Gorilla Gang Cup: i risultati della prima edizione - News - NAUTICA REPORT
News / Gorilla Gang Cup: i risultati della prima edizione
Gorilla Gang Cup: i risultati della prima edizione

Gorilla Gang Cup: i risultati della prima edizione

Checkmate Miss K, lo Swan 45 di Marco Babando vince la prima edizione del trofeo challenge GIuseppe Statari. Risultati ribaltati per la combinata valida per la Gorilla Gang Cup

 

Grande successo in acqua e in terra per la due giorni di regate dedicati alla prima edizione del trofeo Challenge Giuseppe Statari e alla Gorilla Gang Cup. Il sabato sera, al termine della prima prova, Piermarco Babando, armatore dello Swan 45 Checkmate Miss K, primo a tagliare la linea d'arrivo in tempo reale davanti a 26 avversari, ha alzato il trofeo messo in palio da Andrea Statari, l'ideatore della regata organizzata insieme allo Yacht Club Sanremo (YCS) , lo Yacht Club Cala del Forte (YCCF) e il Circolo Velico Ventimigliese (CVV). 

 

L'equipaggio dello Swan 45 ha saputo sfruttare al meglio l'aria molto leggera del primo giorno e l'onda lunga di scaduta da ponente e lasciando molto distanziati gli inseguitori che si sono battuti quindi per le altre due posizioni del podio, conquistate rispettivamente da Aurora, il Canard 41 della coppia Paolo Bonomo e Roberto Bruno, e il Solaris 44 Farewell IIII di Alberto Franchella. 

 

  

 

Prima della premiazione Emiliano Gusmitta, presidente dello YCCF ha sottolineato «la fondamentale importanza dello sport e della vela per portare nuova energia e interesse intorno alla città e alla costa di Ventimiglia e di come sia importante e auspicabile al collaborazione di tutti i sodalizi locali nella realizzazione di eventi come questo, che nasce proprio dall'unione delle forze di tre circoli oltre all'inventiva di Andrea Statari».

 

Beppe Zaoli, presidente YCS ha ricordato l'impegno dei ventimigliesi oggi non più con noi: «come Dino Anfosso che in tempi più complessi di quelli di oggi già avevano dimostrato come la vela sia un'attività che può dare lustro e slancio a questa parte di costa, anche in tempi in cui la città non era stata così pronta a sostenerli come avrebbero dovuto. Oggi, con una struttura come questa del Marina di Cala del Forte, mi auguro che Ventimiglia possa capire le potenzialità di questo sport». 

 

Strepitosa la serata di contorno alla premiazione, preceduta da uno spettacolo degli sbandieratori di Ventimiglia. Durante il riuscitissimo party gli equipaggi si sono ritrovati coinvolti e scatenati nella serata di balli animata dalla cover band Celebrity Stars Italia e che dalle 18 in poi ha reso memorabile il sabato sera dell'evento. 

 

  

 

La domenica, sulla regata di ritorno si è stabilita la classifica della combinata sulle due prove che ha decretato i vincitori della Gorilla Gang Cup: Resolute Salmon di Gina Zaoli, nel regolamento ORC; Il pignone di mare IIII di Federico Stoppani, per l'IRC; e Heaven Can Wait di Albino PIcco per gli scafi della classifica Racing Club.

 

Una tramontana più sostenuta, nella prima metà della regata sostituita poi da una brezza di mare tra i sei e gli otto nodi, quando la flotta si trovava tra Bordighera e Caponero, ha invece accompagnato la regata di ritorno della domenica che finalmente ha visto issare i code 0 e poi le vele da andature portanti per colorare la costa del ponente ligure. Line honor per Gorilla Gang XL, l'Eleva 50 di Andrea Statari con tre under 20 a bordo.

 

«Sono due le ragioni per cui ho pensato a creare questo appuntamento, realizzato con la fondamentale collaborazione di tutti i circoli coinvolti», ha dichiarato l'armatore timoniere, «primo per tributare un doveroso ricordo alla memoria di mio nonno Giuseppe, grande appassionato di mare, e secondo per portare quanti più giovani regatanti possibile sulle barche d'altura sia per dare loro un'altra chiave di lettura della vela agonistica sia per dare agli equipaggi la possibilità di rinnovare le loro schiere con atleti freschi, forti e motivati. È stato impegnativo ma il successo ha ripagato di tutto, pensavo che saremmo state 10 barche, ci siamo ritrovati con 27 equipaggi iscritti, sono felicissimo!».

 

  

 

La regata di ritorno ha stabilito la classifica della combinata sulle due prove che ha decretato i vincitori della Gorilla Gang Cup 2021. A conquistare il divertente trofeo realizzato sulle forme del gorilla che ostacola a Mario il salvataggio dell'amata nel videogioco Donkey Kong: Resolute Salmon di Gina Zaoli, nel regolamento ORC; Il pignone di mare IIII di Federico Stoppani, per l'IRC; e Heaven Can Wait di Albino PIcco per gli scafi della classifica Racing Club.

 

Premiazione finale allo Yacht Club Sanremo e appuntamento alla prossima edizione per il dicembre 2022.

 

LE CLASSIFICHE DEI DUE GIORNI

 

Ufficio Stampa LLiquida
Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Salone Nautico di Venezia: Lomac annuncia la sua partecipazione con il GranTurismo 8.5

Il cantiere milanese conferma la sua presenza all’edizione 2022 del Salone Nautic...

Iniziate le finali all'Eurilca Eurocup di Torbole

- Iniziate ieri le finali all’Eurilca Eurocup 2nd International Spring Cup, organ...

Massimiliano Cremona secondo nella tappa del Mondiale di Motonautica F250

Massimiliano Cremona secondo nella tappa del Mondiale di Motonautica  F250 in Repu...

67^ Regata dei Tre Golfi: Line Honours al trimarano Maserati di Soldini tra i monoscafi primo Arca SGR di Benussi

Quella di ieri è stata una straordinaria serat...

Giancarlo Pedote, ottavo alla Guyader Bermudes 1000 Race 2022

Sabato 14 maggio alle 17:50, Giancarlo Pedote ha tagliato il traguardo della terza ediz...
Turismo e ormeggi
Isola di San Sèrvolo (VE) - Dal dolore allo sviluppo culturale
San Sèrvolo (denominazione veneziana di San Servilio, martire dell'Istria, festa il 24 maggio), è un'isola della laguna di Venezia, collocata all’incrocio tra i canali dell’Orfano, di San Nicolò e del Lazza
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 16/05/2022 07:45

© Copyright 2011-2022 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Un marchio Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI