Yacht Club Sanremo: doppio successo al Campionato Italiano Open J/70 - News - NAUTICA REPORT
News / Yacht Club Sanremo: doppio successo al Campionato Italiano Open J...
Yacht Club Sanremo: doppio successo al Campionato Italiano Open J/70

Yacht Club Sanremo: doppio successo al Campionato Italiano Open J/70

Doppia soddisfazione per lo Yacht Club Sanremo: il socio Franco Solerio su L’elagain si aggiudica il Campionato Italiano Open della classe monotipo J70, organizzato dal club con ottime condizioni meteo. 

 

Tre splendide giornate, 9 prove portate a termine dai 60 team provenienti da 10 diversi paesi, hanno definito il nome del Campione Italiano della classe J/70: L’elagain del socio dello Yacht Club Sanremo, Franco Solerio, coadiuvato da Giulio Desiderato, Manuel Giubellini, Nicholas Dal Ferro e Simone Spina. 

 

Un doppio successo per lo YCS, il primato di un socio e la soddisfazione di un’ottima organizzazione, con una meteo che ha permesso di regatare con le più diverse condizioni di vento e di mare, che hanno sempre messo in luce i migliori equipaggi. Sabato uno splendido scirocco intorno ai 20 nodi ha permesso di effettuare tre spettacolari regate e di stabilire la classifica finale dato che domenica, a causa delle condizioni avverse non si è potuto regatare.
 


 

Secondo nella classifica overall ma non in lizza per il titolo nazionale, il super campione tedesco Marcus Wieser suMission Possible, che tuttavia vedeva nell’importante ruolo di tattico Diego Negri altro atleta dello Yacht Club Sanremo. Nella graduatoria del Campionato Italiano è dunque risultato secondo DAS Sailing Team di Alessandro Zampori, mentre sul terzo gradino del podio è salito JCurve di Mauro Roversi.

 

La regata era anche l’ultimo appuntamento stagionale della classe e ha definito il vincitore della Italian J/70 Cup 2019, in base ai risultati ottenuti nelle tappe di Scarlino, Marina Dorica di Ancona, Malcesine e Sanremo, che è risultato Alessandro Zampori su DAS Sailing Team.

 

CLASSIFICHE COMPLETE

CLASSIFICA DELLA J/70 CUP 3019

 

L’attività del club della città dei fiori, tuttavia, ancora non si ferma. Il fine settimana del 2 e 3 novembre lo staff dello Yacht Club Sanremo tornerà in pista per l’organizzazione del Trophée Grimaldi, sul percorso Sanremo-Monaco e ritorno. Il Trophée Grimaldi è la prova di esordio del Campionato Invernale West Liguria 2019/2020 per barche d’altura.

 

Nelle stesse date, inoltre, lo YCS sarà impegnato con il Trofeo Jean Bertrand, riservato alla classe 420.

 

Nella stagione 2019 lo Yacht Club Sanremo ha organizzato diversi eventi al massimo livello internazionale, fra cui la tradizionale 420 & 470 Carnival Race a febbraio, il Paul&Shark Trophy - Dragon Cup a marzo, il Campionato Europeo 470 a maggio, la partenza Sanremo - Saint Tropez della Rolex Giraglia Race 2019 in giugno seguita dal Campionato Europeo IRC sempre a giugno e a ottobre la 90th Dragon Anniversary Regatta powered by Paul&Shark e il Campionato Italiano Open J/70

 

Lo Yacht Club Sanremo gode del supporto degli sponsor istituzionali: il Comune di Sanremo, Abate Gioielli, il Royal Hotel e il gruppo Cozzi Parodi.

 

Lo Yacht Club Sanremo


La tradizione delle regate veliche a Sanremo risale ai primi del ‘900, sebbene la costituzione della Compagnia della Vela avvenne solo nel 1920, Sin dagli albori la Compagnia della Vela ospitò manifestazioni importanti e di alto profilo, poi nel 1930 confluì nella Lega Navale Italiana. Nel 1947 la Compagnia della Vela fu ricostituita e quasi dieci anni dopo, nel 1956, divenne Yacht Club Sanremo, pur mantenendo anche la precedente denominazione. Nel 1953 la Compagnia della Vela ha contribuito alla nascita della regata della Giraglia, diventata una classica della vela d'altura in Mediterraneo. Con il passare degli anni l'attività si è progressivamente spostata dalle derive alle regate d'altura per cui, dal 1981, è stato avviato il Campionato Invernale West Liguria per le classi d'altura, Oltre a queste manifestazioni classiche lo Yacht Club ha sempre organizzato Campionati Mondiali, Europei e Italiani che hanno fatto la storia della vela nazionale. La sede dello Yacht Club, completa di banchine per l’ormeggio dei soci, una zona tecnica e aree ricreative, si trova sul Molo Nord di Porto Vecchio a due passi dal centro storico cittadino, dove trovano posto anche gli uffici e il ristorante. 

 

Ufficio Stampa
Carla Anselmi 

 

In copertina l'elagain di Franco Solerio in navigazione - Photo courtesy J70 Italia, Lucchi/Lucchinelli

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Hempel World Cup Series Miami: quinto e penultimo giorno di regate

- Quinto e penultimo giorno di regate: ancora vento ai minimi, una sola regata per i 47...

Sacs svela al Boot il mega-rib Strider 15

Sacs ha scelto il Boot di Düsseldorf per la presentazione in prima ...

Piloti e Ormeggiatori prendono le distanze circa quanto apparso sul sito di UNIDOS.IO

In merito alla nota pubblicata ieri sul sito UNIDOS.IO, che riporta crediti esigibili d...

CMC Marine firma un nuovo contratto con Marlow Yachts

La crescita internazionale di CMC Marine e la sua strategia di espansione oltre i confi...

Vela: la stagione agonistica 2020 della Classe Italiana J24

- Saranno le acque toscane di Marina di Carrara ad aprire la stagione agonistica 2020 ...
Turismo e ormeggi
Parco Naturale Regionale di Portofino (GE)
Il Parco di Portofino offre una visione sintetica della costa ligure, sia dal punto di vista naturalistico sia da quello storico-antropologico.   L'assetto attuale del territorio è infatti il risultato di una originale form
Fonte: www.parcoportofino.it e Nautica Report
Titolo del: 25/01/2020 07:14

© COPYRIGHT 2011-2020 - NAUTICA REPORT - REG. TRIBUNALE DI ROMA N.314 - 27-12-2013 - EDITORE CARLO ALESSANDRELLI



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI