La Vasca Votiva di Noceto, Santuario dell'Acqua - Report - NAUTICA REPORT
Report / La Vasca Votiva di Noceto, Santuario dell'Acqua
La Vasca Votiva di Noceto, Santuario dell'Acqua

La Vasca Votiva di Noceto, Santuario dell'Acqua

di Fabrizio Fattori

Si sta avviando alla conclusione la lunga campagna di scavo, recupero e restauro di quanto affiorato casualmente circa quindici anni fa nel parmense (Noceto) e che costituirà l’oggetto di uno specifico museo in apertura per il marzo 2020.

 

La struttura lignea identificata come vasca votiva ed il numeroso materiale ritrovato nel suo interno andrà a costituire un esempio unico e peculiare a livello europeo, della civiltà delle terramare sviluppatasi nella pianura padana circa 3.500 anni fa.

 

Si tratta di una profonda vasca scavata nello zoccolo argilloso in prossimità di un villaggio di palafitte, con dimensioni 12 x 7 e una profondità di circa 4 metri, per una superficie complessiva di 70 metri quadrati, completamente rivestita da tavole di 2 metri x 50 cm tenute in posizione da 24 pali.

 

L’insieme era ulteriormente consolidato da griglie trasversali, una sul fondo e una in  superficie. Questo spazio rimasto ben conservato grazie all’elevato tasso di umidità del terreno che nel tempo l’ha completamente riempita, rappresenta un elevato prodotto non solo di ingegneria ma anche della capacità organizzativa e gestionale di una popolazione primitiva dell’età del bronzo.

 

L’ipotesi che fosse un luogo destinato a rituali sacri è attestato dai numerosi reperti ritrovati al suo interno che appaiono “depositati” sul fondo e non gettati dall’alto.

 

Coppe di terracotta impilate, vasi in ceramica di raffinata fattura, simboliche riproduzioni di animali in terracotta, strumenti da tessitura, manufatti in pietra ed osso, crani e reperti di animali oltre ad attrezzi in legno ad uso agricolo, in particolare quattro aratri lignei, che rappresentano una vera rarità e confermano senza inganno la vocazione agricola di quelle popolazioni in quell’area, peraltro anche votate al commercio stante la posizione di transizione tra nord e sud della penisola.

 

La vasca veniva riempita periodicamente dall’acqua piovana e rappresentava un momento di incontro rituale tra le necessità agricole della comunità e le benevole disponibilità delle divinità preposte, artefici o meno di buoni raccolti.

 

Il museo ospiterà anche reperti provenienti dal villaggio scavato in prossimità della vasca e completerà il quadro di una civiltà che ha caratterizzato l’area padana per molti secoli per poi scomparire a seguito di condizioni climatiche, economiche e sociali fortemente mutate.

 

Fabrizio fattori

 

In copertina la Vasca Votiva di Noceto da www.comune.noceto.pr.it/la-vasca-votiva-di-noceto

 

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Ambrogio Fogar, instancabile protagonista di avventure

Un grande amore per il mare

Ambrogio Fogar nato a Milano il 13 Agosto 1941. Fin da giovanissimo...

D-DAY. Il giorno più lungo

La più grande invasione anfibia della storia

Lo sbarco in Normandia, nome in codice operazione Overlord, fu la p...

La mappatura del mondo

di Fabrizio Fattori

Da tempo ormai siamo abituati a veder circolare nel traffico auto c...

La Trireme

La trireme comparve tra il 550 e il 525 a.C.

La trireme era un tipo di nave da guerra che utilizzava come propul...

Le Repubbliche Marinare

La definizione nacque nel 1800

La definizione di repubbliche marinare, nata nel 1800, si riferisce...
Turismo e ormeggi
La Riviera del Brenta con le sue Ville (PD)
Le splendide dimore sul fiume che collegava Venezia a Padova
Lungo l'asta del fiume Brenta, vero e proprio cordone ombelicale che collegava Venezia alla Riviera e alla colta Padova, sorgono le splendide ville circondate da parchi che hanno reso famosa questa verde località. &n
Fonte: turismovenezia.it - Nautica Report
Titolo del: 01/06/2020 07:10

© Copyright 2011-2020 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI