Test Event Ready Steady Tokyo, secondo giorno di regate a Enoshima - News - NAUTICA REPORT
News / Test Event Ready Steady Tokyo, secondo giorno di regate a Enoshim...
Test Event Ready Steady Tokyo, secondo giorno di regate a Enoshima

Test Event Ready Steady Tokyo, secondo giorno di regate a Enoshima

Ruggero Tita e Caterina Banti sempre in testa alla classifica Nacra 17

Le condizioni ad Enoshima, Giappone, per la seconda giornata del test event olimpico Ready Steady Tokyo non potevano essere più diverse da ieri.

 

Se infatti nella prima giornata la coda del tifone aveva portato vento sostenuto e onda formata, oggi la baia di Hayama era piuttosto tranquilla con vento sui 6/7 nodi da sud-ovest – entrato dopo attesa a terra e durato poco più di un’ora – che non ha permesso di portare a termine tutte le prove previste.
 


 

Ruggero Tita e Caterina Banti (SV Guardia di Finanza/CC Aniene)

 

I Nacra 17 hanno disputato due delle tre prove in programma, la prima vinta dagli azzurri Vittorio Bissaro e Maelle Frascari (GS Fiamme Azzurre/CC Aniene), che salgono così al quarto posto in generale, e l’altra dai campioni olimpici in carica Santiago Lange e Cecialia Carranza Saroli, terzi overall. In testa alla classifica generale provvisoria ci sono ancora Ruggero Tita e Caterina Banti (SV Guardia di Finanza/CC Aniene) con un terzo ed un secondo di giornata, dietro di loro Ben Saxton e Nicola Boniface.
 
Una sola prova per entrambe le flotte dei 470. Negli uomini è invariato il podio, con gli spagnoli Xammar/Rodriguez, gli australiani Belcher/Ryan e gli svedesi Dahlberg/Bergsrom. Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (Marina Militare) oggi registrano un 16 e sono 15esimi in generale.
 


 

Nelle ragazze Benedetta Di Salle e Alessandra Dubbini (Marina Militare/SV Guardia di Finanza) scartano il 12 odierno e sono 14esime in generale. Il podio è momentaneamente occupato dalle polacche Agnieszka Skrzypulec e Jolanta Ogar, seguite dalle giapponesi Ai Yoshida e Miho Yoshioka – invertendo la situazione di ieri – con l’ingresso, in terza posizione, delle francesi Aloise Retornaz e Camille Lecointre.
 
Una prova sola anche per gli RS:X maschili vinta dal cinese Gao Menfan che sale in terza posizione dietro al francese Thomas Goyard, che si conferma in testa, e al britannico Tom Squires. Mattia Camboni (GS Fiamme Azzurre) oggi è ottavo e temporaneamente quinto nella classifica generale, mentre Daniele Benedetti (SV Guardia di Finanza) registra un 17 ed è 16esimo overall.
 


 

Benedetta Di Salle e Alessandra Dubbini (Marina Militare/SV Guardia di Finanza)

 

La flotta degli RS:X femminili ha concluso due prove, la prima vinta dalla cinese Lu Yunxlu che si conferma in testa alla classifica, la seconda è andata alla nostra Marta Maggetti (SV Guardia di Finanza) che con il 14 della prima prova è in decima posizione. Sale al secondo posto provvisorio la francese Charline Picon mentre scende di un gradino rispetto a ieri la polacca Maja Dziarnowska.
 
Campo difficile da interpretare per tutti, quello di oggi, ma, a giudicare dai numeri a doppie cifre tra le migliori laseriste della ranking internazionale, sembra che il campo Radial sia stato il più complicato. Complice lo scarto però, il podio virtuale resta invariato, con l’ungherese Maria Erdi, l’olandese Marit Bouwmeester, campionessa olimpica in carica, e la danese Anne-Marie Rindom a difendere le proprie posizioni. Anche le italiane oggi hanno faticato, Silvia Zennaro (SV Guardia di Finanza) scarta il 30 di oggi ed è 28esima, e Carolina Albano (RYCC Savoia) scarta il 36 odierno ed è 34esima in generale.
 
Domani si torna in acqua con vento ancora leggero, ma probabilmente più intenso di oggi, si proveranno a recuperare le prove non disputate nella seconda giornata.

Per seguire l’evento sul sito ufficiale

 

FIV Ufficio stampa, Comunicazione e Immagine

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Circolo Nautico Santa Margherita: aperte le iscrizioni alle regate offshore

Save the date: da aprile a ottobre la vela d’altura a Caorle

Da oggi sono aperte le iscrizioni 2020 alle regate offshore del Cir...

Suzuki Italia con il suo Fishing Team al Pescare Show 2020

Dal 21 al 23 febbraio Vicenza diverrà il centro del mondo per tutti gli appassio...

Vela - Eurocup 29er: l'equipaggio Canottieri Garda primo tra gli italiani

Domenica 16 febbraio si è conclusa a Barcellona la prima tappa Eurocup dell...

Hylas Yachts explores new territory with the world debut of the H60 at 2020 Miami Boat Show

- New H60 is the next step forward for Hylas Yachts in the performance cruiser market ...

Honda Marine con la sua gamma di fuoribordo al Pescare Show di Vicenza

Vicenza, torna il salone delle novità per gli appassionati della pesca e della n...
Turismo e ormeggi
Terracina (LT) - Mare, sole e tanta storia
« Ci riuscì tanto gradita la visita a Terracina sulla rupe. Avevamo appena ammirato questo quadro, quando scorgemmo il mare davanti alle mura. Subito dopo, l’altro lato della montagna-città, ci offrì lo spettacolo
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 17/02/2020 06:27

© Copyright 2011-2020 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI