Giada 96, Ranieri e Suzuki: ripartono le emozioni - News - NAUTICA REPORT
News / Giada 96, Ranieri e Suzuki: ripartono le emozioni
Giada 96, Ranieri e Suzuki: ripartono le emozioni

Giada 96, Ranieri e Suzuki: ripartono le emozioni

Da pochi giorni la nautica da diporto ha visto la sua ripartenza con la Fase 2 e molti i dealer della nautica che hanno finalmente rimesso in acqua le imbarcazioni dei propri clienti.

 

A Fiumicino, a pochi chilometri dalla Capitale, si è visto un gran fermento con Giada 96 il distributore ufficiale dei fuoribordo Suzuki per Roma e Provincia e concessionario ufficiale Ranieri International che abbiamo visitato in una splendida giornata di mare.
 


 

Posto in prossimità del mare Giada 96 dispone di 3500 mq di terreno di cui 350 mq coperti adibiti ad officina, ricambi e uffici ed una banchina di 150 mt disposta lungo il fiume Tevere per l'ormeggio, alaggio, varo ed assistenza.

 

Proprio sulla banchina del dealer Suzuki abbiamo incontrato il titolare Alessandro Totaro durante le operazioni di messa in acqua di alcune imbarcazioni.

 

Visibilmente commosso nel vedere riprendere il mare ci ha confidato le difficoltà di questo periodo di inattività, le perplessità sul futuro ed i dubbi ancora da chiarire per far ripartire il comparto nautico.
 

 

 

Proprio mentre la gru si accingeva a posare delicatamente un’imbarcazione da pesca abbiamo notato una visibile e forte emozione in Totaro che ci ha confessato come sia importante questo giorno per chi da mesi ha lavorato nell’incertezza e nella paura.  

 

“Sono felice come il primo giorno in cui misi in acqua la mia prima barca perché mi auguro che sia l’inizio di una nuova stagione che possa valorizzare questo nostro settore che tanto ha sofferto ancor prima di questa pandemia.

 

Si tratta di una fase delicata poiché dobbiamo essere molto attenti ai protocolli ed alle ordinanze che dobbiamo rispettare ma ci stiamo mettendo tutta la passione che abbiamo per questo mondo.

 

Il nostro è un comporto in cui chi sceglie di lavorarci lo fa per amore perché senza questo non si possono affrontare i tanti sacrifici che questo settore ci impone.

 

Adesso aspettiamo i nostri clienti che nei giorni scorsi ci hanno chiamato per sapere quando potevano riprendere le loro imbarcazioni per riprendere a vivere il mare.

 

Spero che in questo momento si capisca quanto la nautica possa rappresentare una valida opportunità per vivere in libertà la passione per il mare in un contesto che è di per se sicuro” dichiara Alessandro Totaro.

 

www.giada96.it
 

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Tommaso Spadolini svela il nuovo motoryacht dislocante Wide Space in costruzione presso Italian Vessels

Il designer italiano racconta in prima persona com’è nato il progetto di u...

Covid-19: traghetti per la Sardegna, il Decreto del 2 giugno Ŕ da rivedere

In un momento così difficile per tutto il comparto marittimo che sta registrando...

Riva: Burevestnik Group Ŕ il nuovo dealer in esclusiva per il mercato russo

Riva consolida la presenza in Russia: Burevestnik Group è il nuovo dealer in esc...

Tiliaventum: mare senza barriere a Lignano Sabbiadoro (UD)

Mare inclusivo per tutti a Lignano S.(UD): Càpita veleggare senza barriere ...

B&G e Team Malizia insieme per promuovere innovazione e sostenibilitÓ

B&G, lo specialista mondiale degli strumenti e della navigazione a vela, è l...
Turismo e ormeggi
Massa Lubrense (NA)
Massa Lubrense è un comune della provincia di Napoli in Campania.    Il centro della città, dove sorge la casa comunale, si trova nella costiera sorrentina ma le frazioni di Nerano, Marina del Cantone e la rino
Fonte: Wikipedia, massalubrense.it e Nautica Report
Titolo del: 03/06/2020 07:10

© Copyright 2011-2020 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI