Vela giovanile: Kiwi subito in testa al Mondiale RS Feva di Follonica - News - NAUTICA REPORT
News / Vela giovanile: Kiwi subito in testa al Mondiale RS Feva di Follo...
Vela giovanile: Kiwi subito in testa al Mondiale RS Feva di Follonica

Vela giovanile: Kiwi subito in testa al Mondiale RS Feva di Follonica

- Kiwi subito in testa al Mondiale RS Feva; Follonica regala da subito condizioni ideali con brezza sui 10 nodi, perfetta anche per i più leggeri
 
- L’Italia si difende con Torroni-Gatta, quattordicesimi
 
- Fino a mercoledì regate di qualifica per poi raggruppare i migliori in gold fleet
 
Follonica (GR) - Il Golfo di Follonica non ha tradito le aspettative e già nella prima delle tre giornate di qualifiche alle fasi finali dei Mondiali RS Feva ha offerto le condizioni tipiche del Golfo con brezza che dagli 8-9 nodi è salita via via sui 10-12 nodi di vento.
 
 
Grande partecipazione e impegno dei Circoli coinvolti nella complessa organizzazione GV LNI Follonica, Club Nautico Follonica e Club Nautico Scarlino, che dalla gestione dei parcheggi a tutta l’organizzazione in mare hanno dimostrato subito esperienza ed accoglienza.
 
Grande colpo d’occhio sulla spiaggia antistante la sede della Lega Navale di Follonica e nello specchio acqueo antistante, con le vele dal colore sgargiante giallo fluo, tipico della classe RS Feva, che hanno ulteriormente colorato la costa e il mare cristallino. 
 
 
Sicuramente diversa da altre classi la partecipazione dei familiari, venuti a Follonica in massa e decisamente organizzati per trascorrere una bella vacanza, una volta usciti i regatanti la spiaggia non si è svuotata come solitamente succede, ma sono rimasti tantissimi genitori, fratelli arrivati fino a Follonica da ogni parte del mondo proprio per la bellezza del territorio; originale e sicuramente una bella idea quella della classe RS feva di prevedere in regata anche la categoria "family” ed è così che nella flotta ci sono agguerriti papà con figlio o figlia a prua.
 
Un clima sicuramente di festa a terra, che in acqua naturalmente si trasforma in agonismo tra i 200 regatanti, che fino a mercoledì disputeranno le regate di qualifica per formare delle tre batterie attuali, la gold, silver e bronze, in base alla classifica generale, con i migliori raggruppati insieme nelle ultime due decisive giornate.
 
 
La prima giornata di gare ha visto la disputa di tre prove in rapida successione - gestite dal Presidente di regata Carmelo Paroli, che ha trovato nei colleghi ufficiali di Regata FIV un supporto preciso, rapido e proficuo: combinazione che ha fatto iniziare al meglio questo Mondiale, seguito in questa prima sua giornata anche dal Consigliere federale Domenico Foschini, responsabile dell’attività giovanile e tra i primi a credere nella potenzialità del doppio RS Feva, barca solida e divertente, che sta avendo sempre più apprezzamento da circoli e ragazzi. 
 
L’avvio di questo Campionato dei record è al momento dominato dai neozelandesi, decisi evidentemente a far valere il lungo viaggio; i kiwi occupano le prime due posizioni con parziali che non lasciano dubbi: due primi e un secondo hanno permesso di prendere il comando della classifica provvisoria a Simone Cooke e Oskar Masfen, mentre i connazionali Hyde-Fong seguono con un 1-2-4 parziali.
 
 
Terza posizione ad 1 solo punto per i britannici Berry-Peters; seguono i francesi Brunel-Kuntze, protagonisti di un 10 seguito da un primo e secondo, che dopo l’applicazione dello scarto potrebbero rendere un recupero, così come per gli olandesi Huisman-Zuidema, con un decimo, ma due secondi. 
 
Per quanto riguarda i colori italiani buon avvio per i portacolori dei Circolo Nautico del Savio Torroni-Gatta, quattordicesimi e ottimi terzi in regata 3. Nella prima parte della classifica anche Werpers-d’Apote (CN Cervia), venticinquesimi. Nella categoria family in testa i britannici Nevile-Ralph e Kate; il ceko Bastar primo under 13 mentre le britanniche Clifton-Weston sono prime nella categoria “ladies”, tredicesime assolute.
 
Fino a mercoledì previste sempre tre prove al giorno per un mondiale che ha tutte le carte in regole per rimanere nella storia per numeri, condizioni di vento e logistica, apprezzatissima da regatanti, parenti e coach.
 
 
Elena Giolai - Immagine & Comunicazione
Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Cyber security e Shipping Giornata di Studio Assarmatori

La Cyber security è diventata una priorità anche per il mondo dello Shipp...

Superyacht & Refit: YARE 2020 compie 10 anni

Le novità dell’edizione del decennale per l'Appuntamento Internazi...

The new Johnson 70 in final stages of construction

- The new Johnson 70 is scheduled for completion in early 2020 and will be launched in ...

B&G e Centro Velico Caprera insieme per la ESA CUP 2019

Una partnership al top sullo sfondo della ESA CUP 2019 che si è appena concl...

Vela d'altura: Luli si aggiudica il Trofeo Punta Faro Cup/11^ Juris Cup

- A Lignano una splendida giornata di sole e vento ha caratterizzato il 14° Trofeo ...
Turismo e ormeggi
Isola Gallinara (SV)
L'isola Gallinara è un isolotto situato nei pressi della costa ligure, nella Riviera di Ponente, di fronte al Comune di Albenga a cui appartiene.   L'isola dista 1,5 km dalla costa, dalla quale è separata da un c
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 23/10/2019 07:00

© COPYRIGHT 2011-2019 - NAUTICA REPORT - REG. TRIBUNALE DI ROMA N.314 - 27-12-2013 - WAVE PROMOTION SRLS - P.IVA e C.F.12411241008 - REA: RM - 1372808



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI