamente potente, se si pensa che un razzo al momento del decollo emette un rumore dell’intensità di circa 180 decibel.

 

Un’altra specie dedicata i Pink Floyd

 

Synalpheus pinkfloydi non è l’unica specie chiamata così in onore della band britannica. Nel 2015, in Africa, una libellula appartenente alla famiglia Calopterygidae è stata chiamata Umma gumma, proprio come il disco pubblicato nel 1969.

 

Marta Frigerio

 

Tratto da: rivistanatura.com

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Via la plastica dall'acqua: dal mare ai fiumi. L'esempio di Ferrara

di Gian Basilio Nieddu

Quando si parla di plastica il riferimento è quasi esclusiva...

La corsa per una Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Oceano parte da Genova

The Ocean Race ha dato il via a una serie di workshop con l'ambizioso obiettivo di ...

The Ocean Race Summit Seychelles invita il mondo a unirsi per proteggere l'oceano

L'evento, tenutosi ieri lunedì 21 marzo, ha visto la partecipazione di Wavel...

22 marzo: World Water Day

di Fabrizio Fattori

Siamo fatti d’acqua per un buon 75 %, e dell’acqua non ...

Mare responsabile: riciclare i gusci dei crostacei per la bioplastica

di Gian Basilio Nieddu

Non si butta nulla, non solo dal maiale, come dice il detto, ma pur...
Turismo e ormeggi
Isola di Dino (CS) - L'isola che c'è
L'isola di Dino è la maggiore delle due isole calabresi; l'altra è l'Isola di Cirella. Sorge sulla costa nord occidentale del Tirreno calabrese, di fronte l'abitato di Praia a Mare in Provincia di Cosenza, davanti Cap
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 22/05/2022 07:30

© Copyright 2011-2022 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Un marchio Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI