Il J24 La Superba della Marina Militare firma anche la Regata Nazionale di Cervia - News - NAUTICA REPORT
News / Il J24 La Superba della Marina Militare firma anche la Regata Naz...
Il J24 La Superba della Marina Militare firma anche la Regata Nazionale di Cervia

Il J24 La Superba della Marina Militare firma anche la Regata Nazionale di Cervia

Al Circolo Nautico Amici della Vela conclusa con successo la settima tappa del Circuito Nazionale J24.

 

Cervia. Dopo aver vinto le tappe di Nettuno, Cervia, Marina di Carrara e Mandello del Lario, il J24 del Centro Vela Altura Napoli della Marina Militare ITA 416 La Superba, detentore del titolo tricolore ed europeo 2019 e timonato da Ignazio Bonanno -in equipaggio con Simone Scontrino, Vincenzo Vano, Francesco Picaro e Alfredo Branciforte- si è aggiudicato anche la settima tappa del Circuito Nazionale 2019 appena conclusa nel mare cervese.
 


 

Dopo aver ben organizzato nel mese di maggio il Campionato Italiano J24, il Circolo Nautico “Amici della Vela” di Cervia ha, infatti, nuovamente accolto il Monotipo più diffuso al Mondo per la Regata Nazionale J24 valida come penultima tappa del Circuito che, come ogni anno, assegna il Trofeo J24 al miglior Timoniere-Armatore e il Trofeo Challenge Perpetuo Francesco Ciccolo al primo della classifica senza scarti.

 

Ben diciannove gli equipaggi che, fra sabato e domenica, hanno disputato le sei prove in programma: “Fra loro una foltissima rappresentanza di imbarcazioni cervesi, ben otto, a conferma del grande momento che la Classe J24 sta vivendo anche in ambito locale- ha commentato Alberto Mazzotti, Ufficio stampa Circolo Nautico Cervia -E le barche di casa hanno avuto gloria sul proprio mare: alle spalle de La Superba che si è aggiudicata la manifestazione con tre primi e due secondi posti nelle singole prove (7 punti), sono, infatti, giunte ben tre imbarcazioni cervesi.
 


 

Al secondo posto si è classificato il protagonista delle prime due regate, Ita 473 Magica Fata di Massimo Frigerio e Viscardo Brusori (18 punti; 1,1,8,10,4,4) che ha chiuso ex aequo con J24 Ita 424 Kismet armato da Francesca Focardi e timonato da Francesco Bressan (18 punti; 3,2,4,9,7,2). Podio sfiorato, invece, per il J24 cervese Ita 505 Jorè armato dai fratelli Alessandro ed Alberto Errani e timonato da Marco Pantano (25 punti; 5,7,14,5,2,6) che ha preceduto ITA 212 Jamaica del Vice Presidente della Classe Italiana Pietro Diamanti (CN Marina di Carrara 29 punti; 7,12,6,6,3,7).”

 

Penalizzati da uno e addirittura due ocs -nel caso di Capitan Nemo- il J24 triestino Ita 371 J Joc Alce Nero del Presidente Fabio Apollonio e il ravennate Ita 400 Capitan Nemo co-armato dal Capo Flotta della Romagna Guido Guadagni e da Domenico Brighi (vincitore della quarta prova), hanno vanificato le belle prestazioni ottenute nelle altre regate, chiudendo rispettivamente all’ottavo e al nono posto. La manifestazione si è conclusa con una piacevole premiazione nel giardino del Circolo.

 

Archiviata le tappa di Nettuno, Livorno, Cervia, Caldonazzo, Marina di Carrara, Mandello del Lario e Cervia, sarà Olbia e la locale sezione della LNI ad ospitare il 9 e 10 novembre la Regata Nazionale valida come ottavo ed ultimo appuntamento con il Circuito Nazionale 2019.

 

Ufficio stampa Associazione Italiana di Classe J24

Paola Zanoni

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Liguria for Yachting torna al Boot di Dusseldorf

Il network di porti liguri partecipa per la seconda volta consecutiva al salone nautico...

Ferretti Group conquista il Boot Dusseldorf con due premiére d'eccezione e importanti novità di progetto

Il Gruppo inaugura il 2020 con tanta sostanza, presentando in anteprima mondiale il nuo...

Windsurf: Federico Morisio tra i protagonisti di “Riders of The Liquid Plains"

Il film dedicato alle leggende del windsurf mondiale

Domenica scorsa al Boot Düsseldorf  la International...

Riviera Genova srl: ASTRA, la bussola che non c’era

Riviera Genova Srl, azienda leader nella progettazione e costruzione accessori nautici ...

Invictus Yacht: debutto mondiale per la GT 320 Atelier al Boot Dusseldorf 2020

- Prima mondiale al salone tedesco per la nuova GT 320 Atelier, perfetto esempio de...
Turismo e ormeggi
Roseto degli Abruzzi (TE) - Il Lido delle Rose
Roseto degli Abruzzi è un comune della provincia di Teramo in Abruzzo, affacciato sul mare Adriatico e compreso tra le foci dei fiumi Vomano (a sud) e Tordino (a nord).    È uno dei maggiori comuni della costa teram
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 21/01/2020 06:35

© COPYRIGHT 2011-2020 - NAUTICA REPORT - REG. TRIBUNALE DI ROMA N.314 - 27-12-2013 - EDITORE CARLO ALESSANDRELLI



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI