Turismo nautico: l'alternativa di vacanza per tutte... le età e tasche! - News - NAUTICA REPORT
News / Turismo nautico: l'alternativa di vacanza per tutte... le età e t...
Turismo nautico: l'alternativa di vacanza per tutte... le età e tasche!

Turismo nautico: l'alternativa di vacanza per tutte... le età e tasche!

Turismo nautico e vela da diporto? Due settori che viaggiano con il vento in poppa!

 

Se da un lato i bilanci della stagione estiva appena conclusa hanno evidenziato risultati poco incoraggianti per il settore turistico italiano, dall’altro c’è chi, con grande piacere, registra numeri dai segni positivi.

 

Stiamo parlando del compartimento del turismo nautico, che negli ultimi anni ha assistito ad un continuo miglioramento: nuovi posti di lavoro, lo sviluppo di prodotti e servizi, e, soprattutto, l’esplosione di una vasta offerta turistica.

 

Evoluzione e cambiamento del turismo 

 

Sarà il progresso della tecnologia, che negli anni ha modificato non solo la modalità di accesso alle informazioni ma soprattutto il modo in cui queste si presentano ed impattano sulle scelte dei viaggiatori. Sarà che “smart” non sono più soltanto l’auto o il telefonino ma soprattutto il turismo, o, ancora, sarà la sempre crescente propensione a fare acquisti efficaci orientati ad offerte di viaggio last minute. 

 

Sarà che, ad oggi, tendiamo a precipitarci dovunque, anche quando non ve ne sarebbe la necessità. 

 

Corriamo (poi chissà dove) in questa eterna sfida contro il tempo arrivando esausti a fine giornata. E, ancora una volta, corriamo tra le pagine del web, facendo scivolare velocemente le dita sullo schermo alla ricerca del viaggio dell’ultimo minuto, delle promozioni degli OTA (Online Travel Agency), di informazioni e soluzioni semplici, purché rapide.

 

Nell’era del turismo 2.0, non ci stupiamo quindi che, al termine di questa maratona, la scelta ricada poi su un sì originale, ma soprattutto necessario, viaggio in barca. “Utilizzato come cura, come fuga dalla caotica città e come motivo per lasciare a casa l’orologio e ritrovare il ritmo naturale delle giornate” - si legge tra i commenti dei vacanzieri.

 

A questo si aggiungono esperienze personalizzate, attività di tendenza quali snorkeling, kayak e paddle, la voglia di concedersi un’esperienza diversa dal solito, e la necessità di cambiare prospettive. 

 

Poco importa se il paesaggio è lo stesso di ogni anno: vissuto dal mare ha tutto un altro sapore!

 

Vacanze a bordo: un’esperienza per tutte le tasche

 

Il settore nautico estremamente selettivo e dai prezzi proibitivi? Di certo qualche anno fa. Oggi, niente di più lontano dalla realtà. 

 

Ed è proprio grazie all’avvento del web e del turismo 2.0 che lo scenario ha iniziato a mutare, portando con sé tutti coloro che negli anni hanno saputo inventarsi, evolversi e stare al passo con i nuovi trend del mercato.

 

Tra le numerose realtà emerse grazie all’evoluzione, vi sono aziende come Click and Boat, che hanno rivoluzionato il mondo dell’affitto di barche rendendolo a portata di clic.

 

Una piattaforma semplice ed intuitiva, un team internazionale, proprietari verificati e di fiducia: se prima era necessario rivolgersi ad un’agenzia di viaggio fisica, oggi è invece possibile organizzare le vacanze in barca a vela comodamente dal divano oppure sullo smartphone, magari ottimizzando il tempo trascorso nella metro la sera.

 

Forte di 5 anni di crescita consecutivi, la compagnia è nata con l’obiettivo di rendere la nautica accessibile ad un pubblico sempre più vasto. Disponendo di numerosi filtri di ricerca, la piattaforma consente infatti di ottimizzare le ricerche per renderle il più affini possibile ai desideri ed alle possibilità dei viaggiatori: da un noleggio giornaliero a quello di un week-end, o ancora piani di navigazione complessi per chi ha un budget più elevato.

 

Nessuna licenza nautica in vista? Neanche questo è ormai un limite! Disponibile in versione con o senza skipper, la navigazione nel 2019 è davvero accessibile a tutte le fasce d’età e competenze marinaresche.

 

Basandosi sui principi della sharing economy, start-up come Click and Boat si sono trasformate quindi nel luogo virtuale in cui la nautica può essere realmente sperimentata da tutti.

 

La scoperta di una baia appartata, un ormeggio lungo una spiaggia tranquilla e l’immersione nella bellezza di panorami che, soprattutto in Italia, non smettono mai di attrarre e conquistare anche i cuori dei diportisti internazionali.

 

Un turismo dal volto nuovo dunque, i cui vantaggi si riflettono nella possibilità di dare forma ai propri desideri, testare servizi un tempo inaccessibili, e, avendo la fortuna di vivere in uno dei paesi più affascinanti del mondo, di poterlo fare a chilometro zero.

 

Click and Boat

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Solaris Yachts cala un poker d’assi sul 2020

Quattro nuovi modelli nei prossimi tre mesi. È il segnale di impegno e...

Vendée Globe - Meeting Armel Tripon

MY JOURNEY Born August 11, 1975 Lives in Nantes   My studies: &...

Palumbo Superyachts: renewed 21-Year state concession to PSY Refit Marseille

Palumbo Superyachts Marseille has been awarded the tender called by the GPMM in Februar...

Ranieri International: la gamma Next si arricchisce con la nuova Next 285 LX

Da diversi giorni sui Social della Ranieri International vengono pubblicate le immagini...

Trofeo Formenton: confermata la XXXI edizione il 20 agosto

Il mare grande protagonista della XXXI edizione: in collaborazione con One Ocean Founda...
Turismo e ormeggi
Isola di San Domino - I. Tremiti (FG)
L'isola di San Domino è un'isola dell'arcipelago delle Isole Tremiti (o Diomedee) nel mar Adriatico.   È per superficie la prima isola pugliese oltre che dell'arcipelago tremitese. Rientra amministrativam
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 04/07/2020 07:05

© Copyright 2011-2020 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI