Secondo giorno di regate a Crotone per il Campionato Italiano Assoluto di Vela d'Altura 2019 - News - NAUTICA REPORT
News / Secondo giorno di regate a Crotone per il Campionato Italiano Ass...
Secondo giorno di regate a Crotone per il Campionato Italiano Assoluto di Vela d'Altura 2019

Secondo giorno di regate a Crotone per il Campionato Italiano Assoluto di Vela d'Altura 2019

Prosegue il Campionato Italiano Assoluto di Vela d'Altura 2019 – trofeo BPER Banca, organizzato dalla Federazione Italiana Vela insieme al Club Velico Crotone e all’Unione Vela d’Altura Italiana.
 
Al via altre due prove per il secondo giorno di regate nelle acque di Crotone: buone condizioni meteo, con meno onda rispetto a ieri e vento tra i 7 e i 10 nodi di intensità. 
 


 

La prima regata è partita alle 12.57, su un percorso a bastone per una lunghezza totale di poco meno di 6,5 miglia, seguita da una seconda prova che porta a 4 le regate disputate fino a oggi.

A occupare le prime posizioni nelle varie classi impegnate, i ‘soliti noti’ che sono in lizza per la conquista dell’ambito titolo.
 



In Classe 0: posizioni invariate rispetto alla classifica di ieri con lo Scuderia 50 Altair 3 di Sandro Paniccia che rimane in testa nella divisione Regata (3,20 i suoi parziali di giornata) e il Mylius 14E55 Milù III di Andrea Pietrolucci che chiude con un 5 e 13.

In Classe 1: il GS43 Blue Sky di Claudio Terrieri indovina due regate perfette e rientra in porto con ‘soli’ 2 punti (1,1).
 



Nella divisione Crociera – grazie anche ai brillanti risultati di ieri -  mantiene la prima posizione anche l’Arya 41.5 Pazza Idea, di Pierluigi Bresciani con un 11mo e un 16mo di giornata.

In Classe 2: per la divisione Regata, ulteriore conferma di Guardamago II di Massimo Romeo Piparo, l’Italia Yachts 11:98 fresco di varo che chiude la giornata con un 22 e un 18.
 



Lato Crociera, il GS 39 Morgan IV di Nicola De Gemmis si affeziona al settimo posto (il terzo consecutivo da ieri) e consolida così il suo vantaggio nella classifica generale.

In Classe 3: avvincente match race tra i due Italia Yachts 11:98 Sugar 3 di Ott Kikkas (4,2) e Scugnizza (2,4) di Vincenzo De Blasio, che si scambiano le posizioni in generale. Benché il primo, che batte bandiera estone, non sia in corsa per il titolo Nazionale. Nella divisione Crociera, sempre l’X 37 Wanaxdi Giovanni Jonata Di Cosimo rientra in porto con un 15 e un 3 di giornata.
 



In Classe 4, ultima ma non meno importante, altra giornata di conferme per il Vismara 34 Vlag di Luca Baldino, che si porta a casa un 9 e un 5 e la testa della classifica di Classe.

Grazie alle 4 prove disputate nei primi due giorni di regata, sarà così possibile assegnare il titolo Italiano, previsto dal Bando di Regata con un minimo di 3 prove valide.
 



I programmi del Campionato Italiano Altura 2019 proseguono anche a terra. La giornata di oggi è dedicata alla presentazione del libro di Paolo Magris “Città di Mare”, con l’autore che dialogherà con il Presidente del Club Velico Crotone Francesco Verri, mentre dopo cena è previsto il concerto del cantautore folk calabrese Pierluigi Virelli.

 
Tutte le informazioni e classifiche complete sul sito dell’evento:
www.campionatoitalianoaltura2019.it

 

FIV Ufficio stampa, Comunicazione e Immagine

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Puig Vela Cląssica Barcelona regatta postpones its 13th edition to 2021

Barcelona, July 2nd 2020 - Due to the current situation caused by the Covid-19 and the ...

Yamaha festeggia il suo 65° anniversario con il lancio dell'innovativo Helm Master EX

Il 1° luglio Yamaha Motor ha celebrato il suo 65° anniversario. Sono passati 60...

B&G presenta il nuovo display per la vela Zeus™3S

B&G®, leader mondiale nel settore della navigazione a vela e della strumentazio...

Vincenzo De Cotiis Architects firma gli interni del nuovo Magellano 25 metri

Anteprima mondiale al Cannes Yachting Festival 2020

Architetto e designer conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, Vi...

Overmarine vende due yacht in 5 giorni

Overmarine mette a segno due importanti vendite. La prima è quella di ...
Turismo e ormeggi
Genova e Genovesato
Città d'arte e metropoli affacciata sul mare, Genova è cresciuta attorno al porto, un'insenatura naturale da sempre luogo di fiorenti traffici e scambi commerciali.   Il suo cuore antico, il centro storico m
Fonte: turismoinliguria.it e Nautica Report
Titolo del: 02/07/2020 06:40

© Copyright 2011-2020 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI