Nautica e trasporti - Depenalizzazione guida senza patente - Normative, Assicurazioni e Fisco - NAUTICA REPORT
Normative, Assicurazioni e Fisco / Nautica e trasporti - Depenalizzazione guida senza patente
Nautica e trasporti - Depenalizzazione guida senza patente

Nautica e trasporti - Depenalizzazione guida senza patente

Di Marco De Luca

in riferimento al mio articolo pubblicato su Nautica Report, inerente all'abrogazione della norma sui Rimorchi TATS e sanzioni penali sulle patenti, Vi comunico quanto segue:
 
Con circolare n. 300/A/852/16/109/33/1 del 5 febbraio 2016 (Vedi Allegato), il Ministero dell'Interno illustra le novità introdotte dal decreto legislativo n. 8/2016, entrato in vigore il 6 febbraio 2016, in tema di depenalizzazione del reato di guida senza patente (art. 116, comma 15, Codice della Strada).
 
Fra le varie ipotesi di guida senza patente il Ministero distingue quelle che rientrano nella depenalizzazione e quelle che invece continuano a costituire illecito penale.
 
Sono depenalizzate le seguenti fattispecie:
  • guida senza patente perché mai conseguita o perché revocata con provvedimento definitivo notificato all'interessato;
  • guida con patente non rinnovata a seguito di mancato superamento della visita medica di rinnovo o di revisione per mancanza dei requisiti fisici prescritti;
  • guida con patente di categoria diversa da quella prescritta (ad eccezione del caso previsto dall'art. 116, comma 15-bis); 
  • guida di macchina agricola od operatrice senza patente o con patente diversa (art. 124, comma 4);
  • guida di veicoli da parte di titolare di patente estera nonostante il provvedimento di inibizione alla guida in Italia (art. 135, comma 7, e 136-ter, comma 3);
  • guida con patente estera, diversa da patente UE o SEE, scaduta di validità, da parte di persona residente in Italia da oltre 1 anno (art. 135, comma 11).
Restano invece sanzionate penalmente le seguenti ipotesi:
  • guida senza patente in caso di recidiva/reiterazione nel biennio: il fatto assume carattere penale, configurandosi come autonoma fattispecie di reato, punita con l'arresto fino a 1 anno;
  • guida senza patente da parte di persona sottoposta a misura di prevenzione: non si applica la norma depenalizzata o la sanzione penale in caso di reiterazione, ma l'arresto da 6 mesi a 3 anni ai sensi dell'art. 73 del D.Lgs. n. 159/2011.
La sanzione amministrativa pecuniaria varia da un minimo di 5.000 ad un massimo di 30.000 euro. Secondo le regole generali, entro 60 giorni è ammesso il pagamento in misura ridotta della somma pari al minimo edittale (5.000 euro), con possibilità di ulteriore riduzione dell'importo del 30% in caso di pagamento entro 5 giorni dalla notifica o contestazione (euro 3.500).

 

La depenalizzazione che ci interessa principalmente per il settore rimorchi è:
 
guida con patente di categoria diversa da quella prescritta (ad eccezione del caso previsto dall'art. 116, comma 15-bis);
 
A tal proposito Vi ricordo che:
  • Se F2 motrice + F2 rimorchiato sommati rientrano nei 35 Quintali la patente è la B.
  • Se la somma supera i 35 Quintali e rientra nei 42,5 Quintali la patente è la B96. In caso di traino con sola patente B = "patente di categoria diversa da quella prescritta".
  • Oltre i 42,5 Quintali di complessivo e fino al limite teorico di 70 Quintali la patente è la B + E. In caso di traino con sola patente B = "patente di categoria diversa da quella prescritta".

 

Allegato: Decreto legislativo 11 gennaio 2016 n. 8

 

Marco De luca 

marcodelucaroma@gmail.com

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

UCINA: operativa la proroga per guida motori fuoribordo 40 cavalli 2 tempi iniezione con cilindrata superiore a 750 cc

Dallo scorso 3 agosto è operativa, perché pubblicata in Gazzetta ufficial...

Cosa significa ''Battere bandiera'' per una nave

Con l'espressione Stato di bandiera viene indicato lo Stato che attribuisce la prop...

UCINA: Cassazione, nessun abuso del diritto nel leasing nautico

Roma, 18 aprile 2019

Due sentenze della Corte di Cassazione respingono la tesi Agenzia d...

UCINA: nasce Monitor, il nuovo rapporto statistico di Confindustria Nautica

Genova, 4 marzo 2019

E’ nato MONITOR, il nuovo rapporto statistico di UCINA C...

Nautica Italiana: registro telematico, IVA e procedura d'infrazione gli argomenti presi in esame

Milano, 1 marzo 2019

Plauso per la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Registro Tele...
Turismo e ormeggi
Porto di Calasetta: un paradiso di approdo nell'isola di Sant'Antioco
Un 'isola nell'isola, un paradiso nel paradiso. Si chiama Sant'Antioco, si trova nel Sud della Sardegna, il suo territorio si compone di due paesi e un mare di natura, storia, cultura, ottima cucina. Meraviglie tutt
Fonte: Nautica Report
Titolo del: 16/09/2019 06:50

© COPYRIGHT 2011-2019 - NAUTICA REPORT - REG. TRIBUNALE DI ROMA N.314 - 27-12-2013 - WAVE PROMOTION SRLS - P.IVA e C.F.12411241008 - REA: RM - 1372808



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI