Vendée Globe, quando partecipare equivale a vincere - Report - NAUTICA REPORT
Report / Vendée Globe, quando partecipare equivale a vincere
Vendée Globe, quando partecipare equivale a vincere

Vendée Globe, quando partecipare equivale a vincere

Di Fabrizio Fattori

La competizione appartiene al genere umano come istinto naturale quale spesso si riscontra in altri contesti, dove competere per sopravvivere giustifica la violenza e l’apparente irrazionalità.

 

L’uomo in parte ha smussato questa aggressività sublimandola nell’impegno sportivo dove il confronto con l’altro cede, in parte, il passo al confronto con se stessi e con l’ambiente e questo spostamento qualifica, comunque, come superlativa l’impresa ed il successo personale.

 

La condivisione di regole e di correttezza sportiva aggiunge un ulteriore valore a queste virtù agonistiche.

 

L’ottava edizione 2016-2017 della “Vendée Globe”, competizione che, come noto prevede la circumnavigazione del globo senza scali e senza assistenza e che quindi risulta essere gara estremamente dura e non a torto considerata “Everest des mers”, conferma come il solo partecipare ed il portare a termine un evento così coinvolgente sul piano delle risorse psicofisiche oltreché tecniche, possa rappresentare fonte di intima e profonda soddisfazione riconosciuta ed apprezzata da tutti gli appassionati e non.

 

L’ultimo arrivato Sébastien Destremau ha ottenuto un risultato ugualmente paragonabile a quello del vincitore e recordman Armel Le Cléac'h, arrivato a Les Sables d’Olonne il 19 gennaio, specie se ad attenderlo, in piena notte dell’11 marzo scorso, vi erano migliaia di persone osannanti. Tutte quelle persone, e noi con loro, in attesa dell’ultima imbarcazione, indifferenti alle gelide brezze del Golfo di Biscaglia, erano lì per tributare anche al diciottesimo ed ultimo classificato quell’entusiastica ed affettuosa  accoglienza degno omaggio ad un eroica impresa.

 

Arrivare  settimane dopo il primo può sembrare un risultato secondario in un mondo dove il successo, spesso ottenuto con ogni mezzo, pare essere l’obiettivo prioritario per molti a tutti i livelli, ma in contesti ad altissimo impegno è oltremodo soddisfacente veder riconosciuto “il risultato” in quanto tale e senza implicazioni di ulteriore sorta.

 

E’ bello constatare che la famosa e forse misconosciuta affermazione di De Coubertin : “l’importante non è vincere ma partecipare. La cosa essenziale non è la vittoria ma la certezza di essersi battuti bene”, trovi ancora in contesti sportivi di alto profilo il giusto e meritevole apprezzamento.

 

La partenza della prossima Vendée Globe è prevista alle 13.02 dell'6 novembre 2020.

 

Fabrizio Fattori

 

In copertina Sébastien Destremau ultimo all'arrivo - Foto di Jean Masrie Liot / DPPI / Vendée Globe

 

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Formentera dreamin'

Insieme a alla vicina Ibiza forma una delle Isole Pitiuse

Formentera è una delle quattro isole principali componenti l...

Il Museo Navale di Pegli

La storia del museo navale ha origini alla fine dell'Ottocento

Il Museo navale di Pegli è un museo di Genova, ospitato all&...

Il Rex un vero Re dei mari

di Fabrizio Fattori

L’anima del “Popolo di Navigatori” ha toccato la ...

Costa Azzurra: tra mare e montagna, profumi e sapori

Mare e montagna si incontrano in una infinita varietà di luoghi e paesaggi

Lungo una costa rocciosa e frastagliata le strade panoramiche domin...

Il Museo delle Navi Romane di Nemi: la Casa di Caligola

Fa parte del Sistema Museale Museum Grandtour

Il Museo rappresenta un centro fondamentale per il consolidamento d...
Turismo e ormeggi
Viareggio Porto 2020: la porta dal mare della ''Regina di Versilia''
Da agosto 2019, iCare, società in “house providing” del Comune di Viareggio, gestisce l’Approdo Turistico La Madonnina e le banchine Ceina e Antonini.   L’Approdo è collocato nel cuore del distret
Fonte: Nautica Report
Titolo del: 12/08/2020 07:00

© Copyright 2011-2020 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI