Risotto al parmigiano e fiori di zucca - Ricette in barca - NAUTICA REPORT
Ricette in barca / Risotto al parmigiano e fiori di zucca
Risotto al parmigiano e fiori di zucca

Risotto al parmigiano e fiori di zucca

I fiori di zucca sono un alimento tipico della stagione primaverile. Con il loro sapore delicato sono i protagonisti di diverse preparazioni gastronomiche.

 

Ingredienti per 6 persone: 500 gr. di riso Carnaroli, Parmigiano Reggiano, una ventina di fiori di zucca, un bicchiere di vino bianco di Gavi DOCG, uno scalogno, un litro di brodo, olio extra vergine di oliva, burro, sale e pepe.

 

Preparazione: eliminare il pistillo dai fiori di zucca e, dopo averli lavati e asciugati, tagliateli a julienne. 

 

Lavate e tritate finemente lo scalogno. Quindi fatelo soffriggere dolcemente in una casseruola insieme con un filo d'olio extravergine d'oliva. 

 

Proseguite il soffritto fino a quando non sarà appassito ma non colorato. A questo punto, unite il riso e, mescolando continuamente, fatelo insaporire fino a quando non sarà diventato ben lucido. 

 

Bagnare il riso con il vino, facendolo evaporare e, man mano che procede nella sua cottura, aggiungere del brodo.

 

Verso la fine regolare di sale e soltanto all’ultimo aggiungere i fiori di zucca mantecando il riso a fuoco spento con burro e Parmigiano Reggiano.

 

Il vino 


Gavi Dei Gavi®

 

La classe di un classico

 

Gavi è il nome di un piccolo paese sulle montagne dell’Appennino, che si trova vicino tra Piemonte e Liguria, paese  da cui il famoso vino bianco secco ha preso il suo nome grazie a La Scolca che ha iniziato la sua produzione di vino GAVI oltre 95 anni fa.

 

Il vino Gavi ha  ottenuto la  DOC nel 1974 e più tardi  la DOCG (Denominazione di Origine Controllata e Garantita), nel 1998.

 

Alcuni anni prima della DOC Gavi, La Scolca® cominciò la produzione del vino che, ancora oggi, si può considerare il più rappresentativo dell’Azienda e anche un brand conosciuto in tutto il mondo: il Gavi dei Gavi ®, marchio registrato in Europa dal 1969 e negli Stati Uniti dal 1971, meglio conosciuto come “Black Label”.
 


 

Un vino di alta qualità può essere fatto solo da uve coltivate in luoghi in cui si trova l’armonia  tra il suolo, il clima, l’altitudine, l’esposizione  e le lavorazioni  che coniugano innovazione e tradizione, al fine di ottenere sentori  e aromi pieni come durante l’assaggio di La Scolca® “Gavi dei Gavi®”. Ricercare sempre una qualità superiore è la garanzia da parte del Brand La Scolca® e anche la sua filosofia: per ottenere un eccellente vino necessitano uve eccellenti.

 

È un lavoro arduo produrre  il vino “in vigna” piuttosto che “in cantina”, cioè far crescere le migliori uve possibili e fare nascere  il vino da una  materia prima di alta qualità. I risultati di questa lavorazione sono evidenti durante la degustazione: il vino più complesso ed elegante, con personalità , riconducibile al terroir. L’etichetta nera, “G Soldati G” (la famiglia Soldati firma con il suo nome di famiglia questo vino speciale, come sigillo di qualità) è un vino sorprendente, il Gavi dei Gavi ® è nobile e  unico; ben noto tra i jet-set e i reali, ma rimane profondamente legato alle sue origini.

 

Il vino deve richiamare l’ emozione. Il vino è  passione e per questo motivo la qualità di Gavi La Scolca® riesce a superare le  mode e le tendenze, con una forte personalità e con grande carattere.  E’ molto difficile dimenticare il  Gavi La Scolca® dopo averlo assaggiato. Possiamo veramente dire che il  “Gavi dei Gavi®” è una “passione senza tempo”.

 

www.lascolca.net

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Risotto alla crema di scampi

Il risotto alla crema di scampi è un classico della cucina italiana. Uno di quei...

Carpaccio di polpo

Ingredienti 4 persone: 1 polpo da un kg, 1 cipolla, 2 foglie d’alloro, 1 gamba di...

Il Salmorejo spagnolo

Salmorejo è una ricetta che viene da Cordoba, Andalusia. Si tratta di una zuppa ...

Crudo di Gambero Rosso, sedano al ghiaccio, yogurt salato

Nel pensare a questo piatto, come nella stragrande maggioranza di quelli che faccio, ho...

Nocette di nasello al prosecco

Ingredienti per 2 persone: 700 gr di filetto di nasello pulito, 600 gr di patate, 2 cuo...
Turismo e ormeggi
Sorrento panorama
Sorrento (NA)
Sorrento è un comune della provincia di Napoli in Campania.   Il nome "Surrentum" sembra collegato al Mito delle Sirene, creature marine metà donne e metà pesci, che ammaliavano i naviganti con il loro c
Fonte: cultura-italiana.it-schools.com e Nautica Report
Titolo del: 02/12/2021 07:30

© Copyright 2011-2021 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Un marchio Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI