Acquario di Genova, il pių grande d'Europa - Report - NAUTICA REPORT
Report / Acquario di Genova, il pių grande d'Europa
Acquario di Genova, il pių grande d'Europa

Acquario di Genova, il pių grande d'Europa

Č stato inaugurato nel 1992 in occasione delle Colombiadi

L'Acquario di Genova è il più grande acquario italiano, il primo in Europa, seguito da quello di Valencia, in Spagna e il nono nel mondo.


Si trova a Ponte Spinola, nel cinquecentesco Porto Antico di Genova, in una struttura progettata dall'architetto italiano Renzo Piano ed è raggiungibile dalla stazione ferroviaria di Genova Principe, dalla fermata della metropolitana "San Giorgio".
 

 

È stato inaugurato nel 1992 in occasione delle Colombiadi, ovvero della Expo celebrativa del cinquecentesimo anniversario della scoperta dell'America; successivamente è stato a più riprese ampliato. Al momento della sua inaugurazione era il secondo Acquario più grande al mondo.

 

Il percorso di circa 2 ore e 30 minuti si snoda su una superficie totale di 9.700 metri quadrati. Il corpo originario (39 vasche) prevede un percorso in mezzo a vasche che ospitano pesci e molti rettili, e ricostruiscono gli ambienti naturali originari delle singole specie con evidenti finalità didattiche.
 


 

Di particolare pregio sono le cinque grandi vasche, che si possono vedere da tutti e due i piani dell'acquario, che ospitano rispettivamente delfini, squali, foche, lamantini e tartarughe oltre a innumerevoli altre specie ittiche. I delfini non sono sempre visibili al pubblico perché vengono spostati a rotazione in 3 vasche, di cui solo una è visibile al pubblico.

 

L'ampliamento dell'acquario è avvenuto sfruttando gli spazi dello scafo di una nave (denominata Nave Italia) che ospita una grande quantità di vasche aperte.


 

In alcune di esse il visitatore può immergere le mani e toccare direttamente i pesci (vasche tattili). Non vi sono solo specie marine, ma anche animali di foreste pluviali o di acqua dolce.

 

L'acqua dell'acquario è prelevata al largo della costa ed è stabulata in quattro cisterne situate a lato dei due piani. L'acqua viene depurata e disinfettata, quindi immessa nelle vasche, tutte fornite di impianti di filtrazione meccanici e biologici

 

Sito ufficiale:

www.acquariodigenova.it
 

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

The Maltese Falcon, il capolavoro di Ken Freivokh costruito dalla Perini Navi

Si chiama Maltese Falcon. E’ un clipper di 88 metri, costruito nei...

La Quebrada: il ''Rito'' di Acapulco

Il rito dei tuffi ebbe inizio nel 1934

La Quebrada (letteralmente in italiano il crepaccio) è un al...

Alla scoperta della Cornovaglia

di Rosamunde Pilcher

Rosamunde Pilcher è senza dubbio un’amante della Corno...

Thomas Harrison Butler, designer dilettante, teorico del ''Metacentro''

Thomas Harrison Butler, DM , FRCS (Eng) (19 mar 1871 - 29 Gennaio 1945) è stato ...

La deriva, il primo approccio alla vela

Ufficialmente sono 39 le classi di derive.

Nell'ambito velico, viene chiamato deriva (in inglese dinghy o ...
Turismo e ormeggi
Isola di Caprera - La Maddalena (OT)
L'isola di Caprera nell''arcipelago della Maddalena appartiene al comune di La Maddalena nella costa nord-orientale della Sardegna.   La cima più alta, Monte Teialone raggiunge i 212 metri
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 18/02/2020 06:55

© Copyright 2011-2020 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI